Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Facoemulsificazione

Facoemulsificazione

Facoemulsificazione
Curatore scientifico
Dr. Domenico De Felice
Specialità del contenuto
Oculistica

Cosa è la facoemulsificazione?

La facoemulsificazione è un’operazione chirurgica eseguita in casi di estrazione della cataratta.

La cataratta è un disturbo dell’occhio che causa gravi problemi di vista. Più precisamente, si tratta dell’opacizzazione del cristallino che impedisce alla luce di raggiungere correttamente la retina.

Per curare questo disturbo di solito si interviene chirurgicamente rimuovendo il cristallino opacizzato e sostituendolo con una lente artificiale.

Questa operazione è ormai fra le più praticate e sicure al mondo.

Come avviene un intervento di facoemulsificazione?

Con questo metodo è possibile rimuovere il cristallino con un’incisione molto piccola, servendosi poi di una speciale sonda ad ultrasuoni per frammentarlo.

In questo modo la capsula del cristallino rimane quasi del tutto intatta, permettendo alla nuova lente artificiale di essere posizionata nell’occhio con più facilità.

Oggi la chirurgia moderna consente di praticare incisioni sempre più piccole che non necessitano neanche di una sutura. Questo può diminuire la durata dell’operazione ma bisogna assicurarsi che il taglio sia poi realmente ben sigillato.

Raramente capita che la capsula posteriore del cristallino naturale SIA lasciata per appoggiare quello artificiale: un intervento con il raggio laser di solito risolve definitivamente il problema.

Quali sono i vantaggi della facoemulsificazione?

Rispetto ad altre tipologie d’intervento sulla cataratta, la facoemulsificazione si lascia preferire perché:

  • dopo l’operazione la vista torna perfettamente normale
  • il cristallino artificiale non causa alcun tipo di allergia
  • il cristallino artificiale non richiede ulteriori cure dopo il suo inserimento
  • l’incisione è molto ridotta e non causa danni dal punto di vista estetico
  • è un rimedio molto più comodo rispetto al ricorso a particolari occhiali o lenti a contatto

Quali sono le complicazioni della facoemulsificazione?

Anche per questo intervento possono esistere alcune complicazioni, anche se sono abbastanza rare.

Vediamo quali:

  • piccole emorragie o rotture della capsula del cristallino
  • infiammazioni e infezioni alla retina
  • leggero annebbiamento della vista
  • distacco della retina (solo in soggetti già predisposti)
  • maggiore sensibilità dell’occhio nei confronti della luce
  • fenomeni di astigmatismo
  • chiusura non perfetta della piccola incisione operatoria
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Occhiali da vista
Gli occhiali da vista sono un dispositivo che si usa per la correzione di difetti visivi, quali l'astigmatismo, la miopia, la presbiopia....
Occhiali da sole
Gli occhiali da sole sono un dispositivo ottico che permette di proteggere gli occhi dai dannosi raggi solari o, semplicemente, dal fasti...
Laser miopia
La laser miopia è un intervento di chirurgia refrattiva che permette di risolvere definitivamente il problema della miopia.