Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Vaccini Malattie Scomparse

È il caso di vaccinarsi contro le malattie rare?

So che esistono ancora delle malattie rare e quasi del tutto scomparse nel nostro Paese. È il caso di vaccinarsi?

Posso affermare che è necessario proseguire le vaccinazioni per diverse ragioni.
La maggior parte degli agenti infettivi (batteri e virus) che causano queste malattie esistono ancora e rimangono una minaccia per le persone non protette dalla vaccinazione. La presenza di pochi casi potrebbe scatenare un'epidemia, se la maggioranza della popolazione non fosse protetta.
Anche se l'efficacia dei vaccini è molto alta, nessun vaccino è efficace al 100%. Grazie alla protezione di popolazione garantita dalla vaccinazione, se per le malattie trasmissibili da persona a persona vengono mantenute coperture vaccinali elevate, la piccola percentuale di individui che, pur essendo vaccinati, non ha risposto adeguatamente all'immunizzazione, sarà comunque protetta, perché avrà probabilità molto limitate di venire infettato; alcune persone non possono essere vaccinate per ragioni mediche (reazioni allergiche, gravidanza, patologia che rende la vaccinazione troppo rischiosa). 
È quindi essenziale che coloro che le circondano siano immunizzati contro alcune malattie in modo da non trasmetterle; infine, molte malattie prevenibili mediante vaccinazione, sono ancora presenti in altre parti del mondo. I viaggiatori possono quindi diffondere questi germi da un Paese all’altro.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Marta Luisa Ciofi Degli Atti
Dr.ssa Marta Luisa Ciofi Degli Atti
Roma
Risposte simili
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...
Dolore: come si definisce la sua soglia?
L'intensità del dolore percepito, anche a parità di trauma, varia molto da persona a persona. Mentre alcune persone percepiscono il dolore in maniera significativa, altre...
Altre risposte di questo specialista
Viaggi all'estero: quali vaccini fare?
In generale a seconda della destinazione, dell’attività e della durata del soggiorno, diversi vaccini possono essere richiesti o consigliati ed è bene rivolgersi ai servizi...
Vaccini per gli anziani: quali sono?
Alcuni vaccini sono raccomandati per gli anziani e/o per chi è affetto da malattie croniche o è più sensibile a determinate infezioni quali l'influenza stagionale...
Vaccini: quali sono quelli previsti in Italia?
In Italia da molti anni sono obbligatorie per legge, per tutti i nuovi nati, le vaccinazioni antidifterica, antitetanica, antipoliomielitica e antiepatite B. Ciò ha consentito...
Vaccini: sono sicuri?
Comprendo la natura dei tuoi dubbi. La sicurezza dei vaccini è elevata e documentata da milioni di dosi somministrate, garantita dalla costante attività di...
Vaccini: come sono fatti?
I vaccini sono costituiti dagli agenti infettivi uccisi o attenuati o da una loro componente (ad esempio, tossina del tetano) che stimola il
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Viaggi all'estero: quali vaccini fare?
In generale a seconda della destinazione, dell’attività e della durata del soggiorno, diversi vaccini possono essere richiesti o consigliati ed è bene rivolgersi ai servizi...
Vaccini per gli anziani: quali sono?
Alcuni vaccini sono raccomandati per gli anziani e/o per chi è affetto da malattie croniche o è più sensibile a determinate infezioni quali l'influenza stagionale...
Vaccini: quali sono quelli previsti in Italia?
In Italia da molti anni sono obbligatorie per legge, per tutti i nuovi nati, le vaccinazioni antidifterica, antitetanica, antipoliomielitica e antiepatite B. Ciò ha consentito...
Vaccini: sono sicuri?
Comprendo la natura dei tuoi dubbi. La sicurezza dei vaccini è elevata e documentata da milioni di dosi somministrate, garantita dalla costante attività di...
Vaccini: come sono fatti?
I vaccini sono costituiti dagli agenti infettivi uccisi o attenuati o da una loro componente (ad esempio, tossina del tetano) che stimola il
Vedi tutte