Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Farmaci
  3. Kaumatuss 24cpr Oro 7 5mg Gr Farma Srl

Kaumatuss 7,5 mg compresse orosolubili 24 compresse

Ultimo aggiornamento: 10 febbraio, 2021
Tipologia:
Principio attivo:
Casa produttrice:
Anno:
Prezzo:
1. Indicazioni terapeutiche
Sedativo della tosse.
2. Posologia
KAUMATUSS Compresse orosolubili: Adulti e ragazzi (al di sopra dei 12 anni): 6–8– compresse nelle 24 ore. Bambini (da 2 a 12 anni): 2 – 4 compresse nelle 24 ore, secondo l’età. Le compresse vanno sciolte in bocca. NON SUPERARE LE DOSI CONSIGLIATE
3. Controindicazioni
Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto. Non usare contemporaneamente, o nelle 2 settimane successive a trattamento con farmaci antidepressivi. Il prodotto non è consigliabile in pazienti asmatici.
4. Avvertenze
Nei bambini al di sotto dei due anni, il preparato deve essere somministrato solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico. Non superare le dosi consigliate. Se dopo 5 – 7 giorni di trattamento non si ottengono i risultati sperati occorre consultare il medico. Come già segnalato il prodotto non deve essere utilizzato contemporaneamente o nelle due settimane successive al trattamento con antidepressivi. E’ sconsigliabile durante la terapia l’abuso di alcool. Tenere fuori dalla portata dei bambini.
5. Interazioni
Il prodotto non deve essere utilizzato contemporaneamente, o nelle due settimane successive a trattamento con farmaci antidepressivi.
6. Effetti indesiderati
Se si superano le dosi consigliate, possono aversi nausea, vomito, vertigini e sonnolenza.
7. Gravidanza e allattamento
Nelle donne in stato di gravidanza, il preparato deve essere somministrato solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.
9. Principio attivo
Una compressa contiene: Principio attivo: Destrometorfano bromidrato mg 7,5 Per gli eccipienti vedere 6.1
10. Eccipienti
Compresse: Cellulosa microcristallina, magnesio stearato, talco, aspartame, Neosorb 30/60, Aerosil 200, gomma xantano, eucaliptolo, mentolo, menta liquerizia.
11. Sovradosaggio
Non sono noti casi di intossicazione acuta negli adulti, anche con dosi 100 volte superiori alla dose normale, consigliata per gli adulti. In letteratura è riportato un caso di intossicazione accidentale con sciroppo contenente Destrometorfano in una bambina di 22 mesi che ne ha ingerito 360 mg; i sintomi presentati erano atassia ed ipereccitabilità. L’atassia si è risolta rapidamente con la somministrazione di 60 mcg di naloxone per via endovenosa.
Le informazioni pubblicate in questa pagina riportano informazioni farmaceutiche (Foglietto Illustrativo e Caratteristiche principali del Farmaco), sono da intendersi a solo scopo illustrativo; non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni del medico. Per informazioni complete e sempre aggiornate su questo farmaco si consiglia di consultare il portale dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).