Come affrontare al meglio la gravidanza? Le attività più utili del pre e post parto

Dr. Alice Bomè

La gravidanza è sicuramente un momento unico per la vita di ogni donna. Ma quanto sono importanti il pre e il post parto? La dott.ssa Alice Bomé, ginecologa, ci spiega quali sono le attività consigliate per questi momenti e perchè sono importanti.

Perchè il momento di preparazione al parto è così importante e a cosa serve il corso pre parto?

La gravidanza è sicuramente un periodo unico, ed è una risorsa speciale per la mamma avere un corso o comunque un'attività che si dedica a farle comprendere meglio quello che sta succedendo, come affrontare i suoi cambiamenti e prepararla al parto. Quindi un corso di preparazione al parto fornisce degli elementi pratici che possono essere utili al momento del parto, ma è anche un momento di chiarimento dei dubbi e di confronto con altre donne. Perciò dedicarsi a se stesse durante la gravidanza, concedendosi uno spazio dove lavorare anche sul corpo e quindi preparare anche i muscoli, lavorare sulle zone di tensione e di affaticamento, può essere una grande risorsa molto utile.

Quali sono le attività fisiche che è consigliabile fare prima del parto?

Per prepararsi al parto ci sono tante attività, sicuramente lo yoga tra tutte è una tecnica utilissima perchè favorisce lo sviluppo dell'ascolto madre-bimbo, e nell'unicità del cambiamento del corpo della madre e della presenza del bambino, lavorando su gruppi muscolari molto precisi, aiuta l'elasticità e dà modo di arrivare in forma al momento del parto.L'acquamotricità è un'altra tecnica molto utile che grazie all'ausilio dell'acqua favorisce il rilassamento e diminuisce le tensioni muscolari, perchè in acqua il peso della gravidanza viene redistribuito, e allo stesso tempo consente un lavoro fisico molto utile.Si tratta di due tecniche diverse che hanno in comune l'obiettivo di preparare al parto.

Quale tipo di yoga va praticato dal momento che esistono tante tecniche?

Personalmente ritengo che non sia importante la tecnica di base, è molto più importante essere seguite da professionisti che si occupano di yoga in gravidanza. In gravidanza infatti il corpo cambia, quindi il lavoro deve essere un lavoro specifico e mirato, perciò la persona a cui ci rivolgiamo deve essere preparata nello yoga in gravidanza, che è una disciplina a sè.

Come si può fare per rimettersi in forma dopo il parto?

La remise en forme dopo il parto è un processo lungo che richiede attività specifiche per ogni momento, quindi è importante darsi il tempo per seguire queste attività in ogni momento del recupero della forma; vanno bene sia le attività già praticate nel pre parto, sia attività come la riabilitazione del pavimento pelvico, dove si ha modo di acquisire una tecnica che ci permette di ripetere a casa gli esercizi che aiutano il pavimento pelvico a ritornare tonico e contenitivo. L'importante è avere un po' di pazienza, nel caso si può anche farsi aiutare da un nutrizionista e da qualcuno che faccia dei massaggi.

Perchè per una mamma è importante frequentare un luogo a lei dedicato?

La possibilità di avere nello stesso spazio i corsi per la gravidanza, il post partum e l'allattamento consente alla mamma di avere un luogo di riferimento, dove si conoscono gli operatori del settore e altre mamme con cui creare un gruppo, che è una grande risorsa per il periodo difficile del post parto.

Hai trovato questo video:

Ho ancora dubbi
  • Argomenti:
  • Gravidanza
  • Yoga
  • Acquamotricità
  • Post parto
  • Riabilitazione del pavimento pelvico