Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Farmaci
  3. Rition Im Ev 5f 600mg 5f 4ml Piam Farmaceutici Spa

Rition 600 mg/4 ml polvere e solvente per soluzione iniettabile 5 fiale polvere + 5 fiale solvente 4 ml

Ultimo aggiornamento: 10 febbraio, 2021
Tipologia:
Principio attivo:
Casa produttrice:
Anno:
Prezzo:
1. Indicazioni terapeutiche
Profilassi della neuropatia conseguente a trattamento chemioterapico con cisplatino o analoghi.
2. Posologia
1–2 fiale al giorno da 0,600 g per via intramuscolare o per via endovenosa lenta od aggiunte a fleboclisi o secondo diversa prescrizione medica.
3. Controindicazioni
Ipersensibilità verso il farmaco.
4. Avvertenze
Il medicinale non va utilizzato dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.
5. Interazioni
In letteratura non sono stati descritti casi di interazioni medicamentose ed incompatibilità con il glutatione.
6. Effetti indesiderati
Si possono manifestare molto raramente eruzioni cutanee che scompaiono sospendendo la terapia. In caso di comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo, è necessario che il paziente informi il medico.
7. Gravidanza e allattamento
Non esistono controindicazioni in gravidanza e durante l’allattamento.
8. Conservazione
Nessuna.
9. Principio attivo
RITION 600mg/4ml: Una fiala liofilizzata contiene:glutatione ridotto sale sodico 0,646g pari a glutatione ridotto 0,600g. Una fiala di solvente contiene: acqua per preparazioni iniettabili.
10. Eccipienti
Fiala di polvere liofilizzata. Eccipienti: nessuno. Fiala di solvente. Acqua per preparazioni iniettabili.
11. Sovradosaggio
In letteratura non sono stati descritti casi di sovradosaggio.
Le informazioni pubblicate in questa pagina riportano informazioni farmaceutiche (Foglietto Illustrativo e Caratteristiche principali del Farmaco), sono da intendersi a solo scopo illustrativo; non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni del medico. Per informazioni complete e sempre aggiornate su questo farmaco si consiglia di consultare il portale dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).