Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Borse Ed Occhiaie

Borse e occhiaie sotto gli occhi: un sintomo di stanchezza

Vincenzo Russo | Blogger

Ultimo aggiornamento – 11 Marzo, 2015

Borse e occhiaie sotto gli occhi: un sintomo di stanchezza

Come il resto del corpo anche la pelle invecchia e ciò si manifesta, in modo più evidente, se lo stile di vita non è salutare e corretto, con secchezza dovuta a disidratazione, assottigliamento dell’epidermide dovuto a ridotta proliferazione cellulare, degradazione delle fibre di collagene, riduzione della secrezione sebacea e del tono muscolare. Questi fenomeni sono particolarmente evidenti e precoci in una zona fragile come quella del contorno occhi, maggiormente predisposta a cedimenti che si traducono in occhiaie e borse. Nel derma del distretto peri-oculare sono presenti infatti minori quantità di collagene ed elastina rispetto al resto del corpo e la zona è sottoposta a continue sollecitazioni, per questo la zona peri-oculare è quella che mostra per prima i segni dell’invecchiamento o di una vita “di quelle che non dormi mai” [1].

Quando la colpa è anche dei geni…

Oltre al normale processo di invecchiamento è stata confermata una predisposizione genetica e un fattore di ereditarietà nella formazione di borse e occhiaie precoci, ma sono soprattutto i fattori esterni a causare danni. Stile di vita sbagliato con privazione del sonno, dieta ipercalorica e ricca di grassi, fumo ed alcool, esposizione prolungata ai raggi del sole o alle lampade solari, sono tutti fattori di stress per la pelle e favoriscono il processo di assottigliamento dei tessuti e di rallentamento del flusso sanguigno, causando gonfiore palpebrale [2].

Occhiaie, conosci il tuo nemico

Le occhiaie, clinicamente ipercromia perioculare, sono assai temute perché, presentandosi come un ombra o un alone scuro tendente al bluastro intorno agli occhi, sono immediatamente visibili e danno al viso un aspetto stanco e malato. La causa scatenante più comune è la mancanza di sonno. In termini medici, si può imputare la causa delle occhiaie alla congestione emodinamica post-infiammatoria. È quindi da classificare come un disturbo del microcircolo periferico cui si aggiunge il problema della ritenzione idrica con conseguente deposito di tossine e liquidi nella zona peri-oculare. Il tipico colorito scuro è datto dall’accumulo di pigmenti, come melanina ed emoglobina. Clinicamente le occhiaie non sono considerate una patologia ma soltanto un problema estetico e il trattamento consigliato sarà soltanto di natura cosmetica. Un buon medico, però, non potrà non consigliarvi uno stile di vita più sano.

Le borse sotto gli occhi

Sono causate dagli stessi fattori scatenanti le occhiaie, delle quali sono , a volte, conseguenza. Il gonfiore della palpebra inferiore è dovuto soprattutto alla ritenzione idrica nella zona perioculare e all’indebolimento dei tessuti e dei muscoli che circondano gli occhi. Il trattamento per eliminare questo inestetismo è di tipo chirurgico con un intervento di blefaroplastica che, di norma, non necessita di ricovero e può essere effettuato in day hospital.

Occhiaie e carenza di ferro

Secondo alcune recenti teorie di medici nutrizionisti, la formazione delle occhiaie potrebbe dipendere anche dalla carenza di ferro, soprattutto nei soggetti femminili che, anche per cause fisiologiche, sono più a rischio di anemia. Secondo questa teoria, se la comparsa delle occhiaie è accompagnata da altri sintomi quali raffreddori frequenti, vertigini e spossatezza, allora potreste essere anemici, problema confermabile con un semplice esame emocromocitometrico.

Occhiaie e borse sotto gli occhi: ecco la soluzione

Tanti i suggerimenti e i possibili trattamenti per eliminare o, almeno, ridurre gli inestetismi causati da occhiaie e borse sotto gli occhi. Un buon sonno In primo luogo, dormire il tempo necessario. Il sonno non solo aiuta a mantenere gli occhi luminosi, ma aiuta anche il vostro corpo a riparare i danni e rigenerare la pelle. Zero alcol Eliminare o, almeno, ridurre l’alcool e caffeina. È ormai confermato che alcol e caffeina sono dannosi (anche) per la salute della pelle. Spazio alla cosmesi Tra i trattamenti cosmetici, oltre a fondi sbiancanti, i filler iniettabili, ma solo da un dermatologo, possono essere utili se le occhiaie sono dovute a problemi al microcircolo. Anche il trattamento con il laser può rivelarsi efficace nel ridurre la comparsa di occhiaie dovute a rottura dei vasi, mentre la vitamina K può migliorare la salute della pelle [3].

