Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Calcolata la misura media del pene. Risultato? Non è solo una questione di centimetri

Calcolata la misura media del pene. Risultato? Non è solo una questione di centimetri

Ultimo aggiornamento – 06 Marzo, 2015

Si sa, per l’uomo le misure contano. È per questa ragione che, dopo anni di curiosi interrogativi e battute sulla lunghezza del proprio pene, finalmente uno studio ha calcolato qual è la dimensione media che un pene dovrebbe raggiungere in erezione.

Una questione di centimetri

Secondo questa nuova ricerca, pubblicata sulla rivista BJU International, la lunghezza media del pene eretto dovrebbe corrispondere a poco più di 13 cm. Per molti, questo risultato sembrerà semplice da calcolare, ma in realtà non poche difficoltà sono state riscontrate dai ricercatori, che si sono dovuti basare sul self-reporting di un gruppo di uomini, dalle descrizioni non sempre molto precise.

Gli scienziati temevano che l’ego maschile avesse preso il sopravvento sulla verità. Per ottenere risultati quanto più affidabili, il team britannico ha dunque chiamato a rapporto alcuni operatori sanitari, che hanno eseguito una reale procedura di misurazione standardizzata. I dati raccolti hanno riguardato misurazioni provenienti da 20 studi diversi, per un totale di 15.521 uomini di tutto il mondo.

E se mancasse il vigore?

Spenti gli entusiasmi e il glorioso vigore, pare che il pene risulti in media di 9,16 centimetri di lunghezza. Soli 5 uomini su 100 hanno un pene eretto più lungo di 16 cm. Poche, dunque, le fortunate. I ricercatori hanno, inoltre, cercato correlazioni tra pene e altre parti del corpo, ed è emerso che esiste un possibile legame con la dimensione dei testicoli, il peso o le dimensioni del piede.

Qual è la morale?

Vista la particolarità dell’indagine, molti hanno cercato di darle un senso non solo scientifico. La considerazione finale è che le cose importanti non si possono misurare in centimetri, qualsiasi sia la misura del proprio pene.

Mostra commenti
Una dieta a base di grassi e zuccheri danneggia il cervello
Una dieta a base di grassi e zuccheri danneggia il cervello
Perché fare l’amore mantiene in salute
Perché fare l’amore mantiene in salute
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Lividi immotivati? Tutte le cause a cui fare attenzione
Lividi immotivati? Tutte le cause a cui fare attenzione
Psoriasi tra miti e leggende: 5 cose da sapere sulla malattia
Psoriasi tra miti e leggende: 5 cose da sapere sulla malattia
Carenza di vitamina D: un fattore di rischio per la sclerosi multipla
Carenza di vitamina D: un fattore di rischio per la sclerosi multipla
Il tecno-stress: tutta colpa degli eccessi della tecnologia
Il tecno-stress: tutta colpa degli eccessi della tecnologia