Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. “TEDMED Live”: un evento da non perdere!

“TEDMED Live”: un evento da non perdere!

Ultimo aggiornamento – 14 aprile, 2020

tedmed 2016
Indice

A Milano, il 2 dicembre, si terranno i Talk del TEDMED americano, a cui prenderanno parte ospiti d’eccezione come Enrico Bertolino e il collettivo Lercio.it, che parleranno di salute nella giornata, ricca di workshop e organizzata da Fightthestroke.

Di che si tratta?

Il 30 novembre, a Palm Springs in California, ci si riunirà per parlare di medicina e scienza, guardando al futuro. Nell’ultimo giorno dei lavori americani, si aprirà in Italia, a Milano, l’evento TEDMED Live | CALL4BRAIN, che ospiterà in anteprima esclusiva i Talk, interventi paralleli al dibattito TEDMED americano.

Quest’anno il TEDMED Live propone una serie di attività particolarmente interessanti e innovative, alternati da momenti di intrattenimento con ospiti di rilievo, che si occuperanno del tema della salute con toni più leggeri e scanzonati, ma di certo non meno impegnati.

Un successo già scritto

Il CALL4BRAIN del 2015 era già stato un vero e proprio successo da tutto esaurito, con oltre 400 partecipanti all’evento gratuito del 26 novembre 2015, in una giornata dedicata alla promozione delle sfide di scieza e medicina, correlate all’innovazione tecnologica.

L’evento, organizzato da Fightthestroke.org, è stato l’inizio di un nuovo percorso, che con la nuova tappa-evento del 2016, promette di bissare e migliorare il successo dello scorso anno.

Dove e quando?

L’appuntamento, A Milano, sarà in Piazza Leonardo da Vinci 32, Aula De Donato, dalle ore 9.00 alle 18.00.

Nella mattinata, si svolgerà la proiezione di alcuni Talk del TEDMED, a cui faranno seguito dibattiti aperti a tutto il pubblico; a fine mattinata Enrico Bertolino col suo “I have a brain” proporrà al pubblico una riflessione ricca di comicità e ironia.

Nel pomeriggio si terranno due workshop:

  • il primo, in collaborazione con la Fondazione Bracco, si concentrerà sulla ‘diversità al femminile’, mostrando come essa sia il fulcro dell’innovazione, e avrà per titolo “What if not being perfect can explain diversity in science“;
  • il secondo, “What if I can design my care?, in collaborazione con Frog e Wacom, verterà sulla ricerca online di informazioni sulla propria salute, col supporto degli strumenti concessi dall’Human Centered Design e dall’Evidence Based Medicine. La serata si concluderà tra le risate sollevate dal “TG della Salute” di Lercio.it, team specializzato nella ricetta parodiale dell’informazione.

L’evento è patrocinato dal Comune di Milano e dalla Regione Lombardia.

Cos’è TEDMED?

L’evento di fama mondiale TEDMED coinvolge i leader del settore sanitario e delle nuove tecnologie e una comunità globale di “pensatori curiosi”, creato da Richard Saul Wurman, fondatore di TED.

Cos’è Fightthestroke?

Fightthestroke è un movimento fondato nel 2011 da Francesca Fedeli e Roberto d’Angelo, che sostiene la causa dei giovani sopravvissuti all’ictus, esattamente come il loro piccolo Mario. Il movimento supporta l’importanza della diagnosi precoce nell’ictus prenatale, nonché delle nuove tecniche riabilitative; questi sono solo due degli obiettivi dell’Associazione, che si fa conoscere attraverso eventi di fama mondiale, proprio come il TEDMED, di cui Fightthestroke è ambassador per il Live event già dal 2015.

Come partecipare?

Solo per oggi, c’è la possibilità di accedere a biglietti a ingresso gratuito, inserendo il codice “CYBERTED” sul sito www.call4brain.com. Non perdete questa occasione!

Mostra commenti
Un uovo al giorno riduce del 12% il rischio di ictus
Un uovo al giorno riduce del 12% il rischio di ictus
Come combattere il dolore alle ginocchia, imparando a conoscerlo
Come combattere il dolore alle ginocchia, imparando a conoscerlo
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Perché le malattie autoimmuni colpiscono di più le donne?
Perché le malattie autoimmuni colpiscono di più le donne?
Diverticolite: i cibi sì e quelli no
Diverticolite: i cibi sì e quelli no
Il caffè: un lassativo naturale
Il caffè: un lassativo naturale
In arrivo InsulCheck, per non dimenticarsi dell’insulina
In arrivo InsulCheck, per non dimenticarsi dell’insulina