Le strategie per prevenire il gonfiore degli occhi

  • Sonno. È importante per prevenire la comparsa delle borse sotto gli occhi.
  • Considerare riempitivi cosmetici. Possono aiutare se il cedimento è dovuto alla perdita di collagene ed elastina.
  • Dieta. L’attenzione alla dieta è molto importante anche per garantire la salute della pelle. Privilegiare alimenti vegetali e ricchi di fibra e antiossidanti aiuta a mantenere la pelle più fresca e tonica e contrasta i segni dell’invecchiamento.
  • Bere. Sempre molta acqua. Mantiene la pelle ben idratata, cosa che aiuta a prevenire gli occhi gonfi. Essere ben idratati, inoltre, aiuta a mantenere il tono della pelle e migliora lo sguardo.
  • Ridurre il sale. Ridurre l’assunzione di sale aiuta a ridurre la tendenza a trattenere l’acqua in eccesso.
  • Utilizzare impacchi freddi. Con le celebri fette di cetriolo fresco, piuttosto che con bustine umide di tè verde o, addirittura, un sacchetto di piselli o carote surgelati avvolte in un panno sugli occhi per 10 a 15 minuti può favorire il riassorbimento dei liquidi in eccesso. Scegliete il tipo di impacco che preferite, non è importante, quello che conta e che ha effetto è solo la bassa temperatura.
  • No alcol. Non abusate con l’alcol, che è uno dei nemici principali della salute, anche della pelle. Naturalmente questo non vuol dire dover rinunciare a un bicchiere di buon vino a tavola ma, semplicemente, mantenere sotto controllo il consumo di alcool, evitando di eccedere ed eliminando i superalcolici.
  • Proteggere i vostri occhi dai raggi solari. Date agli occhi la stessa importanza del resto del corpo proteggendoli dai raggi solari. Quando siete al sole indossate sempre occhiali con lenti protettive certificate e usate le lozioni solari anche nella zona intorno agli occhi.
  • Irrigazioni nasali utilizzando una pentola Neti (jala Neti). L’irrigazione nasale è una pratica che consiste nel passaggio nelle cavità nasali di soluzioni idrominerali, di solito una soluzione salina isotonica, a scopo terapeutico. Il metodo jala Neti è uno dei metodi più antichi e semplici e fa parte dei ShatKarma, che la cultura yoga utilizza da millenni. Consiste nel far entrare il liquido in una narice per mezzo di un piccolo recipiente noto come lota (pentola) e farla uscire contemporaneamente dall’altra narice. È un sistema efficace grazie al flusso d’acqua, dolce e continuo, che scioglie il muco ed apre le cavità nasali [4].

Fonti

[1] Bags under eyes http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/bags-under-eyes/basics/definition/con-20034185

[2] Do Dark Circles Under the Eyes Mean an Iron Deficiency? http://www.livestrong.com/article/224776-do-dark-circles-under-the-eyes-mean-an-iron-deficiency/

[3] Solutions for bags under eyes, dark circles and puffy eyes http://www.webmd.boots.com/healthy-skin/guide/dark-circles-puffy-eyes

[4] Slideshow: 11 Ways to Banish the Bags Under Your Eyes http://www.webmd.com/beauty/eyes/ss/slideshow-banish-the-bags-under-your-eyes

Mostra commenti
Un nuovo trattamento per dire addio alle vene varicose
Un nuovo trattamento per dire addio alle vene varicose
Il segreto per una dieta efficace? La forza di volontà
Il segreto per una dieta efficace? La forza di volontà
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Tumore alla prostata: rischio più alto per chi soffre di patologie intestinali?
Tumore alla prostata: rischio più alto per chi soffre di patologie intestinali?
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Agoaspirato del seno: cosa permette di scoprire?
Agoaspirato del seno: cosa permette di scoprire?
Quando dovremmo sottoporci a un elettrocardiogramma (e come leggerlo)
Quando dovremmo sottoporci a un elettrocardiogramma (e come leggerlo)