Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Farmaci
  3. Clarema 10cpr 120mg Rp Farmaceutici Damor Spa

Clarema 120 mg compresse a rilascio prolungato 10 compresse a rilascio prolungato

Ultimo aggiornamento: 10 febbraio, 2021
Tipologia:
Principio attivo:
Casa produttrice:
Anno:
Prezzo:
1. Indicazioni terapeutiche
Patologia vascolare con rischio trombotico.
2. Posologia
CLAREMA® 120 mg compresse a rilascio prolungato: 1 compressa al dì, o secondo parere medico, per via orale, lontano dai pasti. La durata del trattamento è a giudizio del medico.
3. Controindicazioni
Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Ipersensibilità all’eparina e agli eparinoidi. Sindromi con iperfibrinolisi. Diatesi e sindromi emorragiche.
4. Avvertenze
L’associazione con anticoagulanti e/o antiaggreganti, benchè non controindicata in senso assoluto, va effettuata con cautela, solo nei casi di assoluta necessità, sotto stretto controllo medico e monitorando i parametri emocoagulativi. In caso di comparsa di eruzioni cutanee e di altre manifestazioni di ipersensibilità, interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.
5. Interazioni
Essendo l’eparan solfato una molecola eparinosimile, CLAREMA® 120 mg compresse a rilascio prolungato può aumentare gli effetti anticoagulanti dell’eparina stessa e/o di altri anticoagulanti, se somministrati contemporaneamente. Non sono note finora interazioni con altri farmaci.
6. Effetti indesiderati
Segnalati occasionalmente disturbi dell’apparato gastro-enterico con nausea, vomito ed epigastralgie.
7. Gravidanza e allattamento
Sebbene tutti gli studi di tossicologia riproduttiva abbiano escluso qualsiasi effetto sulla gravidanza e lo sviluppo peri e post-natale del feto, l’uso di CLAREMA® 120 mg compresse a rilascio prolungato in gravidanza è consigliabile solo nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.
8. Conservazione
Nessuna speciale precauzione per la conservazione.
9. Principio attivo
Una compressa a rilascio controllato contiene: Eparan solfato 120 mg Per gli eccipienti, vedere 6.1
10. Eccipienti
Alcool cetilico; cellulosa microcristallina; saccarosio; copolimero dell’acido metacrilico (Eudragit L); talco; titanio biossido; trietilcitrato; polivinilpirrolidone; idrossipropilmetilcellulosa; magnesio stearato; silice precipitata.
11. Sovradosaggio
Non sono stai riportati casi di sovradosaggio.
Le informazioni pubblicate in questa pagina riportano informazioni farmaceutiche (Foglietto Illustrativo e Caratteristiche principali del Farmaco), sono da intendersi a solo scopo illustrativo; non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni del medico. Per informazioni complete e sempre aggiornate su questo farmaco si consiglia di consultare il portale dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).