Oltre all'intervento, che altro metodo c'è per far rientrare le emorroidi?

"Salve dottori, sono un uomo di 34 anni che assume Coumadin per via della sostituzione della valvola aortica, da circa 4 anni. Soffro di emorroidi, ultimamente mi stanno dando fastidio per via del sanguinamento che ho risolto applicando degli impacchi di ghiaccio, però ora non rientrano più come prima e sono fastidiose, esiste un metodo meno invasivo del tradizionale intervento, considerato che sono ereditarie? Grazie per il tempo che mi dedicherete."

Gentile Utente,

"però ora non rientrano più come prima e sono fastidiose," descrivi un prolasso emorroidario di III/IV grado, per tale prolasso, la terapia farmacologica ed i consigli nutrizionali e comportamentali possono ben poco, la strada da percorrere è quella chirurgica.

La scelta della tecnica da adottare nel tuo caso scaturirà dalla visita proctologica. Quello che ti posso dire a distanza è che sono sempre meno i casi dove è in assoluto indicato il ricorso ad interventi "tradizionali" di amputazione delle emorroidi.

Cordiali saluti

Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte