Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Come Valutare Questi Valori Dopo Aver Perso Tutta La Sensibilita Rispetto Alla Percezione Di Odori E Sapori Ves 16 Mcv 94 2 Rdw 14 3 Igg 31 7

Come valutare questi valori dopo perdita di sensibilità al gusto e all'olfatto?

Avendo perso circa un mese fa tutta la sensibilità rispetto alla percezione di odori e sapori, ho eseguito alcuni esami del sangue. Ho avuto i risultati, riporto i valori fuori norma: VES 16, MCV 94.2, RDW 14.3, IgG 31.7. Come vanno interpretati?

Molto probabilmente si è trattato di un'infezione virale, visto che non modifica più di tanto i valori degli esami e che ha colpito le terminazioni nervose olfattive. Penso infatti che il gusto del dolce, del salato, dell'acido e dell'amaro, anche se grossolani, li senti ancora. Ti consiglio di recarti, senza lasciar passare troppo tempo, da uno specialista o da un neurologo, magari con una terapia cortisonica e neurotrofica si potrebbe risolvere il problema.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Antonio Corti
Dr. Antonio Corti
(0)
Milano - Via Antonio Canova, 25
Altre risposte di questo specialista
Acufeni persistenti: cosa si può fare?
Purtroppo, gli acufeni sono un disturbo che difficilmente si riesce ad eliminare e, se dopo la visita specialistica, sicuramente accompagnata da esami audiologici,...
Otite persistente ad antibiotici e antinfiammatori: cosa fare?
Se si tratta di un'otite media, diagnosticata dallo specialista Otorino, mi sembra opportuno che tu ti rivolga allo specialista e valutare se, passato il ragionevole...
Liquido orecchio: qual è la causa di perdita liquido oleoso dall'orecchio?
Buongiorno. Potrebbe trattarsi di una dermatite della cute del condotto, cioè di un'otite esterna; comunque sarebbe bene che tu ti facessi dare un'occhiata,...
Tappo di cerume: cosa è possibile usare?
Ti consiglio caldamente di non ricorrere ad altri farmaci, soprattutto spray. È bene che tu ti rechi da un otorinolaringoiatra affinché ti visiti e possa...
Orecchio otturato: può essere causato da tosse e catarro?
La tua deduzione potrebbe essere giusta e, in tal caso un antistaminico e qualche buon suffumigio potrebbero aiutarti a risolvere il problema. ...
Vedi tutte

Risposte simili

Sinusite: come si cura?
La sinusite è un'infiammazione dei seni paranasali, cioè delle cavità delle ossa del viso che comunicano con le cavità nasali. Quando la mucosa...
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...