Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Rodrigo, il bambino nato senza volto

Rodrigo, il bambino nato senza volto

Ultimo aggiornamento – 14 Aprile, 2020

Rodrigo, il bambino nato senza volto: il caso in Portogallo

Rodrigo è nato senza volto. Gli mancano entrambi gli occhi, il naso, parte del cranio e del cervello.

Siamo in Portogallo, e per i dottori il bambino non sarebbe potuto sopravvivere dopo il parto. Invece, sta lottando tra la vita e la morte, nonostante la sua malformazione.

Stando a quanto riportato dai media portoghesi, purtroppo le malformazioni non sarebbero state diagnosticate. I genitori non sapevano nulla. Il medico è stato denunciato e sospeso, ma sul suo conto sarebbero emersi precedenti importanti e di analoga natura.

Cosa è successo

Il bambino è nato il 7 ottobre all’ospedale São Bernardo di Setúbal, una cittadina a 40 km circa da Lisbona, a sud.

La madre era stata seguita in una clinica privata dal dr. Carvalho. Durante la gestazione ha eseguito tre ecografie, senza però sollevare dubbi sulla salute del feto. In realtà, un esame sofisticato in 5D, eseguito in un altro ospedale, aveva evidenziato la possibilità di anomalie nella gravidanza. Il dr. Carvalho ha però respinto ogni eventualità, tranquillizzando i genitori, spiegando loro che con gli ultrasuoni il viso del bambino potrebbe non essere visibile, soprattutto se incollato al ventre della madre.

Rodrigo è nato, e i genitori non sapevano nulla riguardo le malformazioni del figlio. Oggi, a due settimane dalla nascita, è ancora aggrappato alla vita, insieme ai genitori che, nel frattempo, hanno sporto denuncia contro il medico.

Non è un caso isolato

La denuncia dei genitori di Rodrigo si aggiunge ad altre, sempre contro lo stesso dottore.

In un caso si tratta di un bambino nato nel 2011 con una deturpazione al viso, gambe deformi e importanti danni al cervello. La madre ha voluto raccontare ai media che il figlio è stato sottoposto a numerosi interventi, ma purtroppo non potrà mai parlare né camminare.

C’è anche la storia di un bambino nato nel 2007 deceduto dopo la nascita per le gravi deformazioni: la denuncia dei genitori è però stata archiviata senza arrivare al processo.

Miguel Guimarães, presidente dell’ordine dei medici del Portogallo, ha commentato il caso ai microfoni di El País: “Sono rimasto sorpreso quando mi hanno detto che c’erano altri cinque casi aperti, uno dal 2013, più 4 casi precedenti, archiviati“. A carico del medico, dunque, ci sarebbe ben più di un sospetto per precedenti degni di attenzione.

La vicenda del piccolo nato senza volto si innesta in un mosaico di fascicoli – 1.400 secondo il quotidiano spagnolo – aperti per presunti casi di negligenza in diversi ospedali dell’area in cui insiste la struttura in cui opera Carvalho. Casi perlopiù irrisolti, che fanno tremare la sanità portoghese. Ma ora, tutta l’attenzione è puntata sul piccolo Rodrigo.

Mostra commenti
I farmaci per la prostata? Rallentano il Parkinson
I farmaci per la prostata? Rallentano il Parkinson
Ottimisti? Dormite meglio degli altri
Ottimisti? Dormite meglio degli altri
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Macromastia: quando le dimensioni del seno sono un problema
Macromastia: quando le dimensioni del seno sono un problema
Forfora abbondante: i consigli dell’esperto
Forfora abbondante: i consigli dell’esperto
Il trauma cranico che contrasta gli effetti dello stress
Il trauma cranico che contrasta gli effetti dello stress
Dormire bene: il segreto per una buona memoria
Dormire bene: il segreto per una buona memoria