Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Farmaci
  3. Spasmodene 30cpr Riv 20mg Abc Farmaceutici Spa

Spasmodene 20 mg compresse rivestite 30 compresse

Ultimo aggiornamento: 10 febbraio, 2021
Tipologia:
Principio attivo:
Casa produttrice:
Anno:
Prezzo:
1. Indicazioni terapeutiche
- Stati spastici ed ipermotilità del tratto gastrointestinale; - Stati spastici dolorosi ed alterazione della motilità delle vie biliari ed urinarie;- Premedicazioni ed esami endoscopici e radiologici.
2. Posologia
- Salvo diversa prescrizione medica, la posologia suggerita è la seguente: - Compresse rivestite: 1-2 confetti, da 2 a 4 volte al giorno - Soluzione iniettabile: 1-2 fiale al giorno per via intramuscolare o endovenosa L’uso del prodotto è riservato agli adulti.
3. Controindicazioni
Glaucoma. Ipertrofia prostatica o altre cause di uropatia ostruttiva. Ileo paralitico e patologie ostruttive dell’apparato gastrointestinale. Colite ulcerosa severa e megacolon tossico. Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti, Controindicato in gravidanza.
4. Avvertenze
Il medicinale contiene lattosio pertanto i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di Lapp lattasi, o da malassorbimento di glucosio-galattosio, non devono assumere questo medicinale. Il medicinale contiene saccarosio pertanto i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale.
5. Interazioni
Si deve tenere presente che gli effetti degli anticolinergici sono accentuati dalla contemporanea somministrazione di sostanze appartenenti a gruppi terapeutici diversi ma dotati di azione anticolinergica quali ad esempio antistaminici, butirrofenoni, fenotiazinici, antidepressivi triciclici e l’amantadina, che pertanto non vanno assunti contemporaneamente.
6. Effetti indesiderati
Alle dosi terapeutiche il prodotto non ha determinato effetti atropino simili. Raramente possono verificarsi effetti indesiderati di lieve entità, tipici, peraltro, degli anticolinergici (come secchezza delle fauci e disturbi dell’accomodazione): essi regrediscono completamente e senza alcun postumo riducendo le dosi o sospendendo il trattamento.
Disturbi gastrointestinali Rari (>1/10.000 to <1/1000) Secchezza delle fauci
Disturbi visivi Rari (>1/10.000 to <1/1000) Disturbi dell’accomodazione
7. Gravidanza e allattamento
Per l’utilizzo nelle donne in stato di gravidanza vedere paragrafo 4.3. Il farmaco può essere somministrato durante l’allattamento solo nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.
8. Conservazione
Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione per la conservazione
9. Principio attivo
SPASMODENE 10 mg compresse rivestite Ogni compressa contiene: Principio attivo: Pipetanato etobromuro mg 10 Eccipienti: Lattosio, saccarosio SPASMODENE 20 mg compresse rivestite Ogni compressa contiene: Principio attivo: Pipetanato etobromuro mg 20 Eccipienti: Lattosio, saccarosio SPASMODENE 10 mg/ml soluzione iniettabile Ogni fiala contiene: Principio attivo: Pipetanato etobromuro mg 10 Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1
10. Eccipienti
Compresse rivestite: lattosio, amido di mais, cellulosa microcristallina, talco, magnesio stearato,silice precipitata, saccarosio. Soluzione iniettabile: polietilenglicole 300, alcool benzilico, acqua per preparazioni iniettabili.
11. Sovradosaggio
L’esperienza sul deliberato sovradosaggio è molto limitata. Non sono mai stati rilevati sintomi da sovradosaggio. Come in tutti i casi di sovradosaggio, il trattamento deve essere sintomatico, adottando misure di supporto generiche. Non è noto un antidoto specifico.
Le informazioni pubblicate in questa pagina riportano informazioni farmaceutiche (Foglietto Illustrativo e Caratteristiche principali del Farmaco), sono da intendersi a solo scopo illustrativo; non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni del medico. Per informazioni complete e sempre aggiornate su questo farmaco si consiglia di consultare il portale dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).