Risposta a cura di: Dr. Giorgio Rotundo

Come si definisce la rizoartrosi di Heberden?

"Come viene definita la rizoartrosi di Heberden? Mi è stata diagnosticata questa patologia ma non ho ben capito di cosa si tratta."

Scopri consigli, prodotti e rimedi

I noduli di Heberden sono piccole neo-formazioni cutanee che accompagnano la patologia artrosica delle articolazioni interfalangee distali, molto più raramente delle interfalangee prossimali e colpiscono soprattutto le donne dopo i 50 anni. Tale patologia diventa dolorosa con il passare del tempo, sopratutto sotto sforzo. Le alterazioni sono caratterizzate da nodosità generalmente doppie (bilobate) localizzate sul dorso dell’articolazione che alla palpazione appaiono di consistenza dura e, quando non sono infiammate, di colorito normale. La palpazione può risvegliare il dolore. Queste lesioni vengono definite “nodulo di Heberden” e sono determinate dalla proliferazione delle strutture osteocartilaginee dell’articolazione, conseguente al processo degenerativo. Le dita più colpite da queste alterazioni sono generalmente il 2°, il 3°, ed il 4° dito.

Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer


Risposta a cura di:
Non hai trovato la risposta che cercavi?
Fai la tua domanda

Iscriviti e ricevi tanti consigli di salute

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail

Oppure tramite Facebook

Risposte simili

Ricevi offerte di salute

Premendo il pulsante di attivazione dichiari di aver preso visione delle condizioni di servizio e della privacy policy e di accettarli integralmente.

Pagamento sicuro:

Pagamenti sicuri | Pazienti.it

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l'assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.

Logo | Pazienti.it org s.r.l. © 2013 |P.IVA 07112280966 Pazienti © 2013