Gas intestinale

Contenuto di: - Aggiornato il 14/10/2013

Il gas in corpo viene eliminato per via orale (eruttazione) o attraverso il retto.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Che cos'è il gas intestinale?

Gas_intestinale | Pazienti.it

Chiunque in corpo ha del gas che elimina per via orale (eruttazione) o attraverso il retto.

Quali sono le cause del gas intestinale?

La causa abituale di eruttazione è lo stomaco gonfio a causa di aria che è stata inghiottita. La distensione dello stomaco provoca dolori addominali e l'eruttazione espelle l'aria, alleviando il disagio. Le cause più comuni dell'ingestione di grandi quantità di aria (aerofagia) sono ingoiare cibi o bere troppo rapidamente, l'ansia e le bibite gassate. L'eccessiva aria nello stomaco non è l'unica causa di eruttazione. Per alcune persone, l'eruttazione è una risposta a qualsiasi tipo di dolore addominale e non solo disagio a causa di un aumento del gas nello stomaco. Il gas è costituito principalmente da anidride carbonica, idrogeno, e, in alcune composizioni, metano, che vengono miscelati con azoto e ossigeno e vengono inalati o ingeriti. L'anidride carbonica, l'idrogeno e il metano sono prodotti dai batteri nell'intestino crasso: digeriscono il cibo non digerito che raggiunge l'intestino crasso. Anche se questi gas non hanno odore, i batteri possono produrre anche piccole quantità di gas contenenti zolfo che sono maleodoranti. È importante distinguere tra l'aumento di flatulenza e la flatulenza maleodorante. Il gonfiore è la sensazione soggettiva che il ventre sia più grande del normale. Al contrario, la distensione è un aumento oggettivo delle dimesioni dell'addome. Il gonfiore e la distensione possono essere causati da maggiore quantità di gas nell'addome, ma ci sono anche altre cause.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Argomenti: eruttazione flatulenza gas intestinale

Ricevi offerte di salute

Premendo il pulsante di attivazione dichiari di aver preso visione delle condizioni di servizio e della privacy policy e di accettarli integralmente.

Pagamento sicuro:

Pagamenti sicuri | Pazienti.it

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l'assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.

Logo | Pazienti.it org s.r.l. © 2013 |P.IVA 07112280966 Pazienti © 2013