Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Farmaci
  3. Tauglicolo Ad 12supp Sit Laboratorio Farmac Srl

Tauglicolo adulti 6 mg + 120,52 mg supposte, 12 supposte in blister pvc

Ultimo aggiornamento: 22 novembre, 2019
1. Indicazioni terapeutiche
Trattamento delle turbe della secrezione dell’apparato respiratorio.
2. Posologia
Posologia TAUGLICOLO sciroppo Adulti: 4–5 cucchiai al giorno. Popolazione pediatrica Bambini di età superiore ai 2 anni: 4–5 cucchiaini al giorno. Lo sciroppo si somministra possibilmente dopo i pasti. TAUGLICOLO adulti supposte 1 supposta 2 o 3 volte al giorno. TAUGLICOLO bambini supposte Bambini di età superiore ai 2 anni: 1 supposta 2 o 3 volte al giorno.
3. Controindicazioni
• Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. • Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 2 anni.
4. Avvertenze
Somministrare con cautela nei soggetti portatori di ulcera peptica. Se ne sconsiglia l’uso in gravidanza o durante l’allattamento. In queste situazioni il prodotto va comunque somministrato nei casi di effettiva necessità, sotto il diretto controllo del medico. Sono stati segnalati casi di reazioni cutanee gravi quali eritema multiforme, sindrome di Stevens Johnson (SJS)/necrolisi epidermica tossica (NET) e pustolosi esantematica acuta generalizzata (AGEP) associati alla somministrazione di bromexina. Se sono presenti sintomi o segni di rash cutaneo progressivo (talvolta associato a vesciche o lesioni della mucosa), il trattamento con bromexina deve essere interrotto immediatamente e deve essere consultato un medico. Popolazione pediatrica I mucolitici possono indurre ostruzione bronchiale nei bambini di età inferiore ai 2 anni. Infatti la capacità di drenaggio del muco bronchiale è limitata in questa fascia di età, a causa delle caratteristiche fisiologiche delle vie respiratorie. Essi non devono quindi essere usati nei bambini di età inferiore ai 2 anni (vedere paragrafo 4.3). TAUGLICOLO sciroppo contiene: • etanolo: questo medicinale contiene 1,2 vol % etanolo (alcool), ad es. fino a 144 mg per dose, equivalenti a 3,6 ml di birra, 1,5 ml di vino per dose. Può essere dannoso per gli alcolisti. Da tenere in considerazione nelle donne in gravidanza o in allattamento, nei bambini e nei gruppi ad alto rischio come le persone affette da patologie del fegato o epilessia. • metile paraidrossibenzoato: può causare reazioni allergiche (anche ritardate). • saccarosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio–galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale. Questo medicinale contiene 9 g di saccarosio per dose (un cucchiaio) o 6 g di saccarosio per dose (un cucchiaino). Da tenere in considerazione in persone affette da diabete mellito.
5. Interazioni
Non sono stati effettuati studi di interazione.
6. Effetti indesiderati
Le reazioni avverse sono di seguito elencate per classificazione per sistemi e organi e per frequenza, secondo le seguenti categorie: Molto comune ≥ 1/10 Comune ≥ 1/100, < 1/10 Non comune ≥ 1/1.000, < 1/100 Raro ≥ 1/10.000, < 1/1.000 Molto raro < 1/10.000 Non nota la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili. Disturbi del sistema immunitario : Raro: reazioni di ipersensibilità. Non nota: reazioni anafilattiche tra cui shock anafilattico, angioedema e prurito. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo :Raro: rash, orticaria. Non nota: reazioni avverse cutanee gravi (tra cui eritema multiforme, sindrome di Stevens Johnson, necrolisi epidermica tossica e pustolosi esantematica acuta generalizzata. Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche : Non nota: ostruzione bronchiale. Raramente riportati disturbi gastrointestinali. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.
7. Gravidanza e allattamento
Se ne sconsiglia l’uso in gravidanza e durante l’allattamento.
8. Conservazione
Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.
9. Principio attivo
TAUGLICOLO 0,4 mg/ml + 38,57 mg/ml sciroppo 1 ml di sciroppo contiene: –Bromexina cloridrato 0,4 mg (corrispondenti a bromexina base 0,36 mg) –Potassio solfoguaiacolato 38,57 mg Eccipienti con effetti noti: etanolo, metile paraidrossibenzoato, saccarosio. TAUGLICOLO adulti 6 mg + 120,52 mg supposte Ogni supposta contiene: –Bromexina cloridrato 6 mg (corrispondenti a bromexina base 5,46 mg) –Potassio solfoguaiacolato 120,52 mg TAUGLICOLO bambini 3 mg + 57,85 mg supposte Ogni supposta contiene: –Bromexina cloridrato 3 mg (corrispondenti a bromexina base 2,73 mg) –Potassio solfoguaiacolato 57,85 mg Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.
10. Eccipienti
TAUGLICOLO sciroppo Acido citrico, etanolo 96 per cento, amaro G.M., aroma spezie vanigliate, aroma Wild Cherry, metile paraidrossibenzoato, saccarosio, acqua depurata. TAUGLICOLO supposte Gliceridi semisintetici.
11. Sovradosaggio
Non sono noti effetti tossici da sovradosaggio.
Le informazioni pubblicate in questa pagina riportano informazioni farmaceutiche (Foglietto Illustrativo e Caratteristiche principali del Farmaco), sono da intendersi a solo scopo illustrativo; non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni del medico. Per informazioni complete e sempre aggiornate su questo farmaco si consiglia di consultare il portale dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).