Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Contrasto Scintigrafia Ossea

Quanto ci vuole per smaltire il contrasto della scintigrafia ossea?

Quanto tempo ci vuole per smaltire il contrasto iniettato per eseguire una scintigrafia ossea? grazie per un'eventuale risposta.

Nella scintigrafia ossea il radiofarmaco più spesso usato è il metilen-difosfonato coniugato con Tecnezio99m, detto anche 99mTc-MDP. I composti radioattivi usati generalmente sono eliminati dall’organismo in alcune ore. Tuttavia, nelle prime 24 ore dopo l’esecuzione di una scintigrafia il paziente deve evitare il contatto o la vicinanza prolungata con i bambini o le donne in gravidanza. Attenzione anche ai piccoli animali. E' consigliabile, prima dell'esame, bere molta acqua per facilitare l’eliminazione con le urine del tracciante somministrato.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Riccardo Pesaresi
Dr. Riccardo Pesaresi
Roma - Non disponibile