News-headerwrap | Pazienti.it

NEWS DI SALUTE E BENESSERE PER TUTTA LA FAMIGLIA

Vincenzo Russo

Info

Lavoro da anni nel mondo della medicina. Con Pazienti ho l'opportunità di scrivere di argomenti di salute, trasmettendo importanti messaggi di prevenzione e benessere.

Ultimi articoli di Vincenzo Russo

  • Integratori e alternative naturali al Viagra per favorire l’erezione: una guida completa alle vitamine e alle sostanze
    Pubblicato il 01/07/2014 nella categoria: Approfondimenti
     La disfunzione erettile – detta anche nel gergo comune “impotenza maschile” – consiste nell’impossibilità o nella difficoltà, da parte dell’uomo, di avere un’erezione del pene tale da consentirgli la penetrazione e un rapporto soddisfacente per sé e la/il partner. Le cause dell’impotenza possono essere riassunte in tre grandi categorie: legate a una alterata fisiologia dell’erezione: a causa di condizioni come diabete, sclerosi multipla, obesità…; derivanti da un’errata condotta di vita: fumo, eccessivo consumo di alcool o di sostanze stupefacenti; risposte a un profondo malessere... (Continua...)
  • Perdere peso: una guida (gratuita) definitiva con i migliori consigli degli esperti e l’analisi delle diete più famose
    Pubblicato il 25/07/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Perchè aumentiamo di peso e come fare a ritrovare la forma perfetta, sapendo che non si tratta solo di un problema estetico ma, soprattutto, di salute? Le cause dell’aumento di peso Le cause dell’aumento di peso possono essere legate a disturbi di natura patologica o semplicemente avere origini genetiche. Ecco un quadro rapido e chiaro. Sono molte e possono avere origini genetiche, patologiche o essere originate da uno stile di vita poco... (Continua...)
  • Nootropi (o Smart Drugs): una guida completa
    Pubblicato il 11/09/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Se sentite parlare di nootropi [1] o smart drugs, non pensate necessariamente a un nuovo tipo di stupefacente ottenuto da una sintesi chimica di più sostanze, ma tenete presente che in inglese il termine “drug” indica tanto i farmaci quanto le droghe. I nootropi sono sostanze “che hanno effetto sulla mente” (dal greco “noos“=”mente” e “tropein“=”fare attenzione”), conosciute e molto comuni tra le persone. Fino a qualche tempo fa, ad esempio, ci si poteva sedere in uno “smart bar” e farsi un bicchiere di... (Continua...)
  • Dieta chetogenica: tutto ciò che devi sapere
    Pubblicato il 02/10/2014 nella categoria: Approfondimenti
    La dieta Ketogenica è abbastanza nota per la sua efficacia, dove per efficacia si intende perdere peso o dimagrire, tuttavia, proprio per il principio su cui poggia le sue basi – ossia annullare del tutto l’assunzione di glucosio (importante per l’organismo) e “forzare” il proprio metabolismo ad attivare intensi processi di lipolisi – può causare danni permanenti nel medio lungo periodo. Ma scopriamone di più. Origini della dieta Originariamente concepita come trattamento per i bambini malati d’epilessia che rispondevano... (Continua...)
  • Dieta vegana: ecco tutto ciò che c’è da sapere
    Pubblicato il 07/10/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Cosa si intende quando si parla di veganismo? L’aspetto più conosciuto del veganismo è la dieta priva di qualunque alimento animale o di derivazione animale. Ma il movimento vegano è più di una dieta alimentare. The Vegan society, fu fondata da Donald Watson, inglese e membro della Vegetarian Society, quando, proprio in contrasto con la filosofia vegetariana, propose un rifiuto non solo degli alimenti direttamente animali, cioè carne e pesce, ma anche degli alimenti derivati e di tutto ciò la... (Continua...)
  • Integratori pre allenamento: tutto ciò che devi sapere
    Pubblicato il 17/10/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Vuoi ottenere il massimo risultato dai tuoi allenamenti o dalla tua attività in palestra? Fai molta attenzione a ciò che assumi prima e dopo una seduta. Gli integratori, molti lo sanno, giocano un ruolo importante nel migliorare le prestazioni, ma quello che pochi sanno è che bisogna fare molta attenzione a quali sostanze si assumono o, meglio ancora, seguire le indicazioni di quella che è diventata una vera scienza, l’integrazione pre e post workout. Conoscere la funzione di ogni singola... (Continua...)
