News-headerwrap | Pazienti.it

NEWS DI SALUTE E BENESSERE PER TUTTA LA FAMIGLIA

Andrea Salvadori

Andrea Salvadori

Segui su:

Info

Amo la musica, i viaggi e scrivere. La prima potrebbe farmi compagnia 24 ore al giorno, i viaggi sono il mio modo per rigenerarmi e imparare, la scrittura il mezzo per esprimermi in modo ordinato e fermare il tempo. Su Pazienti do sfogo alla mia istintiva predisposizione per la diffusione della conoscenza con l'obiettivo di arrivare a tutti.

Ultimi articoli di Andrea Salvadori

  • Nuove perplessità sul decreto per regolare l’assistenza sanitaria transfrontaliera in Europa
    Pubblicato il 16/12/2013 nella categoria: Attualità
    Fa discutere il D.lgs riguardante la libertà di poter ricevere assistenza sanitaria in tutta l'Unione europea approvato il 4 dicembre dal Governo. L’associazione Cittadinanzattiva spiega come la sua applicazione sia ancora lontana, in attesa del parere della Conferenza Stato-Regioni e delle Commissioni parlamentari competenti, oltre che del decreto attuativo. Un iter complesso per un documento importante e necessario per i diritti dei pazienti. L’amara insoddisfazione è evidente nelle parole di Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per... (Continua...)
  • Il 70 per cento delle malattie che ci colpiscono sono di origine animale: la FAO svela in un nuovo rapporto quello che c’è da sapere sull’alimentazione
    Pubblicato il 31/12/2013 nella categoria: Lifestyle
    Un nuovo rapporto della FAO, il World Livestock 2013: Changing Landscapes Disease, lancia un allarme in tema di sicurezza alimentare: il 70 per cento delle nuove malattie che negli ultimi decenni colpiscono gli esseri umani é di origine animale.  Le principali cause sono la continua ricerca di cibo di originale animale da parte dell’uomo, il boom mondiale della produzione delle carni e l’espansione dei terreni agricoli in aree selvagge. “Bestiame e fauna selvatica sono maggiormente in contatto, e noi stessi... (Continua...)
  • Legge di stabilità e tagli alla sanità: i sindacati pronti alla sciopero
    Pubblicato il 03/01/2014 nella categoria: Attualità
    540 milioni nel 2015 e 610 dal 2016. Questi i tagli sul personale sanitario previsti dal testo della Legge di stabilità, che all’articolo 11, comma 21, prevede il congelamento dell’indennità di vacanza contrattuale e del blocco della retribuzione accessoria. Un totale di 1,15 miliardi di euro che mettono sul piede di guerra i sindacati di categoria, pronti ad accusare il Governo di aver falsamente assicurato che non vi sarebbero stati tagli lineari alla sanità. A questo va aggiunto il blocco dei contratti, il... (Continua...)
  • Sempre più italiani ricorrono allo specialista privato, anche in tempo di crisi
    Pubblicato il 08/01/2014 nella categoria: Attualità
    La crisi colpisce anche la salute. L’indagine dell’Istat  “Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari” rivela che l’11,1% degli italiani dichiara di aver rinunciato ad almeno una prestazione del Servizio Sanitario Nazionale pur avendone bisogno. In particolare, il 6,2 per cento lo ha fatto per motivi economici, il 4% per motivi di offerta e l’1,1% per impegni di lavoro o altro.  L’indagine, condotta da settembre del 2012 a giugno 2013 su un campione di circa 60 famiglie su tutto... (Continua...)
