Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Edema Spongiosa Ginocchio

Cosa può fare una donna con un edema al ginocchio?

Buonasera, circa 3 settimane fa, ho avuto un incidente domestico, sono caduta e ho girato malamente il ginocchio mentre mi piegavo per raccogliere un giocattolo di mio figlio. Sono andata subito in pronto soccorso e il mio ortopedico mi fa subito una diagnosi dopo aver fatto i raggi x: nessuna frattura a livello osseo, distorsione al ginocchio dx. Mi rimuove una leggera quantità di sangue dato che il ginocchio era estremamente gonfio e mi dice di stare completamente a riposo fino alla risonanza magnetica. Così faccio. Esito della risonanza 2 settimane dopo: "edema spongioso, posteriormente in corrispondenza dell'emicondilo tibiale". Mi dice allora di continuare a tenere a riposo il ginocchio e di sottopormi ad un ciclo di tecarterapia. Fino ad ora ho fatto già 2 sedute di tecar, ma non vedo alcun miglioramento. Pian piano ho ripreso a camminare anche se con fatica, ma il ginocchio non riesco ancora a piegarlo nemmeno di pochi gradi. È normale? Non so più cosa fare perché ho un bambino di 8 mesi e devo riprendermi il prima possibile.

Buonasera,

sono d'accordo con il consiglio di fare della tecarterapia, abbinata ad un po' di mobilità passiva del ginocchio, anche se 2 sedute sono troppo poche per vedere un miglioramento netto.

Devi portare purtroppo un po' di pazienza. Potrebbe essere utile anche della magnetoterapia, fare della cyclette libera, piscina senza forzare o l'uso di AlterG, tapis roulant in scarico di gravità.

In ogni caso, il riposo assoluto, non essendoci fratture, non è indicato, però bisogna graduare il carico in base a quanto il tuo ginocchio può sopportare.

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Jacopo Pisati
Dr. Jacopo Pisati
Lecco - Via Lorenzo Balicco, 109, Lecco, LC, Italia
Altre risposte di questo specialista
Limfa therapy: come funziona?
Buonasera,Limfa Therapy è l’evoluzione della classica magnetoterapia. È di gran lunga più efficace perché molto più specifica e fa parte delle terapie rigenerative. Rispetto alla...
Magnetoterapia: provoca dolore?
Buonasera,solitamente, la magnetoterapia classica è indolore, può capitare a volte un po’ di fastidio come reazione, ma non definibile come  dolore. Probabilmente, quello che...
Risonanza al ginocchio: come si legge?
Buonasera, il mio consiglio è di fare una valutazione da un bravo fisioterapista, per valutare un programma di recupero della corretta mobilità articolare passiva ed attiva...
Frattura del femore: si può riprendere a fare cyclette?
Buonasera,una volta che il recupero dal trauma e dalla frattura è stabilizzato, è consigliabile riprendere un po’ di attività fisica, come può essere la cyclette. Non...
Funzionale: serve a Tonificare i Muscoli?
Buongiorno. I vantaggi del lavoro funzionale sono che può essere svolto praticamente dappertutto, che non sono indispensabili attrezzature particolari, che può allenare tutto il corpo...
Vedi tutte
Risposte simili
Terapia manuale in fisioterapia: che cos'è?
La terapia manuale è l'insieme delle terapie che vengono eseguite dal fisioterapista manualmente, agendo su tessuti come muscoli e tendini o in modo diretto sui...
Mal di testa da cervicale: la fisioterapia aiuta?
Il mal di testa può avere un'origine muscolo-tensiva, molto spesso legata alle tensioni alla muscolatura delle spalle e della nuca, che sono in continuità...
Fisioterapia drenante: che cos'è?
L'effetto drenante in fisioterapia si ottiene con il linfodrenaggio manuale o strumentale, detto anche pressoterapia. Il drenaggio coinvolge i distretti corporei...