Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Protesi, cateteri, scarpe ortopediche: come ottenerli in modo gratuito (e chi ne ha diritto)

Protesi, cateteri, scarpe ortopediche: come ottenerli in modo gratuito (e chi ne ha diritto)

Ultimo aggiornamento – 28 aprile, 2021

protesi, ausili e ortesi sistema sanitario nazionale: come fare richiesta
Indice

Il Servizio Sanitario Nazionale eroga alle persone disabili  – e a quanti ne hanno necessità – la cosiddetta assistenza protesica e integrativa prevista nei Livelli essenziali di assistenza. Dunque, cerchiamo di capire cosa sono gli ausili, come ottenere e chi può richiederli.

 Cos’è il Sistema Sanitario Nazionale

In Italia, il Sistema Sanitario Nazionale identifica tutti i servizi assistenziali gestiti ed erogati dalla Stato italiano.

Esso è regolato dalla Legge 833 del 23 dicembre 1978 ed è stato creato principalmente per dare concreta attuazione all’articolo 32 della Costituzione, che sancisce il diritto alla salute pari per tutti i cittadini.

Obiettivo principale del Sistema Sanitario Nazionale è, infatti, quello di assicurare un livello di assistenza uguale e gratuita a tutti i cittadini con parità di esigenze, in ogni punto del territorio ed indipendentemente dalle loro condizioni economiche o personali.

Il Sistema Sanitario Nazionale è costituito su tre livelli:

  • Governo centrale
  • Aziende Sanitarie Locali
  • Ospedali Indipendenti

Infine, è importante sottolineare che esso è finanziato dallo Stato, dai ticket sanitari (contributi richiesti all’assistito proporzionali al suo reddito) e dalle prestazioni a pagamento.

I Livelli Essenziali di Assistenza: come funzionano

I LEA, invece, identificano i livelli essenziali di assistenza socio-sanitaria che lo Stato riserva ai cittadini in quanto ritenuti fondamentali per la salute degli stessi, in linea con le esigenze della società e, allo stesso tempo, con le modalità di erogazione delle prestazioni da parte del Sistema Sanitario Nazionale.

In particolare, il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 29 novembre 2001 sui LEA contiene una lista positiva ed una negativa relativamente alle prestazioni e ai servizi inseriti o meno nei livelli essenziali di assistenza, garantiti dallo Stato gratuitamente o a seguito di una partecipazione alla spesa da parte dei cittadini.

Protesi, ortesi e presidi: cosa sono e chi ne ha diritto

Protesi, ortesi, presìdi e ausili sono tutti quegli strumenti, previsti nei Livelli Essenziali di Assistenza e forniti dal Sistema Sanitario Nazionale, che fungono da sostegno per tutti quei soggetti che ne hanno necessità. I cittadini che ne hanno diritto sono, quindi:

  • Disabili
  • Invalidi
  • Coloro che sono in attesa del riconoscimento di invalidità.

Protesi e ortesi sono apparecchiature che permettono di sostituire parti del corpo, supplire o migliorare le funzioni compromesse. I presìdi, invece, sono oggetti che aiutano a prevenire o curare determinate patologie. Infine, gli ausili sono degli strumenti utili per compiere azioni altrimenti impossibili o difficili da eseguire (come, ad esempio, i girelli o le carrozzelle).

Qual è la procedura da seguire per ottenerli

Il nomenclatore tariffario, presente nei Livelli Essenziali di Assistenza, individua i dispositivi indispensabili che possono essere forniti dal Sistema Sanitario Nazionale in maniera gratuita a tutti coloro i quali ne abbiano realmente esigenza. A tal proposito, è importante ricordare che la Asl è in grado di fornire ausili, protesi e ortesi, mentre per i presìdi è necessario rivolgersi ad un medico specialista.

Per poter procedere con la richiesta di un ausilio, il cittadino deve rivolgersi all’ufficio competente della propria Asl, compilare la domanda su un modello prestampato ed allegare alla stessa la fotocopia del documento di riconoscimento, il certificato di invalidità, la prescrizione del medico specialista del Ssn ed il programma riabilitativo.

Infine, la Asl ha 20 giorni per pronunciarsi (alla scadenza la richiesta si intenderà accettata) e, in caso di accettazione, dovrà inviare una lettera al cittadino in cui dovranno essere indicati i limiti e gli obblighi per l’utilizzo del dispositivo.

Mostra commenti
Elettromiografia, per capire come stanno muscoli e nervi
Elettromiografia, per capire come stanno muscoli e nervi
Tumori del sangue: quali sono le nuove possibilità di cura?
Tumori del sangue: quali sono le nuove possibilità di cura?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
10 trucchi per nascondere la cellulite (provare per credere)
10 trucchi per nascondere la cellulite (provare per credere)
Menopausa precoce: che fare?
Menopausa precoce: che fare?
Gluten-free: non sempre fa bene alla salute
Gluten-free: non sempre fa bene alla salute
Dal Pap test all’Hpv test: un nuovo metodo di screening del tumore all’utero
Dal Pap test all’Hpv test: un nuovo metodo di screening del tumore all’utero