Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. AboutPharma Digital Awards 2014: il premo dei migliori progetti di comunicazione digitale in sanità

AboutPharma Digital Awards 2014: il premo dei migliori progetti di comunicazione digitale in sanità

Ultimo aggiornamento – 24 Settembre, 2014

Tornano, alla loro seconda edizione, gli AboutPharma Digital Awards 2014, un importante premio di comunicazione digitale in sanità.
Come l’anno scorso, il prossimo 30 ottobre saranno premiati i i migliori progetti digitali lanciati dai protagonisti dell’Healthcare, come:

  • Società Medico Scientifiche
  • aziende farmaceutiche
  • produttori di dispositivi medici
  • istituzioni del Sistema Sanitario
  • dipartimenti universitari
  • centri di ricerca

A chi è dedicato il premio?

L’obiettivo è quello di premiare i progetti digitali che spiccano per funzionalità, intraprendenza e innovazione nell’ambito della salute. Tra questi i progetti dedicati ai pazienti:

  • Premio per la migliore app: sarà individuata e premiata la app più interessante e utile; il discriminante sarà l’aiuto concreto che la app dimostrerà di poter dare nella gestione di patologie, e in termini di usabilità, soluzioni grafiche e spinta all’interazione tra paziente-specialista-centro medico.
  • Premio per il miglior progetto empowerment: verrà premiata la strategia digitale di educazione sanitaria più efficace, realizzata attraverso blog, siti web, social network e video interattivi.
  • Premio per il social marketing: si premia la più accattivante strategia di social media.
  • Premio per il gaming: sarà premiato il prodotto di comunicazione migliore, che dia informazioni e sia nello stesso tempo basato su un linguaggio ludico-giocoso.

Ancora i migliori progetti rivolti a medici e farmacisti, o professionisti del settore, ovvero:

  • Premio per la migliore app: verrà premiata la applicazione sanitaria (per smartphone e tablet) più funzionale proposta al mondo dei professionisti della salute.
  • Premio per il miglior progetto di formazione: si premierà il percorso di training per contenuti formativi ai medici, valutando leggerezza e obiettivi raggiunti.
  • Premio per il miglior sito web: ovvero il sito web più valido e aggiornato con tutte le informazioni dedicate ai professionisti sanitari, riguardo a un’azienda e ai suoi prodotti. Sarà tenuto in conto anche il possesso di HONcode.
  • Premio per il social marketing: ovvero per la più efficiente strategia di social media rivolta ai medici e ai professionisti sanitari.
  • Premio per il gaming: si premia il più interessante e stimolante prodotto di comunicazione, formazione e informazione.

In ultimo, il premio per i migliori progetti rivolto a pazienti, istituzioni e opinione pubblica: Miglior progetto sviluppato in collaborazione con associazioni di pazienti e cittadini.

Quali sono le categorie di concorso?

I premi elencati riguarderanno quindi più di una categoria di concorso che raggruppa medici, istituzioni e pazienti. Tre sono i gruppi individuati:

  1. migliori progetti rivolti a pazienti e cittadini;
  2. migliori progetti rivolti a medici e professionisti della salute;
  3. migliori progetti rivolti a istituzioni, organizzazioni di pazienti e opinione pubblica in genere.

Anche quest’anno è previsto un premio speciale “THE BEST DIGITAL COMPANY”, ovvero un riconoscimento di eccellenza digitale per l’azienda che avrà prodotto strategie e realizzazioni di alta qualità, di immediata fruizione e di efficace e innovativa “visione digitale”.

Quali sono le novità di questa nuova edizione?

La novità dell’edizione 2014 è il premio dedicato al “PROGETTO PIÙ VOTATO DAL WEB“, che sarà assegnato alla proposta più apprezzata e condivisa in rete. Altra novità dell’edizione 2014 – assieme alla composizione della giuria – è la grande visibilità che sarà riservata a tutte le proposte e, ovviamente, ai vincitori.

 

Mostra commenti
Gravidanza: come i futuri papà influenzano la salute del proprio bambino
Gravidanza: come i futuri papà influenzano la salute del proprio bambino
Alzheimer: malati a casa in sicurezza con i sensori SmartThings
Alzheimer: malati a casa in sicurezza con i sensori SmartThings
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Muffa in casa? Ci sono pericolose conseguenze sulla salute
Muffa in casa? Ci sono pericolose conseguenze sulla salute
Epitelioma, un tumore della pelle molto diffuso (di cui si parla poco)
Epitelioma, un tumore della pelle molto diffuso (di cui si parla poco)
Apnee notturne e patente: l’iter da seguire per tornare a guidare
Apnee notturne e patente: l’iter da seguire per tornare a guidare
Jogging e realtà virtuale per correre tra i paesaggi di tutto il mondo
Jogging e realtà virtuale per correre tra i paesaggi di tutto il mondo