Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Rivitalizzazione Cutanea

Rivitalizzazione cutanea

Curatore scientifico
Dr. Valeria D'Acunzo
Specialità del contenuto
Medicina estetica

Che cos'è la rivitalizzazione cutanea?

La rivitalizzazione cutanea è un trattamento che consiste nell'iniezione intradermica di sostanze che hanno un'azione antiradicalica, idratante e stimolante.

Quali effetti si ottengono con la rivitalizzazione cutanea?

I principali effetti ottenibili con la rivitalizzazione cutanea sono:

  • idratazione: richiamo di acqua nell'area infiltrata con il risultato di distendere i tessuti (effetto immediato)
  • azione antiradicalica: protezione dagli stress ossidativi (effetto immediato)
  • stimolazione: attivazione dei fibroblasti con aumento della produzione di collagene (effetto che risulta visibile dopo almeno due mesi dalla prima seduta)

Quali sono le tecniche usate per la rivitalizzazione cutanea?

La rivitalizzazione cutanea può essere ottenuta sfruttando tre diverse tecniche:

Tecnica cross-linked

La tecnica cross-linked prevede infiltrazioni intradermiche lineari in senso verticale e orizzontale che si intersecano per formare un reticolo, effettuate con un ago 30G. Tale tecnica è riservata al trattamento del viso.

Tecnica picotage

La tecnica picotage prevede microiniezioni intradermiche distanziate di un centimetro l'una dall'altra che provocano formazione di micropomfi effettuate con un ago 30G.

Tecnica automatica

La tecnica automatica prevede microiniezioni intradermiche distanziate di un centimetro l'una dall'altra che provocano formazione di micropomfi effettuate con una pistola automatica.

Quando dura un trattamento di rivitalizzazione cutanea?

Il numero di sedute necessarie per un trattamento di rivitalizzazione cutanea dipende dal grado d'invecchiamento cutaneo e dalla sostanza utilizzata.Generalmente il trattamento prevede una seduta settimanale per 4-6 volte oppure una seduta bisettimanale per 3 volte.Per il mantenimento del risultato sono necessarie generalmente: una seduta bisettimanale o una seduta mensile; una seduta prima di intense esposizioni solari o altri forti stress ossidativi.

In quali parti del corpo può essere applicata la rivitalizzazione cutanea?

Il trattamento di rivitalizzazione cutanea può essere applicato su: viso, collo, décolleté, mani, addome e cosce.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Acido glicolico
L’acido glicolico è un prodotto di origine naturale che si usa nella cura della pelle e nella medicina estetica. È conosciuto anche con i...
Acido mandelico
L'acido mandelico è un acido presente in natura in alcuni frutti ed è utilizzato in dermatologia come agente peeling nel trattamento di r...
Pulizia del viso
Una regolare pulizia del viso aiuta a preservare la pelle anche dal deposito di batteri, dagli accumuli di sebo sulla pelle e aiuta a pre...