icon/back Indietro Esplora per argomento

Aperitivi per celiaci: tante idee da provare

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 11 Luglio, 2023

Aperitivi per celiaci: ecco tante idee

Preparare degli stuzzichini senza glutine da servire ad amici e familiari celiaci può rappresentare una vera e propria sfida culinaria. 

Per questo motivo abbiamo raccolto tante idee di aperitivi per celiaci che, nella loro semplicità, costituiscono l'accompagnamento ideale per il momento dell'happy hour.


Le ricette per preparare un aperitivo senza glutine

Quali ricette cucinare che si prestino ad essere dei perfetti finger food per celiaci? Queste le alternative da provare:

Farinata

Ingredienti:

  • 500 grammi di farina di ceci
  • 1,5 litri di acqua
  • sale
  • olio

In una ciotola mescolare la farina con l'acqua, facendo in modo che non si formino dei grumi, poi aggiungervi il sale. Coprire la ciotola e lasciar riposare per almeno un paio d'ore. Infine, eliminare la schiuma che si sarà creata e mescolare. 

Versare il composto in una teglia da forno abbondantemente unta di olio e aggiungere a piacere rosmarino o altre erbe aromatiche. Cuocere a 200 ° per circa 20 minuti. Tagliare la farinata a losanghe e servire.

Muffin di zucchine

Ingredienti:

  • 100 grammi di farina di riso
  • 15 grammi di fecola di patate consentita
  • 8 grammi di lievito consentito
  • 150 grammi di zucchine
  • 25 grammi di mandorle a lamelle
  • 50 ml di latte di soia consentito
  • 25 ml di olio di sesamo
  • 10 olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale

Setacciare la farina, la fecola e il lievito, aggiungere la curcuma, un pizzico di sale e mescolare il tutto con una forchetta. Unirvi anche il latte di soia, mescolando, e l’olio di sesamo. 

Lavare le zucchine e tagliarle con una grattugia a maglia grossa. Tagliare a pezzetti le olive e aggiungerle all’impasto dei muffin, insieme alle zucchine. Mescolare energicamente il composto per amalgamare bene tutti gli ingredienti. 

Ungere lo stampo per 8 muffin con un foglio di carta assorbente da cucina imbevuto di olio. Versare in ogni stampino individuale un paio di cucchiai di impasto e disporre sopra ogni muffin qualche mandorla a lamelle. 

Far cuocere i muffin in forno statico già caldo a 180 ° per 20 minuti. Estrarli dal forno e servirli tiepidi o a temperatura ambiente.

Pizzette di polenta

Ingredienti:

  • farina di mais per polenta
  • acqua
  • sale
  • olio
  • verdure a piacere
  • formaggio a piacere
  • salumi senza glutine a piacere

Grande classico dell'happy hour, le pizzette possono essere realizzate in versione gluten free e si prestano ad essere un ottimo accompagnamento anche per gli aperitivi senza glutine. 

Preparare la polenta con la farina gialla, quindi versarla in una larga teglia rettangolare, leggermente inumidita, e livellarla. Lasciarla raffreddare, poi ricavarne dei dischetti

Grigliare le pizzette di polenta su entrambi i lati in una padella ben calda, guarnendole con verdure cotte, salumi o formaggio a piacere, infine gustare il tutto caldo.

Bocconcini di patate e pancetta

Ingredienti:

  • 6 patate di grandi dimensioni
  • pancetta affumicata
  • formaggio
  • olio evo

Sbucciare le patate, lavarle e lessarle in una pentola piena d'acqua salata per circa 20 minuti. Quando saranno morbide, toglierle dal fuoco e lasciarle raffreddare. 

Ungere una pirofila con dell'olio extravergine d'oliva e posizionarvi le patate avvolte da una fettina di formaggio e due fettine di pancetta affumicata. Cuocere in forno a 180° per 20 minuti.

Cracker di riso e quinoa con salsa di avocado

Ingredienti:

  • 65 grammi di farina di riso
  • 50 grammi di farina di quinoa
  • 50 ml di acqua
  • 15 ml di olio di riso
  • 1 avocado
  • mezzo lime
  • 20 grammi di semi di sesamo e di lino
  • 3/4 gocce di tabasco
  • 4/5 foglie di coriandolo fresco
  • sale

Versa le farine in una ciotola e aggiungere un generoso pizzico di sale. Unire l'olio e, poco per volta, l'acqua. Mescolare inizialmente con una forchetta, poi iniziare ad impastare con una mano. 

Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola per alimenti e riporlo in frigorifero per circa 20 minuti. Mettere nel bicchiere del mixer l'avocado, il succo del lime, un pizzico di sale, il tabasco e le foglie di coriandolo. Frullare il tutto fino a ottenere una crema liscia, omogenea e densa.

Riporre la maionese di avocado in un vasetto di vetro ermetico, in modo da poterla conservare in frigorifero, per qualche giorno. 

Stendere l'impasto su una spianatoia, tra due fogli di carta da forno, girare i due lembi esterni verso l'interno, riporli l'uno sopra l'altro e stenderli con il matterello. Ripetere il procedimento, aiutandosi sempre con la carta da forno. 

Una volta steso, incidere l'impasto con una rotella formando diversi crackers, senza dividerli. Spennellare la superficie con un po' di acqua e versarvi a pioggia il mix di semi. Far cuocere l'impasto in forno ventilato già caldo a 200 ° per circa 12-15 minuti, finché non avrà un colore dorato. Lasciar poi raffreddare e staccare i singoli crackers, seguendo le linee incise in precedenza. 

I cracker si conservano qualche giorno, chiusi in un contenitore ermetico.

Il parere dell'esperto

Il dott. Cristian Mastropietro aggiunge che "le persone con allergia al glutine sanno benissimo che devono fare delle scelte alimentari gluten free e quindi devono vedere sempre le etichette per controllare che l’alimento in questione sia idoneo

Altresì, devono fare attenzione quando mangiano fuori casa e controllare che il locale sia idoneo per loro.

Ecco una ricetta senza glutine per l’aperitivo:

Hummus di cavolfiore

Ingredienti (dosi per 2 persone):

  • 1 cavolfiore bianco o viola
  • 3 cucchiai d'olio extravergine di oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai d'acqua
  • sale q.b.

Procedimento:

Mettete il cavolfiore in ammollo in acqua salata per 5 minuti. Lavatelo, dividetelo in cimette e asciugatelo. 

Ponetelo in una ciotola e conditelo con 1 cucchiaio d'olio e il sale. Disponete le cimette su una teglia rivestita di carta da forno e infornate per 20 minuti a 200°. Una volta cotto, frullate il cavolfiore con 2 cucchiai d'olio, il prezzemolo, l'aglio e 2 cucchiai d'acqua. 

Dovete ottenere una crema omogenea. Se necessario, aggiustate di sale. Servite l'hummus con crostini di pane o come salsa per il pinzimonio."

Condividi
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr. Cristian Mastropietro
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Ricette

891 articoli pubblicati

a cura di Dr. Cristian Mastropietro
Contenuti correlati
Ricette finger food: idee facili e veloci
Ricette finger food facili e veloci

Una selezione di ricette finger food da preparare in occasione dell'aperitivo o del brunch. Facili, veloci ma molto sfiziose, stuzzicano l'appetito di tutti.

Ecco alcune idee di salse per crostini
Salse per crostini, tartine e bruschette, finger food sfiziosi

Salse per Crostini, Tartine e Bruschette, semplici e veloci, da preparare con ingredienti freschi, verdure, ortaggi e legumi. Il pane ideale e indicazioni.

icon/chat