Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Eco Muscolo Tendinea Spalla

Come si legge un'eco muscolo tendinea della spalla?

Buonasera, ho fatto 5 sedute di tecarterapia dopo aver fatto 10 giorni di antinfiammatori. Dopo un incidente, ho fatto eco muscolo tendinea: "lo studio comparativo di spalla destra e sinistra eseguito per la valutazione della cuffia dei rotatori della spalla di sx ha evidenziato una riduzione di spessore di 0,6 mm della spalla sx rispetto alla controlaterale. Rilievo di sottile, filiforme, lesione della continuità del III medio del tendine del m. sovraspinoso della spalla sx che si estende longitudinalmente per 3 mm associata a riduzione di spessore ma senza lesione di continuità, del III inserzionale distale del tendine del muscolo sottospinoso omolaterale. In sede regolare per morfologia e dimensioni, ma con ispessimento delle tuniche vaginali e circondato da liquido flogistico peritendineo il tendine del capolungo del muscolo bicipite omolaterale come da condizione di tenovaginalite. Modesta quantità di liquido flogistico intrarticolare." Cosa posso fare? Grazie.

Sembri essere affetto da una tendinopatia della cuffia dei rotatori, in assenza di una lesione vera e propria.

Più che di trattamento, parlerei di percorso terapeutico, perchè, in assenza di una lesione di rilievo ed in assenza di evidenti segni di impotenza funzionale o diminuzione del movimento, sarebbe opportuno iniziare con dei trattamenti conservativi (ginnastica, FKT, farmaci).

Molto poi dipende dalla tua età e dal grado di funzione che è richiesto a questa spalla (scali montagne o recensisci film alla tv?) nonchè dalla sintomatologia avvertita e, fondamentali, i risultati dei tests specifici per la cuffia in sede di visita.

In assenza di risultati, potrebbe essere plausibile provare con delle infiltrazioni intrarticolari di acido ialuronico o in definitiva sottoporsi ad un'artroscopia.

Consulta il tuo ortopedico di fiducia, inquadrare il problema può aiutarti nella scelta giusta del trattamento da iniziare.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Giorgio Rotundo
Dr. Giorgio Rotundo
Bologna - Via Guelfa, 76, 40138 Bologna, Metropolitan City of Bologna, Italy
Risposte simili
Contrazioni involontarie post operazione spalla: cosa fare?
La tua descrizione è alquanto vaga e poco interpretabile: non capisco la correlazione tra "contrazioni" e "sublussazione". La tecnica da te...
Altre risposte di questo specialista
Infiammazione alla spalla: quali esercizi effettuare?
Salve,sfortunatamente, le informazioni da te fornite non sono sufficienti per darti un'indicazione precisa ed utile.Fondamentale in qualunque caso rimane il visitare la spalla, poiché già...
Dolore alla parte alla della spalla: cosa lo provoca?
Salve,dalla descrizione dei tuoi sintomi, sembrerebbe invece una sezione di una parte diversa che non riguarda la spalla, la scapola o il collo. Nello specifico,...
Fili di Kirchner: per quanto tempo si possono tenere?
Salve,considera che i fili di K servono appunto a permettere all'osso di guarire e di consolidare in maniera completa ed opportuna, pertanto di massima vanno...
Frattura del trochite: come trattarlo?
Salve,innanzitutto, per poter correttamente valutare l'edema della spongiosa è necessario visualizzare le immagini e non solo il referto.Per quanto riguarda gli esiti della fattura,...
Lussazione della spalla: come trattarla?
Salve,la situazione della tua spalla purtroppo è abbastanza complessa e molti sintomi da te descritti potrebbero non essere compatibili con i risultati della risonanza magnetica...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Infiammazione alla spalla: quali esercizi effettuare?
Salve,sfortunatamente, le informazioni da te fornite non sono sufficienti per darti un'indicazione precisa ed utile.Fondamentale in qualunque caso rimane il visitare la spalla, poiché già...
Dolore alla parte alla della spalla: cosa lo provoca?
Salve,dalla descrizione dei tuoi sintomi, sembrerebbe invece una sezione di una parte diversa che non riguarda la spalla, la scapola o il collo. Nello specifico,...
Fili di Kirchner: per quanto tempo si possono tenere?
Salve,considera che i fili di K servono appunto a permettere all'osso di guarire e di consolidare in maniera completa ed opportuna, pertanto di massima vanno...
Frattura del trochite: come trattarlo?
Salve,innanzitutto, per poter correttamente valutare l'edema della spongiosa è necessario visualizzare le immagini e non solo il referto.Per quanto riguarda gli esiti della fattura,...
Lussazione della spalla: come trattarla?
Salve,la situazione della tua spalla purtroppo è abbastanza complessa e molti sintomi da te descritti potrebbero non essere compatibili con i risultati della risonanza magnetica...
Vedi tutte