icon/back Indietro Esplora per argomento

Frasi per la buonanotte: una raccolta

Ludovica Cesaroni

Ultimo aggiornamento – 23 Marzo, 2023

Frasi per la buonanotte

Augurare la buonanotte è un rito antichissimo, che ancora oggi ha un valore non indifferente.

Di seguito troveremo una raccolta di aforismi con cui augurare un dolce riposo a una persona speciale, ai propri familiari o a se stessi.

Frasi romantiche per la buonanotte

Cominciamo con una raccolta di dolci pensieri per la buonanotte, che si possono dedicare al proprio partner, ad esempio:

  • Buonanotte, buonanotte! Separarsi è un sì dolce dolore, che dirò buonanotte finché non sarà mattina. (William Shakespeare)
  • L’Amore sa leggere ciò che è scritto sulla stella più lontana. (Oscar Wilde)
  • Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai del mio amore. (William Shakespeare)
  • Fuggiremo il riposo, fuggiremo il sonno, supereremo in velocità l’alba e la primavera e prepareremo giorni e stagioni a misura dei nostri sogni. (Paul Eluard)
  • Avere qualcuno a cui poter dire “A domani” tutte le notti non è una cosa da poco. È mettersi a letto e sapere che anche se ci si sente soli, non si è mai soli. (Marilyn Monroe)
  • Anima mia, chiudi gli occhi piano piano e come s’affonda nell’acqua immergiti nel sonno nuda e vestita di bianco; il più bello dei sogni ti accoglierà. (Nazim Hikmet)
  • Tu sei il mio sole, la mia luna, e tutte le mie stelle. (E.E. Cummings)
  • Ad una ad una le notti, tra le nostre città separate, s’aggiungono alla notte che ci unisce. (Pablo Neruda)

Oltre che alla propria dolce metà, si può augurare la buonanotte anche per corteggiare un amore non ancora corrisposto:

  • Che la luna ti culli, che una stella ti vegli, che la notte ti porti i sogni più belli. Buonanotte. (Anonimo)
  • Il sole abbraccia la terra e i raggi di luna baciano il mare. Ma cosa valgono tutti questi baci, se tu non baci me? (Mary Shelley)
  • Sei la finestra, a volte, verso cui indirizzo parole di notte, quando mi splende il cuore. (Alda Merini)
  • Le stelle nel cielo ridono e come i miei occhi brillano quando immaginano te. (Shen Fu)
  • Io sarò la nube e tu la luna. Ti coprirò con entrambe le mani, e il nostro tetto sarà il cielo. (Rabindranath Tagore)
  • Tu guardi le stelle, stella mia, ed io vorrei essere il cielo per guardare te con mille occhi. (Platone)
  • Lascia che ti parli pure col tuo silenzio chiaro come una lampada, semplice come un anello. Sei come la notte, silenziosa e costellata. Il tuo silenzio è di stella, così lontano e semplice. (Pablo Neruda)
  • Ascolta, soffice, in un soffio, la voce di chi ti ama fluttuerà nella notte, e nel tuo sonno, i nostri pensieri si congiungeranno. (Edgar Allan Poe).

Frasi e aforismi della buonanotte 

Gli artisti e i poeti si sono sempre ispirati alla notte, e l’effige della luna ha illuminato le pagine su cui sono state scritte le parole più dolci e raffinate, creando poesie e aforismi indimenticabili. Perciò, quando cerchiamo citazioni celebri per augurare la buonanotte, gli autori famosi vengono in nostro soccorso e con la loro sensibilità e il loro genio ci danno le parole giuste con cui esprimerci.

