Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Filler Dermici

Filler dermici: la FDA chiede più chiarezza sui rischi

Elisabetta Ciccolella | Farmacista

Ultimo aggiornamento – 08 Giugno, 2015

Filler dermici: la FDA chiede più chiarezza sui rischi

La Food and Drug Administration ha posto in evidenza il rischio di lesioni gravi legate a iniezioni accidentali di filler nei vasi sanguigni. In particolare, recentemente, la FDA ha chiesto ai produttori di filler dermici di modificare e aggiornare le etichette presenti su questo tipo di prodotto, con lo scopo di rendere chiaro il rischio di gravi lesioni legate ad accidentali iniezioni nei vasi sanguigni in qualunque parte del volto, anche se sussiste una maggiore probabilità di questo tipo di incidente in alcune particolari aree del viso, come l’area tra le sopracciglia e il naso, la regione periorbitale, la fronte e la zona circostante e interna del naso.

La risposta delle autorità

L’autorità regolatoria americana ha suggerito alle aziende produttrici di filler di rivedere le informazioni riportate su questi prodotti perché iniezioni accidentali della sostanza possono ostruire i vasi sanguigni, limitando l’apporto di sangue ai tessuti e causando embolizzazione; ciò potrebbe condurre a problematiche relative alla vista, cecità, ictus, necrosi delle cellule che compongono l’epidermide e le strutture sottostanti.

Cosa è un filler dermico?

I filler dermici o filler di tessuti molli sono protesi facciali iniettabili, approvati dalla FDA come metodi per aumentare il volume di guance e labbra e per limitare la comparsa delle rughe; vengono iniettati direttamente nell’area interessata dall’inestetismo da trattare.

Attualmente, le etichette dei filler dermici riportano solo alcune informazioni relative al tipo di rischio in questione. Per questo, la FDA ritiene che le diciture riportate non siano esaustive e che dunque debbano essere inserite e aggiunte ulteriori informazioni, precauzioni e avvertenze affinché gli operatori sanitari e i pazienti siano ben consci delle possibili problematiche correlate all’utilizzo di filler, utilizzati per ridurre la comparsa dei segni del tempo e donare alla pelle del viso un aspetto più liscio e compatto.

Mostra commenti
Danni a reni e arterie svelati dalla pressione della caviglia e del braccio
Danni a reni e arterie svelati dalla pressione della caviglia e del braccio
Epatite C: analisi e valutazioni per debellare la malattia
Epatite C: analisi e valutazioni per debellare la malattia
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Cosa mangiare (e cosa no) quando si ha il mal di gola
Cosa mangiare (e cosa no) quando si ha il mal di gola
Come leggere (e quando fare) l’esame delle urine
Come leggere (e quando fare) l’esame delle urine
Uva, utile per la salute delle ossa (e non solo)
Uva, utile per la salute delle ossa (e non solo)
Pelle secca in menopausa? Qualcosa si può fare per evitarla
Pelle secca in menopausa? Qualcosa si può fare per evitarla