  • Il latte fa bene alle ossa?
    Pubblicato il 17/10/2014 nella categoria: Lifestyle
    Davvero bere molto latte vuol dire avere ossa sempre sane, grazie al suo contenuto di calcio, come sostengono le pubblicità? Se una volta era una verità assoluta, tanto che il latte veniva considerato “l’alimento” per eccellenza e le maggiori città italiane avevano tutte una “centrale del latte” di proprietà comunale per consentirne la diffusione a prezzi accessibili anche alla popolazione meno abbiente, oggi esistono due scuole di pensiero, con opinioni opposte e in netta contrapposizione. La fazione pro-latte è convinta che una maggiore... (Continua...)
  • Tutto ciò che devi sapere sulla calvizie
    Pubblicato il 29/10/2014 nella categoria: Approfondimenti
    La calvizie è universalmente considerata l’emblema fisico dell’invecchiamento maschile anche se, in realtà, non è una prerogativa solo maschile e non è causata soltanto dall’invecchiamento. Anche le donne possono essere affette da alopecia, definizione clinica della perdita di capelli, causata soprattutto da squilibri ormonali, come quelli imposti dalla gravidanza o dal parto. Ma anche trattamenti farmacologici o lo stress possono comportare l’insorgere della calvizie. La percentuale di donne che ne soffrono non è però nemmeno... (Continua...)
  • Tutti i benefici degli Omega 3
    Pubblicato il 04/11/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Sempre più spesso si sente parlare di acidi grassi “buoni”, gli ormai famosi Omega 3. Cosa sono e perché, pur essendo acidi grassi, fanno bene al nostro organismo? Gli Omega 3 sono un gruppo di acidi grassi detti polinsaturi perché la loro catena atomica comprende diversi legami doppi con atomi di idrogeno. I principali acidi del gruppo sono: L’acido α-linolenico – ALA – 18 atomi di carbonio con 3 doppi legami. L’acido eicosapentaenoico – EPA – 20 atomi... (Continua...)
  • Dr. Anvari: il chirurgo che opera a 400 km di distanza
    Pubblicato il 06/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Acconsente che l’intervento venga effettuato a distanza tramite il robot? Il foglio del consenso informato che i pazienti devono leggere e firmare prima di un intervento chirurgico potrebbe, tra non molto, contenere anche questa domanda. I pazienti del dr. Mehvar Anvari, chirurgo dell’ospedale St Joseph di Hamilton, in Canada, lo hanno già sperimentato, visto che il dr. Anvari pratica interventi su pazienti distanti anche 400 km, grazie al suo robot Zeus. Fantascienza o realtà? La seconda, a quanto... (Continua...)
  • UCheck: una app per le neomamme
    Pubblicato il 11/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Si chiama uCheck ed è la nuova app per smartphone lanciata nel 2013 dalla società indiana Biosense Technologies che, negli USA, ha ottenuto l’interesse della Food and Drug Administration come dispositivo medico. Questa nuova app permette di eseguire l’esame delle urine da soli e in tempo reale, grazie all’utilizzo di apposite strisce che vengono fotografate dallo smartphone, sul quale vengono poi visualizzati i risultati. La app uCheck è in grado di riconoscere fino a 25 diverse possibili patologie presenti, analizzando... (Continua...)
  • La nuova frontiera per la cura della leucemia: Cellule T riprogrammate geneticamente
    Pubblicato il 12/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    La leucemia linfoblastica, terribile malattia che colpisce soprattutto i bambini, è una delle poche patologie per le quali il trattamento con cellule staminali è quasi la norma, data la gravità della patologia, e che ha permesso di raggiungere tassi di sopravvivenza molto alti per i più piccoli, tra l’80 ed il 90%, mentre restano ancora molto bassi quelli per gli adulti, intorno al 40%. Purtroppo, anche il trapianto con le staminali non è sempre efficace e in caso di fallimento... (Continua...)
  • La legionella, una minaccia ancora attuale
    Pubblicato il 12/11/2014 nella categoria: Salute
    Nell’ultimo periodo abbiamo assistito a nuovi casi di legionella a Milano. Immediatamente, l’amministrazione comunale ha cercato di comprendere le cause della comparsa e della diffusione della malattia, che appare ancora come una minaccia attuale. Ma cosa intendiamo quando parliamo di legionella e cosa dobbiamo aspettarci da questa malattia? La legionellosi è un’infezione polmonare, chiamata così perché diagnosticata per la prima volta nel 1976 in seguito a un’epidemia di polmonite verificatasi a un congresso di ex legionari della guerra del... (Continua...)