  • 13-18 Gennaio: una settimana di controlli gratuiti per la salute degli occhi
    Pubblicato il 09/01/2014 nella categoria: Salute
    L’ A.I.M.O., Associazione Italiana Medici Oculisti, in collaborazione con l'A.I.CHE. Associazione Italiana CHEratoconici e l'A.d.O.O. Albo degli Ottici Optometristi, organizza una settimana di screening gratuito per la diagnosi precoce del cheratocono, dal 13 al 18 Gennaio 2014. Il cheratonono colpisce ogni anno circa 30 mila italiani, ed è una malattia degenerativa della cornea che ne provoca col tempo l’assottigliamento all’apice. Negli stadi iniziali, caratterizzati da deformazione della cornea e dal conseguente astigmatismo, il disturbo è correggibile con occhiali e lenti, mentre... (Continua...)
  • I dati parlano chiaro: in Italia i pazienti colpiti da tumore sopravvivono più a lungo
    Pubblicato il 14/01/2014 nella categoria: Attualità
    I malati di tumore in Italia sopravvivono più a lungo di quelli negli altri paesi europei. Questo dato incoraggiante proviene dallo studio EUROCARE-5, condotto dai ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e dell’Istituto Superiore di Sanità e pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Oncology. L’indagine evidenzia come a 5 anni dalla diagnosi della malattia la sopravvivenza in Italia sia superiore alla media in Europa. Cosa analizza lo studio? Lo studio ha analizzato i dati di 29... (Continua...)
  • Lotta al fumo: prezzi più alti per ridurre i consumi
    Pubblicato il 16/01/2014 nella categoria: Attualità
    Raddoppiare il prezzo delle sigarette ridurrebbe sostanzialmente il numero di morti legate a cause riconducibili al fumo. Uno studio dell’università di Toronto, pubblicato sul New England Journal of Medicine, sostiene che solo in Canada e negli USA si registrerebbe una diminuzione di 70 mila unità su un totale di 200 mila morti all’anno entro la fine del secolo. Secondo lo studio, fumare sottrae 10 anni di vita. Nella fascia tra i 30 e i 60 anni di età la mortalità tra... (Continua...)
  • Influenza, picco tra gennaio e febbraio. Piú colpiti i bambini tra 0 e 4 anni.
    Pubblicato il 17/01/2014 nella categoria: Salute
    Sono già quasi 700mila gli italiani colpiti dall’influenza dall’inizio di ottobre, con un valore di incidenza della sindrome influenzale di 1,95 casi ogni 1.000 assistiti. Ma il picco deve ancora arrivare e lo farà proprio in questi giorni.  A rivelarlo è l’ultimo rapporto InfluNet, un sistema di sorveglianza coordinato dalll’Istituto Superiore di Sanità (ISS) che, attraverso 651 medici sentinella, si occupa di analizzare i dati settimanali per determinare durata e intensità del virus.  La fascia di età più colpita è... (Continua...)
  • Stress e ansia? Prova a sconfiggerli con i fiori di Bach
    Pubblicato il 20/01/2014 nella categoria: Lifestyle
    I fiori di Bach sono estratti floreali utilizzati per sconfiggere ansia e stress, restituendo armonia e favorendo il benessere di tutto il corpo.  Questo tipo di floriterapia è nata negli anni Trenta dagli studi del medico inglese Edward Bach, il quale riteneva che la malattia fosse il risultato di un disequilibrio tra mente, anima e corpo e fosse quindi causata da stati d’animo negativi, tra i quali paura, ansia e depressione.  Bach riteneva che in alcune piante... (Continua...)
  • Scoliosi nei bambini: una nuova tecnica per combattere il disturbo
    Pubblicato il 21/01/2014 nella categoria: Salute
    Ogni anno in Italia circa un centinaio di nuovi bambini risultano affetti da scoliosi evolutiva grave. Fin dalla scuola materna, la loro colonna vertebrale inizia a curvarsi e devono essere sottoposti a numerosi interventi chirurgici – circa ogni sei mesi – per cercare di risolvere il problema, oltre a dover sopportare busti, gessi e tutori ortopedici. Questa patologia comporta pesanti ripercussioni nella vita di tutti i giorni e obbliga i piccoli pazienti a sopportare periodi difficili. Ma una tecnica... (Continua...)
