Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte
Ernia diaframmatica congenita: come si interviene?
L’ernia diaframmatica congenita è una malformazione che consiste nella mancata o incompleta formazione del diaframma, quindi una fuoriuscita di viscere dall’addome verso la cavità...
Tentativo di suicidio con barbiturici: sintomi?
Tipico di chi vuole tentare il suicidio, questo tipo di avvelenamento porta all'arresto respiratorio e di conseguenza alla morte. I sintomi sono: sonno...
Siringomielia: di che cosa si tratta e quali le cause?
È una malattia dolorosa che può svilupparsi nel primo periodo successivo alla lesione midollare. La siringomielia è causata dalla formazione di un ampio spazio colmo...
Prostatite: quali esami fare per la diagnosi?
La prostata è una piccola ghiandola situata sotto la vescica e anteriormente alla parete anteriore dell’intestino retto (questa la ragione per cui è palpabile con...
Cistite ricorrente: che cosa fare?
La cistite è la più comune e frequente malattia delle vie urinarie e può colpire sia gli adulti sia i bambini. È data...
Ipospadia: che cosa è e come viene trattata?
L'ipospadia è una malformazione congenita in cui il meato dell’uretra non sbocca al vertice del pene, ma in un punto qualunque della faccia...
Week surgery: quali sono i vantaggi?
Il successo degli interventi in regime di day surgery ha permesso di adottare il nuovo modello della week surgery, ovvero una struttura di ricovero funzionante...
Stripping per le vene varicose: di cosa si tratta?
Le vene varicose che si trovano nello strato sottocutaneo del sistema venoso vengono sfilate attraverso delle piccole incisioni nella cute. Questa è la cosiddetta...
Regime di solvenza: che cosa indica questa dicitura?
Tutti i ricoveri con il Sistema Sanitario Nazionale sono gratuiti per il paziente. Il paziente che non intende avvalersi del Sistema Sanitario...
Frattura scomposta radio e ulna: che riabilitazione fare?
Una frattura pluriframmentaria del polso già di per sé comporta una convalescenza piuttosto lunga, tanto più se la frattura interessa anche la superficie articolare. ...