Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Mielopatia Spondilosi Cercivicale

Come ripristinare la funzionalità midollare in caso di mielopatia da spondilosi cervicale?

Soffro di mielopatia da spondilosi cervicale. Ho eseguito un trattamento chirurgico decompressivo per via posteriore del canale vertebrale, laminotomia open-door C3-C6. Dopo, ho fatto riabilitazione con risultati positivi al 50%. È possibile raggiungere risultati positivi con la restituzio ad integrum della funzionalità midollare?

Per valutare la funzione, sono necessarie valutazioni strumentali che misurino l’attività delle radici nervose e della componente midollare.

È necessario che consulti un neurofisiologo che ti potrà dare le risposte, dopo aver valutato nel dettaglio il tuo caso. 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Lorenzo Panella
Dr. Lorenzo Panella
Milano - piazza Cardinal Ferrari, 1
Risposte simili
Ernia del disco: che cos'è?
Il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa,...
Mal di schiena: quali sono le terapie più adatte?
Bisognerebbe prima di tutto capire da cosa sia dovuto (problemi posturali, muscolari, discopatie, spondiloartrosi).Per ridurre il dolore e prevenire lo stress sulla colonna...
Scoliosi e jogging: sono compatibili?
La scoliosi è una condizione irreversibile della colonna vertebrale. Se la scoliosi non è grave e non provoca dolore forte alla schiena, allora...
Altre risposte di questo specialista
Frattura allo scafoide: quali sono i tempi di recupero?
Se parli dello scafoide della mano, i tempo possono diventare lunghi, circa 60 giorni, perché è un osso poco vascolarizzato.
Artropatia degenerativa: come si può curare?
L' artropatia degenerativa è un termine molto generico che indica una progressiva degenerazione a carico di un' articolazione. Tutte le forme di prevenzione sono basate...
Frattura alla falange: in quanto tempo guarisce?
Il risanamento dipende sia dal tipo di frattura sia dall'età. Solitamente si guarisce in 30 o 60 giorni.
Sacroileite: quali danni potrebbe provocare?
La sacroileite è un processo infiammatorio della sacroiliaca che va trattato farmacologicamente. L’evoluzione nel tempo potrebbe essere in artrosi, ma non necessariamente dolorosa. Ti...
Cifosi: esistono dei tutori per la postura?
Esistono i tutori per correggere la postura, ovviamente l'attività fisica è molto importante in questi casi.
Vedi tutte