Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. I pericoli del salvaslip

I pericoli del salvaslip

Ultimo aggiornamento – 26 Gennaio, 2016

Chi lo avrebbe mai immaginato che indossare tutti i giorni il salvaslip avrebbe potuto avere degli effetti pericolosi per la salute intima?! Vediamo i principali problemi a cui potrebbe portare.

I contro del salvaslip

Pensare che il salvaslip, che molte donne usano per sentirsi sempre pulite e in ordine, potrebbe portare all’insorgere di infezioni batteriche alla vagina è una cosa piuttosto sconvolgente, anche se non del tutto nuova alla luce della cronaca.

Ma da cosa è dato questo pericoloso effetto negativo? Abbiamo chiesto a un medico di spiegarci le principali cause che generano questo effetto, per poter salvaguardare nel modo migliore la nostra salute intima.

Il primo motivo, nonché il più importante, per cui il salvaslip ha un potenziale negativo è la presenza della striscia in plastica nella sua parte posteriore. I batteri proliferano in modo migliore in ambienti umidi e caldi e, quindi, il proteggi slip, indossato durante il giorno, è uno dei posti ideali per il loro moltiplicarsi. I batteri cresceranno e infetteranno le grandi labbra e il clitoride, andando così a innalzare il rischio di insorgenza di acne genitale o irritazioni di vario genere.

Molti salva slip sono detti super assorbenti o traspiranti, ma come è possibile ottenere questo effetto? Di certo, per mezzo di prodotti chimici che chissà quali danni possono creare alla nostra pelle.

Ultimo aspetto da tenere in considerazione è la stessa forma del salvaslip. Qualcosa indossato all’interno della superficie interna della biancheria intima non è il massimo in fatto di salute. Ben venga la sua presenza durante i giorni del ciclo mestruale, ma meglio evitare tutti gli altri. Questi prodotti sono stati infatti realizzati per uno scopo ben preciso, quindi non è bene abusarne.

Un consiglio per tutelare il benessere delle vostre parti intime?

Quello di prestare attenzione alla biancheria usata. Il materiale ideale con il quale devono essere realizzate le vostre mutandine è il cotone, se non per il 100% almeno per il 95%. Questo materiale ha proprietà assorbenti naturali e riduce l’abrasione da strofinamento sulla pelle. Usare qualche piccolo accorgimento può aiutare a mantenere le parti intime in salute.

Se proprio non riuscite a rinunciare all’uso del salvaslip ricordatevi di cambiarlo ogni 4, massimo 6 ore, per evitare ristagni di umido che favoriscono il proliferare dei batteri. Inoltre, esistono dei salvaslip in cotone, molto più comodi e freschi.

Mostra commenti
Una spiegazione per il reale e fastidioso aumento di peso nel periodo invernale
Una spiegazione per il reale e fastidioso aumento di peso nel periodo invernale
Le verdure a foglia verde riducono il rischio di glaucoma
Le verdure a foglia verde riducono il rischio di glaucoma
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Ernia inguinale: il trattamento chirurgico
Ernia inguinale: il trattamento chirurgico
Obesità e diabete: sconfiggerli studiando la termogenesi
Obesità e diabete: sconfiggerli studiando la termogenesi
Problemi della pelle: come riconoscerli e curarli
Problemi della pelle: come riconoscerli e curarli
La quinta settimana di gravidanza: un momento cruciale
La quinta settimana di gravidanza: un momento cruciale