Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. La Lecilisi

Lecilisi

Lecilisi
Curatore scientifico
Dr. Riccardo Gazzola
Specialità del contenuto
Medicina estetica

Cos'è la lecilisi?

La Lecilisi è un trattamento che utilizza come principio attivo la fosfatidilcolina, una sostanza presente in gran quantità nel nostro organismo che permette di “sciogliere il tessuto adiposo”.

Come funziona la lecilisi?

La Lecilisi prevede l'introduzione dell’ago (molto sottile) ad una profondità di circa 0,5-1 cm nel pannicolo adiposo iniettando piccole quantità di prodotto.I principi attivi non sono iniettati solo nelle aree di accumulo adiposo, ma in tutti i distretti interessati da ritenzione idrica o lassità cutanea, determinano una riduzione di volume delle cellule del tessuto grasso.Questa tecnica definita “Lipodissolve”, oggi, favorisce:

  • riduzione del volume delle adiposità localizzate
  • trattamento della ritenzione idrica
  • trattamento della insufficienza venolinfatica e della lassità cutanea.

Questa tecnica non ha nulla di chirurgico, si effettua in un comune ambulatorio, immediatamente dopo il paziente è in grado di riprendere qualsiasi attività, comprese le attività sportive o l’esposizione al sole.

Ci sono effetti collaterali nel trattamento?

Alcuni effetti collaterali del trattamento sono: la diversa risposta delle aree di iniezione, con possibile insorgenza di irregolarità del profilo cutaneo.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Filler di acido ialuronico
Il filler di acido ialuronico stimola la formazione di nuovo collagene e di fibre elastiche per il mantenimento dell'idratazione cutanea.
Rinoplastica medica con filler di acido ialuronico
La rinoplastica medica con filler di acido ialuronico è un trattamento di medicina estetica che ha l'obiettivo di migliorare la forma del...
Visita antiaging
Lo specialista, durante visite anti-aging fa una anamnesi della storia clinica del paziente e raccoglie eventuali campioni biologici.