Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Valori Quarto Mese Gestazionale

Come si leggono gli esami di una donna al 4° mese di gravidanza?

Buongiorno, in una donna al 4° mese di gravidanza, i valori a 70 per alanina aminotransferasi e 53 per aspartato aminotransferasi, sono preoccupanti?

Buongiorno,

un lieve aumento delle transaminasi in gravidanza non è preoccupante, in quanto spesso dovuto a sbalzi ormonali, solo raramente è legato a malfunzionamento del fegato.

È consigliata un’alimentazione sana, ricca di frutta e verdura, riso, patate, pesce, carne e formaggi magri. Sono da evitare grassi saturi, zuccheri e carboidrati complessi, bibite gassate e alcolici.

Naturalmente, gli esami vanno ripetuti regolarmente e, se ci dovesse essere un incremento delle transaminasi, ne vanno eseguiti altri ( ad esempio LDH, bilirubina) per valutare meglio la funzionalità epatica.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Valeria Mazzola
Dr.ssa Valeria Mazzola
Enna
Altre risposte di questo specialista
Acido folico: qual è più indicato per una gravidanza?
Gentile signora, certamente puoi sostituire l’acido folico che stai assumendo con Femibion 1, magari informandone correttamente il tuo ginecologo.Femibion 1 è un ottimo
Esami del sangue in gravidanza: come si leggono?
I valori ematochimici rilevati sono per lo più nella norma. Qualche lieve alterazione è compatibile con lo stato di gravidanza. ...
Endometriosi: può creare problemi a livello di stomaco?
Buongiorno,le localizzazioni dell’endometriosi in sede digiunale e gastrica sono rare, seppure riportate in letteratura, spesso diagnosticate accidentalmente in sede intraoperatoria. Più frequenti le localizzazioni...
Vedi tutte
Risposte simili
Isteroscopia diagnostica: che cos'è?
L'isteroscopia è un esame endoscopico che permette di osservare la cavità uterina tramite una sonda ottica: un piccolo telescopio collegato ad un monitor...
Ipertiroidismo in gravidanza: come gestirlo?
L'ipertiroidismo in gravidanza può essere controllato senza rischi per il feto, purché sotto controllo di un endocrinologo esperto. Nel 1°...
Irsutismo: di cosa si tratta?
Per irsutismo, si intende una condizione caratterizzata dall’anomala presenza di peluria terminale (grossa, ruvida e pigmentata che prima della pubertà è presente solo a livello...