Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Radicotomia

Radicotomia

Curatore scientifico
Dr. Carlo Valtulina
Specialità del contenuto
Neurochirurgia

Che cos'è la radicotomia?

La Rizotomia o radicotomia in cui si seziona chirurgicamente di solito sotto monitoraggio fisiologico con EMG e PESS e PEM ( potenziali evocati) le radici nervose a livello di una zona chiamata DREZ ( dorsal root entry zone) a livello posteriore dorsale del midollo spinale.

Qual è lo scopo della radicotomia?

Lo scopo principale della radicotomia è quello di sezionare le fibre sensitive e non motorie della radice nervosa per ridurre la trasmissione della sensazione del dolore. L’uso di tale procedura è molto selettiva e solo in pochi centri sono in grado di effettuare tale intervento.

Si possono anche sezionare le fibre motorie del nervo ma si usa solo in casi di spasticità severa , nei gravi danni del sistema nervoso centrale e quando non vi è nessuna risposta alle terpie convenzionali.

In quali casi si effettua una radicotomia?

La radicotomia si effettua solo in casi estremamente selezionati ed in centri ultra specialistici in cui il dolore è talmente importante e non responsivo alle terapie convenzionali e di neuromodulazione anche cerebrale.

Tale procedura serve anche per la spasticità non responsiva ad alcuna terapia medica / farmacologica.

Il problema che è una terapia irreversibile ed una volta creato il danno neurologico alla radice non si può più riparare.

Come si effettua una radicotomia?

Chirurgicamente si effettua una sezione a livello dell’emergenza delle radici spinali a livello dorsale del midollo spinale (e non a livello foraminale); deve essere esposto il midollo spinale e la radice deve essere tagliata dove fuoriesce dal midollo; si tratta di un intervento inconsueto per la maggior parte dei neurochirurghi.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Emilaminectomia
L’emilaminectomia è un tipo di chirurgia spinale simile, ma più invasiva, alla laminectomia e che rimuove la parte di una vertebra chiama...
Artrodesi cervicale
L’intervento di fissazione di vertebre cervicali contigue può essere eseguito per via anteriore o posteriore. Entrambe le procedure hanno...
Lobectomia
La lobectomia è la rimozione chirurgica del lobo di un organo, più spesso si riferisce alla rimozione di una parte del polmone, ma anche ...