Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Farmaci
  3. Vitan Ung Oft 5g 25000ui 100g Farmigea Srl

Vitan 25.000ui/100 g unguento oftalmico tubo da 5 g

Ultimo aggiornamento: 22 novembre, 2019
Tipologia:
Principio attivo:
Casa produttrice:
Anno:
Prezzo:
1. Indicazioni terapeutiche
VIT A N è indicato nel trattamento di: - blefariti - cheratocongiuntiviti linfatiche - xeroftalmia - cheratiti - ulcere corneali
2. Posologia
2-3 applicazioni al dì nel sacco congiuntivale, salvo diversa prescrizione medica. Popolazione pediatrica. Non ci sono dati disponibili.
3. Controindicazioni
Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
4. Avvertenze
Questo medicinale contiene paraidrossibenzoato di metile e paraidrossibenzoato di propile che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate).
5. Interazioni
Non sono stati effettuati studi d’interazione.
6. Effetti indesiderati
In alcuni casi può essere avvertito un lieve e transitorio senso di bruciore oculare. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa.
7. Gravidanza e allattamento
Gravidanza: Il passaggio sistemico della vitamina A da questa forma topica è trascurabile. Non ci sono attualmente gravidanze in numero sufficiente per valutare l'effetto potenziale della vitamina A somministrata localmente. Di conseguenza e in via precauzionale, è meglio non usare questo medicinale durante la gravidanza.
8. Conservazione
Nessuna precauzione particolare.
9. Principio attivo
100 g di VIT A N contengono 25.000 U.I. di retinolo (come acetato). Eccipienti con effetti noti I paraidrossibenzoati possono causare reazioni allergiche, anche ritardate. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.
10. Eccipienti
Paraidrossibenzoato di metile, paraidrossibenzoato di propile, paraffina liquida e vaselina bianca.
11. Sovradosaggio
Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.
Le informazioni pubblicate in questa pagina riportano informazioni farmaceutiche (Foglietto Illustrativo e Caratteristiche principali del Farmaco), sono da intendersi a solo scopo illustrativo; non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni del medico. Per informazioni complete e sempre aggiornate su questo farmaco si consiglia di consultare il portale dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).