Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cymbalta Sospensione

La sospensione del Cymbalta potrebbe provocare un'eccitazione continua?

Salve, ho smesso di prendere Cymbalta 30 il 2 giugno. Ho avuto una serie di sintomi da sospensione, maggiormente giramenti di testa, quasi sbandamenti. Superata questa fase, è subentrata quella del nervosismo. 3 giorni fa, a seguito di forte nervosismo, tensione, è iniziata una strana eccitazione genitale. Incontrollabile. Condizione che mi imbarazza parecchio. Ho l'esigenza di masturbazione costante, che tuttavia non placa l'eccitazione. Mi sento avvilita, sfinita. Provo a controllarmi, ma è difficile. Può essere un effetto collaterale della sospensione? La psicologa la reputa strana, forse una questione di cambiamento metabolico. Dovrò aspettare il 6 luglio per poter parlare con la psichiatra. Cosa mi consigliate? Sto quasi impazzendo.

Devi tenere presente che la sospensione va fatta in modo graduale, passando da 1 compressa a 1/2 compressa per 10 giorni e poi 1/2 compressa a giorni alterni per altri 10 giorni.

Probabilmente, la procedura di riduzione non ti è stata detta.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Anna Signoretti
Dr.ssa Anna Signoretti
Cuneo
Risposte simili
Sindrome di Asperger: cosa è?
La sindrome di Asperger non si manifesta nell'età adulta perchè è un disturbo dello sviluppo. I deficit si notano soprattutto nelle...
Farmaci antidepressivi: quali sono gli effetti collaterali?
Possono portare ad uno stato di iperattivazione, che si manifesta con aumento dell'ansia, irrequietezza, insonnia, irritabilità. Non bisogna superare le dosi che vengono...
Depressione: cosa fare?
Quando parli di cura a cosa ti riferisci in particolare? Farmaci, psicoterapia o entrambe? Prova a parlarne con il psicologo presso cui...