  • La sincerità tra medico e paziente: un ingrediente per stare bene
    Pubblicato il 22/01/2014 nella categoria: Lifestyle
    Molti malati mentono ai loro medici. Piccole o grandi bugie sul loro stato di salute, sul rispetto delle terapie o sulle loro dipendenze, come consumo di alcool, fumo o abitudini alimentari. Questa "sindrome da Pinocchio", a lungo andare, rischia di compromettere la corretta valutazione medica. Come ovviare a questa mancanza di sincerità? I medici dovrebbero poter parlare liberamente della salute del paziente con i famigliari per ottenere informazioni anche a insaputa del paziente stesso? A offrire lo spunto di riflessione è un <a... (Continua...)
  • Al via il Blindpad, il tablet per non vedenti
    Pubblicato il 27/01/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Si chiama Blindpad ed è un nuovo progetto europeo diretto dall’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) per i non vedenti: un tablet capace di trasmettere i contenuti grafici attraverso sensazioni tattili. Il progetto ha come obiettivo il miglioramento delle condizioni di vita di ipovedenti e non vedenti, aumentando le loro conoscenze e la loro indipendenza, così come la loro partecipazione alla vita sociale. Il progetto, che ha come capofila l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, fa parte del programma della Commissione... (Continua...)
  • Addio stetoscopio. In futuro il cuore si potrà vedere
    Pubblicato il 03/02/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Nuova rivoluzione tecnologica nella sanità.  Anche lo stetoscopio, simbolo per eccellenza della visita medica, strumento rassicurante nei casi di routine o terrorizzante in quelli di emergenza, sarebbe destinato a sparire per lasciare il posto a un nuovo apparecchio tecnologico con capacità molto più avanzate. Niente più respiri profondi, quindi. In futuro cuore, polmoni e bronchi si potranno non solo ascoltare, ma anche vedere. La rivista dell’associazione internazionale di cardiologi World Heart Federation non lascia dubbi a tal proposito e parla... (Continua...)
  • Arriva MyDario, l’app per controllare il diabete
    Pubblicato il 05/02/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Chi soffre di diabete avrà presto un nuovo alleato per tenere sotto controllo la propria salute. È il primo prodotto di LabStyle Innovations, un gruppo di startup israeliane, e rappresenta una vera rivoluzione pensata per il benessere e la comodità del paziente. Si chiama MyDario ed è una app collegata a un piccolo apparecchio tascabile, poco più grande di una sigaretta che, collegato allo smartphone, permetterà di rilevare tutti i parametri del glucosio: quantità di zucchero nel sangue, livello di... (Continua...)
  • Obesità e bipolarismo: quando il cibo è sinonimo di disturbi dell’umore
    Pubblicato il 07/02/2014 nella categoria: Salute
    C’è un collegamento specifico tra obesità e disturbi bipolari.  Ê quanto dimostra uno studio pubblicato sulla rivista internazionale Journal of Affective Disorder, condotto da quattro ricercatori del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Ateneo di Pisa. Lo studio dimostrerebbe come l’obesità sia il risultato di un abuso del cibo, soprattutto in determinate fasi della vita di un individuo, come l’adolescenza, quando si è più vulnerabili. Lo ricerca è stata condotta su 571 soggetti seguiti in ambulatorio e affetti da... (Continua...)
  • Alimentazione e Parkinson: il ruolo dei pesticidi
    Pubblicato il 13/02/2014 nella categoria: Salute
    Mangiare bene, si sa, è una delle chiavi per stare bene. Sempre più spesso nuovi studi dimostrano il collegamento tra sostanze presenti nei cibi che arrivano sulle nostre tavole e lo sviluppo di malattie. Una nuova ricerca, condotta dai ricercatori della Scuola di Medicina dell’Università della California e pubblicata sulla rivista Neurology, dimostra il collegamento tra i pesticidi e la malattia di Parkinson. Una maggiore esposizione ai pesticidi aumenta il rischio di sviluppare il morbo, specialmente negli individui... (Continua...)