  • Salute e fitness: il mercato dei dispositivi indossabili esploderà nel 2015
    Pubblicato il 13/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    L’interesse delle persone verso i dispositivi mobili che permettono di controllare le funzioni fisiologiche del proprio organismo è in forte aumento e, nel 2015, è previsto un vero e proprio boom. Le app per lo smartphone, sia gratuite che a pagamento, spopolano e soprattutto chi ha problemi di salute o si dedica attivamente al fitness indossa uno dei tanti dispositivi personali, in grado di monitorare le funzioni e restituire informazioni in tempo reale sulla temperatura corporea, frequenza cardiaca, percorso fatto. Per... (Continua...)
  • Congelare gli ovociti o egg freezing: una soluzione di fertilità per le donne
    Pubblicato il 14/11/2014 nella categoria: Approfondimenti
    La conservazione dei gameti umani grazie al freddo è la tecnica che ha consentito lo sviluppo della procreazione medicalmente assistita (PMA). Già alla fine del Settecento, alcuni studiosi ipotizzarono di poter conservare gli spermatozoi umani nella neve. L’intuizione era esatta dal momento che negli ’70 del XX secolo, la crioconservazione degli spermatozoi si è dimostrata semplice ed efficace. Diverso il caso della crioconservazione dei gameti femminili, gli ovociti, che ha dato molti problemi perché lo scongelamento provoca danni cellulari... (Continua...)
  • Trapiantato un cuore che aveva smesso di battere
    Pubblicato il 17/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    “Sto bene e mi sento diverso, come se avessi 10 anni di meno”. Queste le prime parole pronunciate da Michelle Gribilas, un paziente australiano 57enne affetto da grave insufficienza cardiaca congenita, e sottoposto a un trapianto di cuore. Niente di strano, si direbbe, i trapianti di cuore sono una realtà che ha fatto molta strada da quel 3 dicembre 1967, quando il pioniere dr. Christiaan Barnard effettuò il primo intervento, a Città del Capo. Quello effettuato in... (Continua...)
  • I buoni motivi per sviluppare la sanità digitale
    Pubblicato il 18/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Le tecnologie digitali nel campo della salute si sono notevolmente sviluppate negli ultimi anni, tanto che oggi la e-health è più di una promessa. Tuttavia, non è ancora una realtà diffusa perché il mercato non è ben definito e appare incerto sulla strada da imboccare per arrivare alla diffusione di massa. Eppure è opinione diffusa, sia da parte dei produttori che degli operatori sanitari, che i vantaggi che la sanità digitale potrebbe portare siano assolutamente importanti. Come mai, allora,... (Continua...)
  • Un esercito di nanorobots per sconfiggere il cancro
    Pubblicato il 20/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Potrebbero dei nanorobots contrastare le cellule tumorali? La notizia fa immediatamente tornare alla mente Isaac Asimov e il suo “Fantastic Voyage” del 1966, dove un gruppo di scienziati vengono miniaturizzati con il loro sommergibile e iniettati all’interno del corpo di un “paziente eccellente” per guarirlo dai postumi di un grave attentato. Oggi sappiamo che la cosa sarà presto possibile e non ci sarà nemmeno bisogno di miniaturizzare un sommergibile, equipaggio compreso, perché saranno apposite nanoparticelle–robots a fare tutto il... (Continua...)
  • Sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS): cause e prevenzione
    Pubblicato il 20/11/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Molti genitori conoscono e temono la sindrome nota come “morte nella culla”, ovvero SIDS, dal nome anglosassone Sudden Infant Death Syndrome, che colpisce inspiegabilmente bambini sani entro il primo anno di età, e ha un’origine sconosciuta. Ma quali sono le cause della SIDS? Non è semplice valutarne le cause certe. Recentemente, alcuni studi hanno associato la sindrome ad anomalie della porzione del cervello che controlla... (Continua...)
  • Videogames: uno stimolo positivo per il cervello
    Pubblicato il 24/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Lo sostiene il dr. Mark Griffith, docente di patologia del gioco alla Trent University di Nottingham, Inghilterra, che è una vera autorità nel suo campo, essendo anche direttore dell’unità di ricerca internazionale sul gioco patologico e compulsivo­. In un articolo pubblicato da The Conversation, un periodico scientifico inglese on-line, il dr. Griffith va contro le comuni credenze in fatto di videogiochi, esponendo i risultati di diverse ricerche. Perché i videogames fanno bene “Come è stato nel passato per... (Continua...)
