icon/back Indietro Esplora per argomento

Crema corpo fai da te: alcune ricette

Ludovica Cesaroni

Ultimo aggiornamento – 06 Settembre, 2023

Ecco come preparare la crema corpo fai da te

In commercio esistono molte creme corpo, spesso non prive di ingredienti poco salutari o, a volte, addirittura nocive, specie per le pelli sensibili. Si può allora provare a creare una crema corpo fai da te: un'alternativa naturale e personalizzabile rispetto alle creme commerciali. 

Le ricette per le creme corpo e viso fai da te si basano sull'utilizzo di ingredienti naturali, quali oli vegetali, burri vegetali, estratti di piante e oli essenziali, che possono fornire benefici alla pelle senza l'uso di sostanze chimiche aggressive, che spesso si trovano nelle creme cosmetiche già pronte all’acquisto.

Ricette per la crema idratante corpo fatta in casa

Se si desidera preparare una crema corpo fai da te semplice, è possibile realizzarla con alcuni ingredienti naturali. Ricordiamo che anche gli ingredienti naturali possono causare dermatiti irritative od allergiche: in caso di reazioni avverse, interrompere l'uso immediatamente e consultare un medico. 

Queste creme corpo fai da te hanno una durata di conservazione approssimativa di 2-3 mesi, ma si consiglia di verificarne l'aspetto e l'odore prima di ogni utilizzo, per garantirne l'integrità e la sicurezza.

Il procedimento di preparazione è simile da ricetta a ricetta, ma si possono provare a mixare ingredienti differenti, per avere una crema sempre diversa. Ecco alcune proposte per creare una crema corpo idratante fai da te.

Crema corpo alle essenze fiorite

Ingredienti:

  • 50 ml di olio di mandorle dolci
  • 30 ml di olio di cocco
  • 20 ml di burro di karité
  • 10 ml di olio essenziale di lavanda
  • 5 ml di olio essenziale di rosa canina
  • 3 gocce di vitamina E (tocoferolo)
  • 2 cucchiai di cera d'api

Procedimento:

  1. Misurazione degli oli: dosare gli olii di mandorle dolci e di cocco, il burro di karité e la cera d'api; assicurarsi che tutti gli ingredienti siano di alta qualità e privi di contaminanti.
  2. Fusione degli oli e della cera: in un pentolino a bagnomaria, sciogliere il burro di karité e la cera d'api a fuoco basso; mescolare delicatamente fino a ottenere una consistenza omogenea.
  3. Aggiunta degli oli essenziali: dopo aver rimosso la miscela dal fuoco, lasciarla intiepidire per qualche minuto; aggiungere gli oli essenziali di lavanda e rosa canina, prestando attenzione a non superare le dosi consigliate.
  4. Incorporazione della vitamina E: aggiungere le gocce di vitamina E alla miscela e mescolare delicatamente per garantirne la distribuzione uniforme.
  5. Raffreddamento e conservazione: trasferire la crema in un contenitore pulito e asciutto; lasciare raffreddare a temperatura ambiente fino a quando la crema raggiunge una consistenza cremosa e spalmabile. Conservare il prodotto in un luogo fresco e asciutto, preferibilmente al riparo dalla luce diretta del sole.
  6. Applicazione: applicare la crema corpo sulla pelle pulita e asciutta, massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento; utilizzare quotidianamente per idratare e nutrire la pelle.

Crema corpo dolce e agrumata

Ingredienti:

  • 50 ml di olio di cocco
  • 30 ml di olio di mandorle dolci
  • 20 g di burro di cacao
  • 10 ml di olio essenziale di vaniglia
  • 5 ml di olio essenziale di arancia dolce
  • 2 gocce di vitamina E (tocoferolo)
  • 1 cucchiaino di miele naturale

Procedimento:

  1. Procedere come per step 1 della precedente ricetta, utilizzando l'olio di cocco, l'olio di mandorle dolci e il burro di cacao.
  2. Procedere come per step 2 della precedente ricetta, con gli ingredienti scelti.
  3. Procedere come per step 3, usando l'olio essenziale di vaniglia, l'olio essenziale di arancia dolce e aggiungendo il cucchiaino di miele naturale alla miscela.
  4. I restanti step rimangono i medesimi della precedente ricetta.

Una volta acquisito il metodo, si potranno sperimentare altre varianti, semplicemente andando a sostituire, nei passaggi, l’olio con l’olio, il burro con il burro, le essenze con le essenze e utilizzando il cucchiaino dell’ingrediente idratante indicato.

Ecco altre possibilità, per avere delle creme con formulazioni diverse.

Crema corpo dalle note orientali

Ingredienti:

  • 100 ml di olio di jojoba
  • 50 ml di olio di cocco
  • 30 g di burro di cacao
  • 10 ml di olio essenziale di lavanda
  • 10 ml di olio essenziale di ylang-ylang
  • 2 gocce di vitamina E (tocoferolo)
  • 1 cucchiaino di miele naturale

Per il procedimento, attenersi alle precedenti indicazioni.

