Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Vertigini Indomabili Dopo Sincope

Cosa fare in caso di vertigini indomabili dopo sincope?

Cosa fare in caso di vertigini indomabili dopo sincope?

Verosimilmente l'ipoperfusione encefalica dopo sincope le ha causato disreflessia labirintica o nel peggiore dei casi una lesione ischemica del circolo posteriore. Esegua RMN encefalica. Chiaro che la valutazione clinica neurologica e'fondamentale per i provvedimenti terapeutici del caso.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Zito
Dr. Domenico Zito
La Spezia - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Spondiloartopatia psoriasica e formicolii: c'è un nesso?
Penso che i dati indicano un quadro radicolo e/o polineuropaticola la cui genesi trova giustificazione nel disturbo disimmune che può interessare anche il...
Ipersonnia: cosa fare?
Bisogna fare diagnosi con opportuni accertamenti e quindi curare, (EEG,RMN,studio del sonno,ecc). Quindi si passa alle strategie terapeutiche.
Spindilogena mielopatia: quali sono i sintomi?
Deambulare male, astenia con ipostenia ai 4 arti, dolore cervicale, disestesie agli arti e talora al tronco, scosse elettriche...
Cefalea e febbre: cosa fare?
Forse è solo causalità dato che soffre di cefalea da tempo. Mentre la cefalea ha bisogno di inquadramento nosologico per gestirli con...
Polineuropatia mista: cosa fare?
La domanda è troppo vaga, nel senso che una poli neuropatia mista ha una eziopatogenesi multifattoriale e solo accertamenti specialistici possono permettere un...
Vedi tutte
Risposte simili
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...
Diagnosi di sclerosi multipla: come si esegue?
In genere, se i disturbi neurologici sono di una certa importanza, si va dal medico curante o in alcuni casi, se l’esordio è stato acuto,...