Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Macedonia con spremuta d’arancia, zenzero e noci

Macedonia con spremuta d’arancia, zenzero e noci

Ultimo aggiornamento – 14 aprile, 2020

Indice

Quanti di voi, dopo pranzo o a merenda, non riescono a resistere davanti a una freschissima macedonia?

Questa “insalata di frutta” è, infatti, un piatto apprezzato in tutto il mondo, considerato come un’ottima e gustosa soluzione per assumere tutte le vitamine e i benefici della frutta, utilizzata nella preparazione.

Oltre a essere buona, la macedonia ha anche un nome che richiama l’affascinante storia di Alessandro Magno che, durante il suo impero, giunto nella Macedonia balcanica, si trovò di fronte a una ricchezza culturale inaspettata, derivata proprio dalla mescolanza di popoli diversi.

Un’altra ipotesi, non meno curiosa, attribuisce l’origine della parola a un’antica ricetta che prevedeva l’aggiunta di una pianta dal sapore di sedano, detta macerone, o meglio “prezzemolo di Macedonia”.

Probabilmente, con queste storie vi abbiamo incuriosito, ma il nostro intento è anche quello di sorprendervi con una ricetta originale: scopriamo insieme quale!

Macedonia con spremuta d’arancia, zenzero e noci

Se desiderate fare un figurone con i vostri ospiti, ci riuscirete di certo, servendo questa macedonia e raccontando un po’ della sua storia!

Non ci resta che passare all’elenco degli ingredienti necessari per prepararla (per 4 persone):

  • 2 pere
  • 3 prugne
  • 2 banane
  • 40 gr. di noci
  • 2 bicchieri di spremuta d’arancia
  • 2 cm di radice di zenzero
  • 1 rametto di menta

Come preparare la macedonia? Semplice!

Sbucciate e tagliate in pezzetti la radice di zenzero, le pere, le prugne e le banane.

Versate tutto in piccoli contenitori, come le coppe per la frutta. Aggiungete la spremuta d’arancia e spolverate ancora con lo zenzero e la menta tritati. Alla fine, via con una manciata di noci.

Voilà, la macedonia è servita! Fateci sapere cosa diranno i vostri ospiti e, intanto, buon appetito!

Mostra commenti
Vaccini a scuola: tutto quello che c’è da sapere
Vaccini a scuola: tutto quello che c’è da sapere
Spiedini di pollo
Spiedini di pollo
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Osteoporosi: e se la causa fosse (anche) lo smog?
Osteoporosi: e se la causa fosse (anche) lo smog?
Strabismo: curarlo è possibile?
Strabismo: curarlo è possibile?
Perseguitati dalle zanzare? È tutta colpa dei vostri geni
Perseguitati dalle zanzare? È tutta colpa dei vostri geni
Sesso e mestruazioni? Parliamone.
Sesso e mestruazioni? Parliamone.