  • Banca del DNA: un nuovo sistema per la lotta al crimine
    Pubblicato il 18/02/2014 nella categoria: Salute
    È ormai visibile in questi giorni su tutte le reti RAI il nuovo spot del Governo sulla nuova Banca Dati Nazionale del DNA, con la quale l’Italia si adegua, seppur in ritardo, ad un Trattato dell’Unione Europea de 2005 (Trattato di Prum) che prevede l’istituzione di nuovi strumenti per la lotta al crimine. L’obiettivo della Banca del DNA è fornire un supporto concreto alle indagini per garantire ancora di più la sicurezza dei cittadini, permettendo l’identificazione delle vittime e... (Continua...)
  • Alzheimer: arriva l’oPhone, il dispositivo che trasmette gli odori
    Pubblicato il 24/02/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Si chiama oPhone e arriva dai ricercatori della Scuola di ingegneria e Scienze Applicate di Harvard, nel Massachussetts: un dispositivo capace di immagazzinare e trasmettere gli odori via email, tweet o testo ad altri oPhones, attraverso bluetooth o accessori dello smartphone. È senza dubbio una delle ultime trovate in campo tecnologico. L’oPhone è in grado di salvare e riprodurre centinaia di odori diversi tra 20 e 30 secondi di tempo. Gli odori sono creati da Marléne Staiger, esperto di profumi... (Continua...)
  • Chemioterapia meno invasiva, grazie al palladio
    Pubblicato il 26/02/2014 nella categoria: Salute
    Un’ottima notizia arriva da un gruppo ricercatori dell’Università di Edimburgo e, se fosse confermata, rappresenterebbe una vera rivoluzione. La sua pubblicazione su Nature Comunications, poi, è molto rassicurante. Di cosa stiamo parlando? Si tratta di un sistema che renderebbe le chemioterapie più efficaci e aggressive contro i tumori, indirizzandole lì dove serve e salvaguardando i tessuti sani; si eviterebbero cosi i pesanti effetti collaterali, quali la perdita dei capelli, l’astenia e la nausea. Come funziona? Il metodo, un capolavoro di... (Continua...)
  • La “rete delle lampade” per sconfiggere il dolore nei bambini
    Pubblicato il 27/02/2014 nella categoria: Attualità
    Carenza di informazione e formazione, paura nell’uso dei farmaci, retaggio culturale e carenza di risorse: qualunque sia il vero problema, nei neonati e nei bambini malati la percentuale di trattamento del dolore non supera il 40%. Ancora troppi bambini quindi hanno un dolore non trattato. Non solo mal di pancia, infezioni o piccoli traumi; anche le malattie gravi non vengono trattate con una terapia del dolore adeguata.  Gli effetti sono molteplici: sofferenza e peggioramento delle condizioni dei piccoli malati e... (Continua...)
  • Buon umore e benefici cardiovascolari: le proprietà terapeutiche del cacao
    Pubblicato il 03/03/2014 nella categoria: Lifestyle
    Il cioccolato, senza dubbio uno degli alimenti più amati al mondo, è sempre stato considerato un peccato di gola. Chi non ha infatti ceduto alla sua tentazione provando successivamente un piccolo senso di colpa? D’ora in poi potremo finalmente gustarlo senza rimorsi. Dopo anni di studi, è arrivata la conferma: il cacao fa bene alla salute. Le proprietà benefiche del cacao Se consumato nelle giuste dosi, il cacao apporta al nostro organismo numerosi benefici: È antidepressivo. Contiene e... (Continua...)