Con questa raccolta di celebri aforismi della buonanotte, possiamo augurare sogni d'oro in modo unico ed originale, facendo riecheggiare la voce di chi ha lasciato un segno nella storia della letteratura:

  • Finirà anche la notte più buia e sorgerà il sole. (Victor Hugo)
  • Sono felice quanto più lontana sospingo la mia anima dalla casa di argilla nella notte spazzata dal vento e dalla luna, e per i mondi di luce l’occhio vagabonda (Emily Brontë)
  • Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte. (Edgar Allan Poe)
  • So che la notte non è come il giorno: che tutte le cose sono diverse, che le cose della notte non si possono spiegare nel giorno perché allora non esistono. (Ernest Hemingway)
  • Il successo è poter coricarsi ogni sera con l’anima in pace. (Paulo Coelho)
  • La società spesso perdona il criminale; ma non perdona il sognatore. (Oscar Wilde)
  • Se l’amore è cieco, tanto meglio: si accorda con la notte. (William Shakespeare)
  • Ciò che porta la notte dentro di noi, può lasciare stelle. (Victor Hugo)
  • Di notte ogni cosa assume forme più lievi, più sfumate, quasi magiche. Tutto si addolcisce e si attenua, anche le rughe del viso e quelle dell’anima. (Romano Battaglia).

Esistono scrittori e poeti del secolo scorso o contemporanei che hanno coniato frasi sulla buonanotte, presto diventati un aforisma:

  • Nulla impedirà al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte più buia. Perché oltre la nera cortina della notte c'è un'alba che ci aspetta. (Khalil Gibran)
  • Ho sognato di te come si sogna della rosa e del vento. (Alda Merini)
  • Se solo, quando giunge mezzanotte, mi mandassi un saluto con le stelle. (Anna Achmatova)
  • E mi piace la notte ascoltare le stelle. Sono come cinquecento milioni di sonagli. (Antoine De Saint Exupèry)
  • Tutto si riduce all’ultima persona a cui pensi la notte: è lì che si trova il cuore. (Charles Bukowski)
  • Quando la sera le luci si spengono… tu tieni acceso il cuore! Buonanotte! (Stephen Littleword)
  • Meglio dormire libero in un letto scomodo che dormire prigioniero in un letto comodo. (Jack Kerouac)
  • È di notte che è bello credere nella luce. (Edmond Rostand)
  • Non c’è notte senza stelle. (Andre Norton)

Non solo poeti e scrittori: anche filosofi, artisti, musicisti, storici e opinionisti hanno lasciato un aforisma con cui si può augurare la buonanotte:

  • Da quali stelle siamo caduti per incontrarci qui? (Friedrich Nietzsche)
  • La notte non è meno meravigliosa del giorno, non è meno divina; di notte risplendono luminose le stelle, e si hanno rivelazioni che il giorno ignora. (Nikolaj Berdjaev)
  • Io amo la notte perché di notte tutti i colori sono uguali e io sono uguale agli altri. (Bob Marley)
  • Non dire mai che i sogni sono inutili, perché inutile è la vita di chi non sa sognare. (Jim Morrison)
  • Penso spesso che la notte sia più viva e più ricca di colori del giorno. (Vincent Van Gogh)
  • L’occhio vede le cose in maniera più chiara nei sogni di quanto non riesca a vederle nella veglia. (Leonardo da Vinci)
  • Non c’è cuscino più morbido di una coscienza tranquilla. (Ken Blanchard)
  • Non c’è notte tanto lunga da non permettere al sole di risorgere il giorno dopo. (Jim Morrison)
  • Buonanotte a te che invadi i miei pensieri, stanotte chiudi i tuoi occhi e ascolta il silenzio, e se senti un soffio di vento tra i capelli non ti svegliare, sono io che ti abbraccio con il pensiero. (Ejay Ivan Lac).
Condividi
Ludovica Cesaroni
Scritto da Ludovica Cesaroni

Amo definirmi una creativa dalla forte impronta razionale. Scrivere, disegnare e creare con le mani sono le mie grandi passioni, ma il pungolo della curiosità mi ha sempre portato a interrogarmi sui grandi misteri della vita e a informarmi sui 'piccoli misteri' dell'uomo.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Ludovica Cesaroni
Ludovica Cesaroni
in Mental health

307 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Donna che guarda alla finestra pensierosa
Frasi sulla dignità: tutte le più belle

Una raccolta di frasi sulla dignità da condividere che include citazioni e aforismi di autori, artisti e personaggi celebri del mondo dello spettacolo.

Una donna triste nella penombra
Frasi sull’indifferenza: scopri tutti gli aforismi

Le frasi sull'indifferenza offrono una panoramica di questo sentimento e sono uno spaccato di cosa significhi essere ignorati. Scopri le più significative.

icon/chat