  • I pro e i contro delle sigarette elettroniche
    Pubblicato il 25/11/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Da qualche anno, l’esercito dei fumatori passati dall’uso del tabacco a quello delle sigarette elettroniche è in continuo aumento. In Italia, dopo il boom di un paio d’anni fa, le incertezze legislative legate all’equiparazione o meno delle e-cigs ai prodotti da fumo, e una serie di campagne di stampa di segno contrario, lo hanno presto sgonfiato. Nel resto del mondo, Regno Unito e U.S.A in testa, il numero di fumatori “alternativi” è in continua crescita, tanto da interessare il mondo scientifico... (Continua...)
  • I primi passi verso una comunicazione senza parole
    Pubblicato il 26/11/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Comunicare con la mente, uno dei must della science-fiction classica, potrebbe presto uscire dal genere fantasy ed entrare nel novero delle cose realmente possibili. Il cervello risponde a stimoli elettrici ed è teoricamente possibile, per questa via, mettere direttamente in comunicazione tra loro 2 persone connettendone i cervelli. Qual è la prova? La prova, che fa compiere il primo passo dalla teoria alla realtà, è stata data nello scorso mese di febbraio dai ricercatori della Cornwell University di Ithaca, nello... (Continua...)
  • Cellule staminali per il trattamento della degenerazione maculare
    Pubblicato il 27/11/2014 nella categoria: Salute
    Dopo quasi 2 anni dall’inizio della sperimentazione, la rivista The Lancet ha pubblicato i primi risultati di un nuovo trattamento per la cura della degenerazione maculare basato su cellule staminali embrionali. Il trattamento è stato effettuato dalla società americana Massachusetts Advanced Cell Technology su pazienti affetti dai due principali tipi di degenerazione maculare, la degenerazione senile e quella di Stargardt. Di cosa si tratta? La degenerazione maculare è una patologia molto grave che, nei paesi sviluppati,... (Continua...)
  • In arrivo l’influenza americana: ecco cosa aspettarci
    Pubblicato il 02/12/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Arriva dall’America e promette di rovinarci le vacanze di Natale, periodo per il quale è atteso il picco. E’ l’influenza di quest’anno, che negli USA ha già fatto diverse vittime e non va, quindi, sottovalutata. Secondo le previsioni mediche, il picco metterà a rischio soprattutto la salute dei bambini ma, almeno per ora, gli anziani e i soggetti con preesistenti patologie croniche e/o debilitanti sono stati, come sempre, i più colpiti. I sintomi dell’influenza ... (Continua...)
  • Combattere l’Ebola con la tecnologia
    Pubblicato il 04/12/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Per noi che ormai siamo abituati ad avere accesso 24 ore su 24 a qualsiasi fonte di informazione, grazie allo smartphone perennemente connesso al web, può apparire una notizia quasi scontata quella recentemente pubblicata dalla stampa internazionale, relativa all’accordo tra Ericsson, multinazionale delle reti mobili presente in 180 paesi, che gestisce il 40% del traffico mobile globale con reti che connettono 2,5 miliardi di persone, e l’International Rescue Committee (IRC), l’agenzia guidata dall’ex ministro inglese David Miliband, che... (Continua...)
  • A Firenze il primo prelievo di fegato con Google Glass
    Pubblicato il 05/12/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    I Google Glass sono già entrati in sala operatoria ma, fino ad ora, mai per un intervento importante come un prelievo di fegato. La prima mondiale, per così dire, è avvenuta lo scorso Novembre all’Ospedale fiorentino di Careggi, e non deve trattarsi di un fatto del tutto casuale, visto che i De’ Medici, antichi proprietari della location, erano noti proprio per il loro mecenatismo e per l’attenzione verso gli artisti di valore e gli scienziati innovativi. Lo si apprende... (Continua...)
  • Scoperte anomalie cerebrali nei pazienti con sindrome da stanchezza cronica
    Pubblicato il 08/12/2014 nella categoria: Salute
    Conosciuta con la sigla americana CFS – Chronic Fatigue Syndrome – o, secondo la classificazione britannica, come encefalomielite mialgica (ME), questa patologia colpisce soprattutto i giovani e le donne tra i 35 e i 40 anni, mentre non si presenta in età pediatrica e negli anziani, ed è diffusa, con incidenza simile, in tutte le regioni geografiche. La sindrome da stanchezza cronica E’ una sindrome che presenta un quadro sintomatologico importante caratterizzato da stanchezza grave accompagnata da sonno non... (Continua...)