  • Muovere le protesi grazie al wireless: una nuova scommessa per il futuro
    Pubblicato il 04/03/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Una notizia incoraggiante arriva dal settimo simposio annuale “Advanced in Neuroscience” della Fondazione Ri.MED: in futuro, entro i prossimi cinque anni, i pazienti dotati di protesi potrebbero controllarle esattamente come se fossero parti reali del loro corpo. La notizia è stata data dal Professor Andrew Schwartz, neurologo presso l’Università di Pittsburgh, in Minnesota (USA). Fino agli anni Ottanta, gli scienziati ritenevano che il cervello interagisse con gli arti inferiori e superiori in maniera meccanica: certi neuroni si attivavano al... (Continua...)
  • Frutta e verdura: il buono di bucce e semi
    Pubblicato il 10/03/2014 nella categoria: Lifestyle
    Si sa, mangiare frutta e verdura fa bene. Grazie all’alto contenuto di acqua, sali minerali e vitamine, questi alimenti rafforzano le nostre difese immunitarie, prevengono molte patologie (tra cui il diabete e le malattie cardiovascolari) e aiutano a tenere sotto controllo l’obesità. Eppure, spesso buttiamo via le parti più salutari per il nostro organismo. Ci riferiamo a semi, bucce e gambi, ovvero proprio quelle componenti che per abitudine scartiamo immediatamente e che invece sono ricche di proprietà benefiche... (Continua...)
  • La tv in camera aumenta il rischio di obesità nei bambini
    Pubblicato il 11/03/2014 nella categoria: Lifestyle
    Secondo il Ministero della Salute, i bambini in Italia tra i 6 e gli 11 anni i bambini con problemi di peso sono oltre un milione. Il 12% è obeso, mentre il 24% è in sovrappeso. In totale, un bambino su tre ha un peso superiore a quello che dovrebbe avere.  L’obesità non è solo legata a un problema di alimentazione e a fattori nutrizionali. Sono molte le regole da mettere in pratica fin da quando i bambini sono... (Continua...)
  • Cibo per terra? Vale la regola dei 5 secondi
    Pubblicato il 17/03/2014 nella categoria: Lifestyle
    Quante volte ci è caduto del cibo per terra e ci siamo chiesti se raccoglierlo e mangiarlo o buttarlo via?  La regola dei cinque secondi della cultura popolare, secondo la quale se si raccoglie entro 5 secondi ciò che ci è caduto non è stato ancora intaccato dai germi, è ora confermata da uno studio scientifico. Lo studio Gli studenti dell' ultimo anno di Biologia dell' Universita di Birgingham, in Inghilterra, diretti dal professore di Microbiologia Anthony Hilton,... (Continua...)
  • Psoriasi: i benefici del Mar Morto
    Pubblicato il 17/03/2014 nella categoria: Lifestyle
    La cura per la psoriasi ha un nuovo alleato, il Mar Morto. Trattamenti naturali che evidenziano esiti sorprendenti: il 90% dei pazienti registra una diminuzione della malattia e il 60% raggiunge la remissione, senza che si evidenzino controindicazioni quali aumento della pressione sanguigna e neoplasie della pelle. Risultati ottimi per una malattia che colpisce 125 milioni di persone in tutto il mondo, che è causa di disagi nella vita quotidiana e che richiede tempo e cure costose. Il... (Continua...)
  • HIV: seconda bambina guarita negli USA
    Pubblicato il 18/03/2014 nella categoria: Salute
    Una notizia decisamente incoraggiante arriva dalla comunità scientifica: una nuova bambina è guarita dall’HIV. Se confermato nei prossimi mesi, sarebbe il secondo caso al mondo di guarigione dal virus. Chi non ricorda infatti la bambina del Mississippi nata col virus tre anni fa e sottoposta a una forte terapia che aveva eliminato ogni traccia di malattia? La piccola paziente ricevette per 18 mesi un cocktail di tre farmaci antiretrovirali. Oggi la bambina ha tre anni e mezzo ed... (Continua...)
