Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Tendinosi Braccio

Come trattare una tendinosi che non permette una buona mobilità del braccio?

Buongiorno, il 15/11/2018, mentre ero a lavoro, buttando nel furgone (nettezza urbana) una scatola pesante piena di libri, mi sono fatto male alla spalla, forte dolore al braccio; accompagnato al pronto soccorso, diagnosticavano "tendinosi avanzata con esiti di una circoscritta lesione parziale delle sue fibre all'inserzione sull'apice trochite". Il medico ortopedico mi prescrive 10 sedute di tecar e fisioterapia, ultrasuoni; ora, dopo quasi 2 mesi, riesco a prendere un oggetto di peso di 4/5 kili e non ce la faccio a tagliarmi le unghie della mano. Immagino che ci sia qualcosa che non va, credo che mi ci voglia intervento. In attesa di un vostro consiglio, vi ringrazio anticipatamente.

Buongiorno,
2 mesi sono un tempo ragionevole per potersi aspettare una guarigione di una lesione tendinea, fermo restando che il tendine poteva essere già danneggiato e il trauma è stato solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso.
In ogni caso, prima di un intervento, è bene provare attivamente a recuperare il movimento del braccio, tradotto, fare degli esercizi anche con pesi per cercare di rinforzare la spalla in toto, compresi i suoi tendini.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Paolo Klavzar
Dr. Paolo Klavzar
(0)
Milano - Via Andrea Solari, 6
Altre risposte di questo specialista
Storta al piede: quanto dura il gonfiore?
Il gesso, se necessario, ha senso soprattutto i primi 20 giorni dal trauma, dopo il corpo ha teoricamente già formato un callo fibroso capace di...
Algodistrofia: come va trattata?
Oltre alla terapia farmacologica, è importante aiutare il piede a ritrovare l'appoggio corretto, se necessario, verificare che non ci siano ostacoli al corretto movimento del...
Esostosi all'omero: come trattarla?
L'esostosi è nel terzo distale (ovvero vicino al gomito e non alla spalla). È probabile quindi che il dolore sia da ricercare altrove, nei tessuti molli...
Male ad un piede: dove ricercare le cause?
Buongiorno,la risposta potrebbe essere nel modo in cui il tuo piede si muove o più genericamente, tutto il tuo arto inferiore. Una possibilità è fare...
Schiacciamento del nervo ulnare: perchè si sente formicolio?
Potrebbe essere il nervo danneggiato, che trova difficoltà nello scorrere nelle sue interfacce (i tessuti con cui è a contatto, muscoli, fasce) durante i movimenti...
Vedi tutte
Risposte simili
Terapia manuale in fisioterapia: che cos'è?
La terapia manuale è l'insieme delle terapie che vengono eseguite dal fisioterapista manualmente, agendo su tessuti come muscoli e tendini o in modo diretto sui...
Mal di testa da cervicale: la fisioterapia aiuta?
Il mal di testa può avere un'origine muscolo-tensiva, molto spesso legata alle tensioni alla muscolatura delle spalle e della nuca, che sono in continuità...
Fisioterapia drenante: che cos'è?
L'effetto drenante in fisioterapia si ottiene con il linfodrenaggio manuale o strumentale, detto anche pressoterapia. Il drenaggio coinvolge i distretti corporei...