Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Test Quantiferon

Cosa rileva il test Quantiferon?

Buonasera, circa 30 anni orsono sono stato ricoverato per 2 mesi in un ospedale dove si curava solo ed esclusivamente la tbc, che io avevo contratto, avevo una macchia di 5 centimetri o buco, come meglio lo vogliamo chiamare, al secondo mese, facendo la lastra risultavo guarito al 100% tutto cicatrizzato. Se faccio il test Quantiferon posso risultare negativo? In attesa, vi ringrazio.

Gentile paziente,

nel tuo caso, il test Quantiferon dovrebbe risultare positivo, ad indicare appunto che è avvenuto in passato un contatto con un Mycobacterium.

La positività è indicativa di infezione pregressa, non di malattia in atto; in alcuni casi, però, vi è la possibilità dell'infezione latente, cioè il caso in cui i micobatteri siano circoscritti e bloccati all'interno dei tubercoli: in questa situazione, essi non sono pericolosi, a meno che non si riducano di molto le difese immunitarie dell'organismo.

I risultati del quantiferon, comunque, vanno sempre interpretati analizzando il paziente nel suo complesso, cioè considerando tutti i dati clinici disponibili: sintomi, radiografia del torace, esame dell'espettorato.

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Antonio Giulio Piacenza
Dr. Antonio Giulio Piacenza
Monza e Brianza - Via Mario Preda,11B
Altre risposte di questo specialista
Rx ai polmoni: come si leggono?
Buongiorno, non avendo la possibilità di visualizzare le immagini e non conoscendo i dati clinici del paziente (età, fattori di rischio, co-patologie,...
Radiografia ai bronchi: come si legge?
Buongiorno, il rinforzo del disegno bronco-vasale è un reperto di frequente riscontro in una radiografia del torace, ma generalmente non è di...
Rx al torace: come si legge?
Buongiorno, dal referto cartaceo, non sembrano emergere particolari e preoccupanti problemi. Tuttavia, sono stati evidenziati segni di bronchite cronica e...
Tac toracica: come si legge?
Buongiorno, non si tratta di un referto positivo. Vi è la presenza di una massa voluminosa (larga quasi 8 cm) nel
Gorgoglii nei bronchi: quali potrebbero essere le cause?
Gentile paziente, non mi dici quanti anni hai, se fumi e che lavoro fai. Comunque. 2 mesi di
Vedi tutte

Risposte simili

Laringospasmo nei bambini: quali sono le cause?
Il laringospasmo (laringite spastica) è una patologia causata da infiammazioni, infezioni o allergie, che causa spasmi nei muscoli della laringe provocando quindi difficoltà...
Polmonite: è necessaria la terapia intensiva?
Sì, quando il quadro clinico lo richiede, qualora si verifichino complicazioni di tipo trombotico, infarto polmonare, necrosi emorragica. Per evitare che il decorso abbia...
Trapianto di polmone: quando è indispensabile?
Il trapianto di polmone viene riservato ai pazienti con deterioramento progressivo della funzione polmonare ed aspettativa di vita limitata a 12-18 mesi. Per...