  • Obesità: nelle adolescenti è causa di bassi rendimenti scolastici
    Pubblicato il 19/03/2014 nella categoria: Salute
    È noto che l’obesità può essere causa di diversi rischi per la salute, come problemi cardiovascolari, alcune forme di cancro, una maggiore predisposizione al diabete e altre difficoltà nella vita quotidiana. Uno studio inglese, adesso, evidenzia un legame tra l’obesità nelle adolescenti e i loro scarsi rendimenti scolastici. Lo studio I ricercatori di diverse università inglesi hanno pubblicato gli esiti del loro studio, il primo a tener conto della relazione tra obesità e rendimenti scolastici, sull’International... (Continua...)
  • Diagnosi fai da te più semplice grazie alla tecnologia
    Pubblicato il 19/03/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Sarà solo una tosse passeggera dovuta a un po’ di freddo, o il primo sintomo di una vera o propria influenza? Quale medicina dovrò prendere? Chi non si è posto almeno una volta queste domande? Sintomi piccoli o grandi, che non sappiamo se ignorare o considerare l’avvisaglia di un disturbo più grave. D’ora in poi potremo finalmente darci una risposta. La salute interessa tutti e arriva la diagnosi fai-da-te. Con lo sviluppo della tecnologia, infatti, sono numerose le App... (Continua...)
  • Il tapis roulant in ufficio per aumentare la produttività
    Pubblicato il 20/03/2014 nella categoria: Lifestyle
    Camminare per essere più produttivi sul lavoro. Anzi, camminare MENTRE si lavora, e viceversa. Secondo lo studio di un gruppo di ricercatori dell’Università del Minnesota guidati da Avner Ben-Ner, esperto della Carlson School of Management, l’attività fisica aiuta a migliorare la produttività degli impiegati e, perché il beneficio sia evidente, occorre svolgere le due attività contemporaneamente. Lo studio I ricercatori hanno chiesto a un gruppo di impiegati di una società finanziaria di lavorare in piedi, utilizzando la console di un... (Continua...)
  • La nanomedicina, una nuova speranza per la lotta contro il cancro
    Pubblicato il 26/03/2014 nella categoria: Salute
    Una nuova strada sembra offrire nuove speranze per la lotta contro il cancro: è la nanomedicina, ovvero l’utilizzo di dispositivi tecnologici molto piccoli (da 1 a 100 nanometri, ovvero milionesimi di millimetro) per una diagnosi precoce della malattia e per la sua cura, in particolare per la leucemia mieloide acuta. La presentazione di questa nuova applicazione clinica è avvenuta in occasione del World Cancer Day da parte dei ricercatori di 13 paesi europei, riuniti nella Piattaforma Europea... (Continua...)
  • Dall’agave un dolcificante per il diabete
    Pubblicato il 27/03/2014 nella categoria: Lifestyle
    Un nuovo dolcificante estratto dall’agave, la pianta utilizzata per produrre la tequila, potrebbe aiutare a combattere diabete e obesità. Si tratta di un dolcificante naturale, che non altera i gusti delle bevande e contiene un bassissimo indice glicemico. Lo conferma uno studio presentato al 247esimo National Meeting of the American Chemical Society (ACS) celebrato al Dallas Convention Center lo scorso 20 Marzo, che ne ha dimostrato i numerosi benefici. Quali sono le proprietà? Lo studio ha... (Continua...)
  • Donare la voce a chi non ce l’ha. Ora è possibile
    Pubblicato il 28/03/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Negli Stati Uniti oltre 2 milioni e mezzo di persone hanno problemi a parlare e devono ricorrere a una voce artificiale per poter comunicare. Non solo la voce è artificiale, ma data la poca varietà disponibile, molti di essi hanno la stessa voce. Per regalare maggiore umanità a questi pazienti, il Professor Rupal Patel della Northwestern University e il dottor Tim Bunnel del Nemours Alfred I duPont Hospital for Children, hanno sviluppato un nuovo sistema tecnologico che permette loro di... (Continua...)