Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Frattura Quarto Metacarpo

Quali sono i tempi di recupero di una frattura spiroide del 4° metacarpo della mano?

Buonasera, un mese e mezzo fa, ho riportato una frattura spiroide del 4° metacarpo della mano destra. Dopo 24 giorni di immobilizzazione tramite stecca, ho effettuato rx in cui veniva riscontrata un'iniziale osteoriparazione. Una settimana fa, l'esito di una rx dice che i fenomeni osteoriparativi sono scarsi. Quali sono i tempi solitamente per una guarigione completa da una frattura spiroide composta come la mia? Ho acquistato il macchinario per la magnetoterapia che uso tutte le notti per 6 ore con potenza di 70 gauss.

Gentile Utente,
generalmente, l'indicazione corretta per una frattura spiroide dei metacarpi non è il trattamento conservativo, bensì chirurgico mediante la riduzione e la sintesi della frattura con viti libere a compressione.
Dopo l'intervento chirurgico, inizia subito la fisiokinesiterapia per il recupero della mobilità della mano.
Al mese, si esegue una lastra di controllo e generalmente è ripristinato tutto il range di movimento.
Se la guarigione è avvenuta, in callo osseo con trattamento conservativo, i tempi di guarigione sono più lunghi e difficilmente prevedibili, così come il recupero funzionale.

A disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti

Cordiali saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Federico Tamborini
Dr. Federico Tamborini
Varese - viale Luigi Borri 57
Altre risposte di questo specialista
Cicatrici da punture di zanzara: come eliminarle?
Gentile utente,generalmente, le punture da zanzare non esitano in cicatrici, ma determina dei pomfi, lesioni cutanee da edema dello strato dermico che si...
Peli incarniti: come trattare la ferita?
Gentile utente,non avendo utilizzato degli strumenti sterili, c'è sempre il rischio di determinare, oltre all'infiammazione in esito del gesto traumatico, un'infezione, seppur superficiale. Ti...
Tunnel carpale: ci può essere una recidiva?
Gentile utente,riferisciti al chirurgo della mano che ha eseguito l'intervento di decompressione del canale del carpo. Se i valori elettromiografici erano pessimi e la compressione...
Frattura al polso: qual è il decorso?
Il consiglio è di eseguire un ciclo di fisiokinesiterapia con lo scopo di limitare l'edema, ripristinare il normale range di movimento del polso e delle...
Sindrome del tunnel carpale: appare all'improvviso?
Gentile utente,lo sforzo del trattamento fisiokinesiterapico e il recupero, seppur temporaneo, del range di movimento del dito sono evidentemente state le gocce che hanno fatto...
Vedi tutte