Baci sul collo: trucchi e curiosità per migliorarsi

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ultimo aggiornamento – 19 Giugno, 2023

Ecco i benefici del bacio sul collo

Il bacio sul collo è un gesto romantico e sensuale che può creare una forte connessione tra due persone: sono in molti, infatti, a considerare questo tipo di bacio una delle forme più intime di espressione del proprio affetto.

Cerchiamo, dunque, di indagare i benefici del bacio sul collo e alcuni consigli per farlo alla perfezione.

I benefici dei baci sul collo

I baci sul collo non sono solo piacevoli, ma possono anche avere alcuni benefici per la salute.

In primo luogo, il bacio sul collo può aiutare a ridurre lo stress e l'ansia: questo è dovuto al fatto che il collo è una zona del corpo ricca di nervi che sono collegati al sistema nervoso centrale; quando una persona viene baciata sul collo, il contatto fisico può stimolare la produzione di endorfine, che sono i neurotrasmettitori che regolano l'umore e alleviano lo stress.

Inoltre, il bacio sul collo può anche aiutare a migliorare la circolazione sanguigna: la pressione esercitata dal bacio può stimolare la circolazione del sangue nella zona, migliorando, così, l'ossigenazione dei tessuti e la rimozione delle tossine dal corpo.

Un altro elemento a favore del bacio è la saliva è ricca di feromoni, che regolano il meccanismo di attrazione sessuale e attivano una parte della corteccia cerebrale chiamata rinoencefalo che, incidendo su olfatto e gusto, aumenta l’eccitazione.

Il bacio sul collo permette di instaurare un profondo contatto di pelle, con i partner che possono sentire e mescolare i propri odori e sapori, creando un'esperienza ancora più intensa e piacevole.

Come si danno i baci sul collo

Il bacio sul collo è un gesto delicato e sensuale che richiede una certa attenzione per essere eseguito correttamente.

In primis, è importante trovare la giusta posizione: il collo è una zona molto sensibile, quindi è bene assicurarsi di avere una posizione confortevole e stabile.

È bene, poi, iniziare con un bacio leggero e delicato, per poi aumentare gradualmente l'intensità del bacio.

Bisogna sottolineare che è fondamentale sentirsi liberi di esprimere la propria passione variando l'intensità e il ritmo: si può optare per un bacio delicato o per piccoli morsi che andranno poi a sfociare nell’atto vero e proprio; l'importante è non seguire uno schema rigido, ma abbandonarsi al piacere del momento.

La tecnica migliore è quella di esplorare il corpo del partner, variando l'intensità e il ritmo del bacio, seguendone le reazioni; il segreto sta nel variare e cercare di capire quali sfioramenti suscitino maggiori reazioni.

Quando si tratta di entrare in contatto con questa particolare zona erogena del corpo, il collo è solo la punta dell'iceberg; ci sono, infatti, molte altre parti coinvolte, come:

  • l'orecchio;
  • la nuca;
  • il mento.

Il bacio sul collo, dunque, è uno dei preliminari classici che può scaldare l'atmosfera e creare un grande feeling nella coppia.

Il momento giusto per il bacio sul collo

Il momento giusto per dare un bacio sul collo dipende dalle circostanze e dal livello di intimità tra le persone coinvolte. In generale, questa pratica è un gesto romantico e sensuale che si adatta bene ad un ambiente romantico.

Ovviamente, non c'è una regola fissa sul momento giusto per baciare sul collo qualcuno: a volte, può anche essere improvvisato (e altrettanto piacevole ed emozionante).

Baciare il collo del proprio partner è uno dei gesti più intimi e seducenti che si possano fare: quando lo si fa in modo adeguato, si può facilmente provocare brividi di piacere nel partner.

Il collo è una zona erogena molto sensibile e, proprio per questo, i baci in questa zona del corpo rappresentano un classico preliminare.

Consigli per un bacio sul collo perfetto

Il bacio sul collo richiede una certa attenzione e cura per essere eseguito correttamente.

Consigli per il bacio sul collo

Ecco alcuni consigli per un bacio sul collo perfetto:

  • accarezzare il partner: con le mani o con le unghie, per enfatizzare il coinvolgimento e manifestare la voglia di intimità e il reciproco desiderio;
  • sussurrare frasi d’amore: anche in questo caso è fondamentale essere spontanei e lasciarsi guidare dall’istinto e dalla passione, cercando di comprendere e seguire i gusti del partner;
  • inumidire sempre prima le labbra: prima di baciare il suo collo il partner, è utile inumidire le labbra per ridurre l’attrito e creare intimità;
  • sfiorare il collo con il mento e il naso: questo comunica al partner il piacere nel percepire il suo odore e il suo sapore;
  • iniziare sempre in modo lento e sensuale.
Mattia Zamboni | Seo Content Specialist
Scritto da Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione con un particolare focus sullo storytelling. Con quasi un decennio di esperienza nel campo del giornalismo, oggi mi occupo della creazione di contenuti editoriali che abbracciano diverse tematiche, tra cui salute, benessere, sessualità, mondo pet, alimentazione, psicologia, cura della persona e genitorialità.

a cura di Dr.ssa Silvia Bertolotti
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
Massaggio prostatico: di cosa si tratta?
Massaggio alla prostata: benefici per la coppia e la salute

Il massaggio alla prostata è una pratica sessuale, ma anche medica, che permette di esplorare il proprio corpo: scopri quali sono i benefici di tale atto.

Un uomo si guarda allo specchio
Come riconoscere una personalità narcisistica in amore e cosa fare

La personalità narcisistica in amore è caratterizzata da un egocentrismo estremo, una mancanza di empatia e non solo. Scopri qui un approfondimento.