Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Specialisti
  3. Dr Marco Paolemili
  4. Risposte

Dr. Marco Paolemili risponde

Dr. Marco Paolemili
Dr. Marco Paolemili
Roma - Via Labicana 62
Elenco risposte
Anafranil: qual è la corretta posologia?
Questo tipo di farmaco può essere preso per periodi di tempo molto lunghi, anche tutta la vita, per prevenire la ricomparsa di sintomi. Gli effetti...
Depressione: come si cura?
Non credo che i medici ti abbiano dato carta bianca.Effettivamente, il dosaggio del Laroxyl non è alto e probabilmente non adeguato a trattare uno...
Disturbo bipolare: cosa comporta non assumere i farmaci?
La mancata assunzione della terapia porta molto frequentemente alla comparsa di nuovi episodi, depressivi o maniacali. In caso di gravi episodi maniacali, una persona può...
Xanax: come si fa a smettere di assumerlo?
Molto dipende dai dosaggi che stai assumendo. Come norma generale, è necessaria una graduale riduzione del dosaggio, al fine di evitare effetti da sospensione o...
Daparox: quali sono gli effetti collaterali?
Durante i primi giorni di terapia con farmaci inibitori della ricaptazione della serotonina, come il Daparox, è possibile avvertire questo tipo...
Amisulpride: è indicato in caso di ansia?
L'Amisulpride, a bassi dosaggi, viene utilizzato per la cura dei disturbi depressivi, ma a dosaggi più alti si comporta come un antipsicotico. Questo farmaco...
Rapporto di coppia malato: come uscirne?
Questi sentimenti che provi, queste modalità di attaccamento, sono la caratteristica principale del tuo disturbo di personalità. Un farmaco ti...
Parmodalin: come funziona contro la fobia sociale?
Il Parmodalin, ma in generale tutti i farmaci che si utilizzano per trattare l'ansia o la depressione, sono poco efficaci nella fobia...
Disconessione mentale: può essere causata dall'interruzione dell'Alprazolam?
I sintomi che provi dipendono dal fatto che il tuo disturbo non è curato efficacemente. Mi rendo conto del timore di un altro abbandono, ma...
Insonnia e depressione: come uscirne?
Gli inibitori della ricaptazione della serotonina (comunemente chiamati antidepressivi) interagiscono con i farmaci antiemicranici della famiglia dei triptani e possono portare al peggioramento...