Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Gentilezza, simpatia e professionalità

Gentilezza, simpatia e professionalità

Ultimo aggiornamento – 31 Dicembre, 2010

Mi sono sottoposto a un intervento di mastectomia sottocutanea per ginecomastia nel reparto di senologia. SOno stato ricoverato per tre giorni. VI ho trovato una grandissima gentilezza e professionalità del personale infermieristico. L’ambiente era molto acogliente e amichevole, immagino soprattuttoper via del fatto che la maggior parte delle frequentatrici erano donne malate di tumore. In questi casi la componente psicologica è importantissima e devo ammettere che è stata presa in ottima considerazione. La disponibilità è stata esemplare, dall’inizio alla fine.
Qualche problemino in più con i medici che mi hanno visitato, dato che praticamente ognuno mi diceva una cosa diversa su cosa fare e che tipo di terapie seguire dopo l’intervento, ma direi che si è trattato di poca cosa. (per esempio una dottoressa mi aveva detto di fare del linfodrenaggio: ma un altro dottore mi ha detto ch enon serviva a niente, dato che i linfonodi mi erano stati asportati! comunque cose non di primaria importanza).
La mia esperienza è stata assolutamente positiva.

Mostra commenti
Isabelle, la modella che lottava contro l’anoressia, non ce l’ha fatta
Isabelle, la modella che lottava contro l’anoressia, non ce l’ha fatta
Superare i traumi è questione di allenamento
Superare i traumi è questione di allenamento
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Lividi immotivati? Tutte le cause a cui fare attenzione
Lividi immotivati? Tutte le cause a cui fare attenzione
Psoriasi tra miti e leggende: 5 cose da sapere sulla malattia
Psoriasi tra miti e leggende: 5 cose da sapere sulla malattia
Carenza di vitamina D: un fattore di rischio per la sclerosi multipla
Carenza di vitamina D: un fattore di rischio per la sclerosi multipla
Il tecno-stress: tutta colpa degli eccessi della tecnologia
Il tecno-stress: tutta colpa degli eccessi della tecnologia