Crema corpo rinfrescante

Ingredienti:

  • 60 ml di olio di mandorle dolci
  • 40 ml di olio di rosa mosqueta
  • 20 g di burro di karité
  • 10 ml di olio essenziale di neroli
  • 5 ml di olio essenziale di geranio
  • 2 gocce di vitamina E (tocoferolo)
  • 1 cucchiaio di gel di aloe vera

Per crearla, seguire gli step della prima ricetta, con le dovute sostituzioni degli ingredienti.

Conservazione della crema fai da te

La corretta conservazione della crema per il corpo fai da te è fondamentale per garantirne l'efficacia e la sicurezza nel tempo. Poiché le creme fai da te non contengono conservanti sintetici, è importante adottare alcune precauzioni per preservarne la freschezza e prevenire il deterioramento:

  • Conservare la crema in un contenitore pulito, asciutto e di vetro scuro, che aiuta a proteggere il prodotto dalla luce solare diretta e a mantenere le proprietà degli ingredienti. 
  • Tenere il barattolo di crema in un luogo fresco, asciutto e lontano da fonti di calore e umidità, poiché l'esposizione a temperature elevate o all'umidità può compromettere la stabilità e l'integrità del prodotto.
  • Per mantenere la freschezza della crema, è consigliabile utilizzare uno strumento pulito, come una spatola o un cucchiaino, per prelevare la quantità desiderata evitando il contatto diretto con le dita. Questo aiuta a prevenire la contaminazione batterica e a preservare la qualità del prodotto nel tempo.
  • Prestare attenzione alla data di scadenza indicata per gli ingredienti utilizzati nella ricetta e monitorare l'aspetto e l'odore della crema durante la conservazione. Se la crema cambia consistenza, colore o odore sgradevole, è consigliabile eliminarla e prepararne una nuova.

Seguendo queste linee guida di conservazione, è possibile prolungare la durata della crema corpo fai da te, mantenendo intatti i suoi benefici per la pelle.

Occorre ricordare che le creme fai da te non contengono conservanti chimici e, quindi, potrebbero avere una durata di conservazione più limitata rispetto ai prodotti commerciali; pertanto, è consigliabile preparare quantità adeguate per un uso regolare e verificare sempre la freschezza del prodotto prima dell'applicazione sulla pelle.

Vantaggi della crema corpo fatta in casa

I vantaggi della crema corpo fai da te rispetto alle creme acquistabili sono molteplici e offrono un'opzione naturale, personalizzabile e sostenibile per la cura della pelle:

  1. Le creme fai da te consentono di avere il controllo completo degli ingredienti utilizzati, evitando l'utilizzo di sostanze chimiche aggressive e potenzialmente dannose per la pelle. Gli ingredienti naturali, come oli vegetali, burri vegetali, estratti di piante e oli essenziali, forniscono benefici idratanti, nutrienti e lenitivi per la pelle senza gli effetti indesiderati degli additivi sintetici.
  2. La creazione di una crema corpo fai da te permette anche di adattare la formulazione alle esigenze specifiche della propria pelle: è possibile personalizzare la ricetta in base al tipo di pelle, aggiungendo ingredienti che favoriscono l'idratazione, la rigenerazione, l'equilibrio del sebo o la riduzione dell'infiammazione. Questo livello di personalizzazione offre una soluzione su misura per affrontare specifici problemi cutanei o soddisfare le preferenze individuali.
  3. Un altro vantaggio della crema corpo fai da te è la possibilità di utilizzare ingredienti provenienti da fonti sostenibili e responsabili. Si può optare per ingredienti biologici, cruelty-free e a chilometro zero, riducendo l'impatto ambientale e promuovendo pratiche più etiche nel campo cosmetico.
  4. La creazione di creme corpo fatte in casa può essere un'attività gratificante e creativa: preparare la propria crema consente di sperimentare con diverse combinazioni di ingredienti, profumazioni e consistenze, rendendo il processo un'esperienza piacevole e personalizzata.
Condividi
Ludovica Cesaroni
Scritto da Ludovica Cesaroni

Amo definirmi una creativa dalla forte impronta razionale. Scrivere, disegnare e creare con le mani sono le mie grandi passioni, ma il pungolo della curiosità mi ha sempre portato a interrogarmi sui grandi misteri della vita e a informarmi sui 'piccoli misteri' dell'uomo.

a cura di Dr. Stefano Messori
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Ludovica Cesaroni
Ludovica Cesaroni
in Corpo

308 articoli pubblicati

a cura di Dr. Stefano Messori
Contenuti correlati
elettrocoagulazione
Elettrocoagulazione: a cosa serve e come funziona?

L'elettrocoagulazione, o depilazione elettrica con ago, consente di rimuovere efficacemente i peli superflui. Ecco come agisce e a cosa prestare attenzione.

Mani reggono del sapone
Come fare il sapone in casa con o senza soda caustica

Andiamo alla scoperta di come fare il sapone in casa, sia nella versione che prevede l'uso della soda caustica, che in quella che sfrutta una base già pronta.

icon/chat