Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Leggi In Salute Angelo Zanibelli

In diretta web la finale del concorso letterario Leggi in Salute

Alessandra Lucivero | Editorial Manager a Pazienti.it

Ultimo aggiornamento – 10 Ottobre, 2014

Si svolgerà lunedì 13 ottobre, alle ore 14,00, all’interno della storica cornice di palazzo Farnese a Roma, la cerimonia di conferimento della menzione speciale “Personaggio dell’anno” al professor Silvio Garattini e sarà nominato il vincitore del Premio Letterario “Leggi in Salute – Angelo Zanibelli”, nato per promuovere la letteratura come strumento di divulgazione sui temi della salute.

Le opere in gara

Un premio importante, quello che verrà assegnato, per valorizzare il grande supporto comunicativo che si può dare ai temi della salute, attraverso la scrittura.

Trentanove sono le opere in concorso valutate dalla giuria e 5 le finaliste che saranno introdotte da nomi noti del mondo del giornalismo e dello spettacolo, come Antonio Crispino del Corriere della Sera, Dario Antiseri, filosofo e docente italiano, Franco Di Mare, giornalista, Carmen Lasorella di Rainet, e Mara Venier, conduttrice televisiva.

Questi i titoli delle 5 opere giunte alla finale:

  • “Prigioniera della mia innocenza” di Natascia Berardinucci
  •  “Come si ragiona in medicina. Il dialogo tra sapere, esperienza, logica e intuizione” di Vito Cagli
  • “La difficoltà di essere speciali” di Santa Costanzo e Renzo Scortegagna
  • “Questa notte è la mia” di Alberto Damilano e
  • “Alzheimer mon amour” di Cecile Huguenin

In occasione della cerimonia sarà anche assegnato anche il premio “Destinazione Paziente 2.0”, rivolto alle donne under 30 che hanno studiato e inventato un progetto per facilitare, attraverso la tecnologia, l’accesso e la trasmissione di informazioni da e verso i pazienti.

I finalisti sono: “Littleliar” di Idalba Loiacono e “La cartella clinica tascabile” di Angelica Sgarangella.

La giuria

Sarà presente anche il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, in qualità di giurato d’onore. La giuria, presieduta da Gianni Letta, è composta da rappresentanti del mondo delle Istituzioni e specialisti dell’informazione sanitaria: Giulio Albanese, missionario e giornalista, Maria Emilia Bonaccorso, giornalista di salute per ANSA, Emilia Grazia De Biasi, Presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, Mariapia Garavaglia, già Ministro della Sanità e Senatrice della Repubblica, Andrea Mandelli, Presidente Fofi, Carla Massi, giornalista de Il Messaggero, Luca Pani, Direttore generale AIFA, Annarosa Racca Presidente Federfarma, Massimo Scaccabarozzi Presidente Farmindustria e Andrea Zanibelli, membro di diritto e figlio dell’Ing. Zanibelli.

Come seguire l’evento?

Su Pazienti potrete seguire l’evento in diretta web dalle 19,20, come anche su Sanofi.it.

Mostra commenti
Primo bambino nato da un utero trapiantato
Primo bambino nato da un utero trapiantato
Unico paziente al mondo guarito dall’HIV: più vicini al segreto del successo
Unico paziente al mondo guarito dall’HIV: più vicini al segreto del successo
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Tutti gli esami da fare se si sospettano malattie tiroidee
Tutti gli esami da fare se si sospettano malattie tiroidee
Tumore alla prostata: rischio più alto per chi soffre di patologie intestinali?
Tumore alla prostata: rischio più alto per chi soffre di patologie intestinali?
Esami del sangue: quali valori sono spia di un tumore?
Esami del sangue: quali valori sono spia di un tumore?
Cisti? A volte sono i reni ad essere colpiti
Cisti? A volte sono i reni ad essere colpiti