Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Urinare Aperto

Quante possibilità di contaminazione ci sono urinando all'aperto?

Salve gentile dottore, sono una donna di 37 anni. Una settimana fa, di sera, ero in auto e mi sono fermata in un posto appartato perchè dovevo fare la pipì. Ho notato che alcune coppiette spesso vanno lì per stare in intimità e ho notato con l'oscurità dei piccoli rifiuti (tipo pacchetti di sigarette, fazzoletti, calcinacci, bicchieri di plastica). Per terra, c'era del cemento di colore bianco e del brecciolino. Mi sono accovacciata per fare pipì e il getto abbondante mi ha provocato degli schizzi di ritorno sulla coscia destra; probabilmente si è scontrato con la superficie dura o qualcosa. Mi sono spostata di pochi cm con i piedi, sempre rimanendo in posizione accovacciata, e il getto affievolito mi ha bagnato un po' i piedi. Ho paura che la pipì, rimbalzata sulla mia pelle, mi possa trasmettere qualche malattia. Cosa ne pensa? Un saluto affettuoso.

Gentile signora,
mi sento di tranquillizzarti, perché le probabilità di esserti infettata nel modo che mi hai descritto sono pressoché nulle. 
È vero che i microrganismi hanno escogitato vari sistemi per sopravvivere, ma non fino a questo punto.

Un saluto 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Valentina Piro
Dr.ssa Valentina Piro
Ancona
Altre risposte di questo specialista
Anfetamine: ci si può sottoporre ad anestesia totale?
Gentile utente,è importante che tu riferisca l'assunzione di Anfetamine all'anestesista. Non dici quanto tempo fa le hai assunte, ma se si tratta di una...
Alcolismo: come si si disintossica?
Gentile signore,per uscire dalla dipendenza dall'alcol, come da qualunque altro tipo di dipendenza, occorre innanzitutto prendere consapevolezza del disturbo. Se desideri realmente risolverlo, devi...
Termometro: se si rompe diventa tossico?
Gentile utente,non ti preoccupare, in quanto gli ultimi termometri in commercio non contengono mercurio, proprio per la tossicità ambientale di tale metallo. Sono costituiti...
Sospensione Xanax: cosa provoca?
Gentile utente, lo Xanax è un ansiolitico in grado di indurre dipendenza. Per tale motivo, la terapia con farmaci simili non deve durare...
Alcolismo: quale farmaco assumere?
Gentile utente,non esiste un farmaco miracoloso che faccia smettere di usare alcol. Se sei realmente motivato a disintossicare il tuo organismo e a liberarti dalla...
Vedi tutte
Risposte simili
Sinusite: come si cura?
La sinusite è un'infiammazione dei seni paranasali, cioè delle cavità delle ossa del viso che comunicano con le cavità nasali. Quando la mucosa nasale...
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...