  • Schizofrenia e Alzheimer: identificata una causa comune nel cervello
    Pubblicato il 09/12/2014 nella categoria: Salute
    All’interno di un imponente studio che si propone di analizzare i cambiamenti che il cervello umano subisce nel corso dell’intera vita, un gruppo di ricercatori ha individuato una rete di aree cerebrali che sembrano particolarmente vulnerabili ai disturbi di tipo degenerativo che sono alla base della schizofrenia nei più giovani, e dell’Alzheimer nei soggetti più anziani. Lo studio Lo studio, che è stato pubblicato dal Proceedings of National Academy of Sciences, è a cura di... (Continua...)
  • Amianto: ecco i rischi per la salute
    Pubblicato il 12/12/2014 nella categoria: Approfondimenti
    Negli anni, dopo il grande sviluppo industriale post bellico, il mesotelioma, il tumore provocato dall’esposizione all’amianto, è stato il pericolo principale per la salute degli operai che lavoravano nell’industria siderurgica. Nonostante il declino dell’industria pesante italiana, oggi si è tornati a parlare di patologie correlate all’amianto, sia in casi di cronaca, come quello dell’Ilva, sia per le contraddittorie conclusioni di alcuni recenti casi giudiziari, come tutto il processo “Eternit” che ha confermato le colpe a reati prescritti. Una panoramica generale... (Continua...)
  • Embrace: uno smartwatch per prevenire gli attacchi epilettici
    Pubblicato il 16/12/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Il nome è rassicurante, “embrace“, vuol dire abbraccio, ed è voluto per sottolineare le funzioni offerte da questo innovativo dispositivo indossabile. Embrace si presenta come un elegante smartwatch, ma le sue funzioni sono estremamente interessanti e utili per la salute, definito come un “misuratore di emozioni”. L’idea… L’idea è nata dagli studi di Rosalind Picard, ricercatrice del MIT e oggi Chief Scientist della startup, su un gruppo di bambini autistici, durante i quali ha rilevato un picco dell’attività... (Continua...)
  • Uno strano caso: il verme solitario infesta il cervello
    Pubblicato il 17/12/2014 nella categoria: Salute
    Un caso veramente insolito, quello presentatosi ai medici britannici dell’ospedale Addenbrooke di Cambridge quattro anni fa e risolto solo recentemente. Un cittadino britannico di origine cinese, 50 enne e in buona salute, si è rivolto ai medici perché da tempo afflitto da un mal di testa invalidante accompagnato, spesso, da convulsioni, anosmia e ageusia, cioè perdita dell’olfatto e del gusto, refrattari a qualunque terapia. Le cause Dopo una prima batteria di test per escludere patologie pregresse,... (Continua...)
  • Assistenza medica grazie alla tecnologia anche nelle zone senza internet
    Pubblicato il 24/12/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    Nasce dalla passione e dall’impegno di un dentista di Columbus, Ohio, una nuova e semplicissima app per ipad, rivelatasi molto utile per fornire assistenza medica alle popolazioni che vivono in condizioni di disagio, in villaggi e zone dove la povertà e l’arretratezza impediscono l’accesso a internet e alle tecnologie. Il dr. Patrick Singley, molto attivo nel volontariato internazionale insieme alla moglie, ha verificato che la mancanza di tecnologia rende estremamente difficile prestare assistenza medica a chi vive in zone dove... (Continua...)
  • DNA: un nuovo sistema di memorizzazione delle informazioni biologiche
    Pubblicato il 29/12/2014 nella categoria: Medicina e tecnologia
    La scoperta è qualcosa che va oltre le tecniche di ingegneria genetica fin qui conosciute. Un team di biologi del M.I.T. di Cambridge (Boston), guidato dal prof. Timothy Lu, è riuscito a riprogrammare geneticamente un comune batterio dell’organismo umano, l’escherichia coli, in modo da trasformarlo in un sistema di memorizzazione delle informazioni biologiche, come un hard disk del pc, per essere chiari, consultabile ogni volta che è necessario. Non solo, ma utilizzando apposite colture di... (Continua...)