icon/back Indietro

Salivazione intensa

Gastroenterologia Otorinolaringoiatria
Salivazione intensa

Cosa è la saliva?

La saliva è un liquido composto al 99% da acqua e all'1% da sostanze organiche. La saliva contiene anche enzimi utili alla digestione come la ptialina, che digerisce l'amido.

La saliva svolge diverse importante funzioni ed ha un ruolo importante nel processo di digestione del cibo:

  • facilita la deglutizione
  • svolge un'azione lubrificante della cavità orale

Cosa si intende per salivazione intensa?

La salivazione intensa, nota anche come ipersalivazione o scialorrea, è l'eccessiva produzione di saliva. La salivazione intensa è associata ad alcune patologie, come:

  • carie
  • disturbi nervosi
  • morbo di Parkinson
  • ernia iatale
  • gravidanza
  • reflusso gastroesofageo
  • neoplasie dell'apparato digerente
  • neoplasie cerebrali
  • processi infiammatori del cavo orale
Dr. Mario Vasta Medico Chirurgo
Dr. Mario Vasta
endocrinologomedico dello sport

Contenuti correlati

Reflusso biliare (vomito biliare)
icon/card/gastroenterology
Il reflusso biliare o vomito biliare è un sintomo che si manifesta attraverso conati di vomito verde. La bile, riversandosi nello stomaco...
Rinorrea
icon/card/otorinolaringoiatria
La rinorrea è un disturbo a carico delle vie respiratorie che può avere diverse cause; occorre arrivare a una diagnosi precisa per capire...
Nodo alla gola (bolo isterico)
icon/card/gastroenterology
Il nodo alla gola o bolo isterico è un sintomo associato a numerose patologie; questa sensazione può dipendere da numerose cause, ma occo...
icon/chat