Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. A rischio fuga dall’Italia la scienziata che isolò il virus dell’aviaria

A rischio fuga dall’Italia la scienziata che isolò il virus dell’aviaria

Ultimo aggiornamento – 15 Novembre, 2012

Una delle 50 donne che cambieranno l’Italia, influente scienziata di fama internazionale. Ilaria Capua minaccia di lasciare l’italia, e questa volta sembrano esserci pochi margini di dialogo.

Ilaria Capua fu la prima donna nella storia a ricevere il Penn Vet World Leadership Award, dopo aver isolato il primo virus africano dell’influenza aviaria umana.

Ilaria Capua è divenuta nota anche ai non addetti ai lavori per il suo coraggio: i risultati della sua ricerca, nonostante le pressioni di un alto funzionario dell’OMS furono resi pienamente accessibili a tutti i laboratori di ricerca (attraverso GenBank), e non venduti ad un database privato. Un esperimento di openScience che piacque molto all’opinione pubblica ed agli investitori privati.

Gli investimenti così attratti furono investiti nella costruzione della la Torre della ricerca della Città della Speranza, il centro di ricerca per le malattie infettive più grande d’Europa. Qui Ilaria Capua avrebbe lavorato con il suo team in un ambiente più consono al lavoro di circa 70 persone.

Ma l’insediamento della famosa veterinaria e del suo team all’interno della Torre pare essere bloccato da questioni economiche e burocratiche. Dalla direzione dell’Izsve, è giunto un aut aut che suona pressapoco così: o ti accontenti degli spazi che hai o rinunci a metà del tuo team. E per chi sta giocando una partita planetaria contro virus che non aspettano è inaccettabile.

Mostra commenti
Lamentarsi fa male (a chi ci ascolta)
Lamentarsi fa male (a chi ci ascolta)
Correre nel freddo, tempra!
Correre nel freddo, tempra!
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Cosa mangiare con l’influenza (e cosa no)
Cosa mangiare con l’influenza (e cosa no)
Perché gli attacchi di asma vengono di notte?
Perché gli attacchi di asma vengono di notte?
I giorni dopo una rinoplastica: la verità che non ti aspetti!
I giorni dopo una rinoplastica: la verità che non ti aspetti!
Come migliorare la concentrazione: la parola all’esperto
Come migliorare la concentrazione: la parola all’esperto