Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Bartolomeo Pepe Linfoma Non Hodgkin

Il linfoma non Hodgkin: come stare meglio secondo il senatore Bartolomeo Pepe

Maria Brigida Deleonardis | Blogger

Ultimo aggiornamento – 06 Dicembre, 2013

Il linfoma non Hodgkin: come stare meglio secondo il senatore Bartolomeo Pepe

Che il linfoma non Hodgkin sia una forma di tumore che attacca le ghiandole linfatiche, compromettendo le difese dell'organismo è oramai una certezza. Ma qual è la cura per questa malattia tanto aggressiva? La chemioterapia, soprattutto negli ultimi anni, ha giocato un ruolo chiave nella guarigione dei pazienti colpiti da linfoma, adattandosi a schemi di polichemioterapia studiati ad hoc a seconda del caso clinico. Anche il trapianto di midollo osseo è un intervento mirato a raggiungere la guarigione dalla malattia o il controllo della stessa. In ultimo, la radioterapia loalizzata, in associazione con trattamenti farmacologici, è un percorso terapeutico seguito in alcuni casi di linfoma non Hodgkin.

Le terapie "tradizionali" lasciano però dubbi nel Senatore del Movimento 5 Stelle Bartolomeo Pepe che, in questi giorni, sul suo profilo Facebook, ha pubblicato la notizia di una cura "fai da te" che lo sta portando alla regressione del tumore. 

Pepe scrive:   Queste sono le mie analisi del sangue sui microinquinanti Organici (diossine/furani/policlorobifili/esaclorobenzene) come si può notare i valori dal primo prelievo effettuato 27/7/2012 al secondo 08/8/2013 sono scesi, la patologia di cui ero affetto il linfoma di non Hodgkin, è regredita dall’ultima tac total body (linfonodi che prima erano ingrossati sono rientrati nella normalità) nel mezzo come terapia, cibo sano a maggioranza alcalino, acqua sicura e tanta ma tanta clorella, a proposito da un anno ho ripreso a fumare come un turco"

Secondo il Senatore, un'alimentazione alcalina e qualche sigaretta possono "fare miracoli". 

È importante ascoltare la voce dei pazienti, ma ancor più importante è affidarsi alla guida esperta di specialisti che possono capire quali siano le ragioni positive del miglioramento delle condizioni di salute di una persona colpita da una malattia tanto grave, quanto il linfoma non Hodgkin

Uno specialista è una guida pronta ad indicare la strada corretta da intraprendere per stare bene e pronta ad ascoltare le esperienze di vita dei pazienti che desiderano confrontarsi. 

Mostra commenti
Sinusite? Prevenirla si può!
Sinusite? Prevenirla si può!
Sagami condom: i preservativi più sottili al mondo. Provare per credere!
Sagami condom: i preservativi più sottili al mondo. Provare per credere!
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Cosa mangiare (e cosa no) quando si ha il mal di gola
Cosa mangiare (e cosa no) quando si ha il mal di gola
Come leggere (e quando fare) l’esame delle urine
Come leggere (e quando fare) l’esame delle urine
Uva, utile per la salute delle ossa (e non solo)
Uva, utile per la salute delle ossa (e non solo)
Pelle secca in menopausa? Qualcosa si può fare per evitarla
Pelle secca in menopausa? Qualcosa si può fare per evitarla