Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Se voglio rifarmi il seno, cosa devo fare?

Se voglio rifarmi il seno, cosa devo fare?

Ultimo aggiornamento – 06 luglio, 2011

Indice

Le donne che desiderano rifarsi il seno ricorrono in genere alla Mastoplastica Additiva. La procedura di chirurgia estetica consente di aumentare e rimodellare un seno poco sviluppato o svuotato dopo dimagrimenti o allattamento, consigliata in genere quando una persona non si piace, perché, ad esempio, ha un seno piccolo o più piccolo di quello che vorrebbe. In genere le donne che optano per la Mastoplastica vivono una mancanza riguardante il seno legata al volume o alla forma. Il 50% delle donne che vengono in visita specialistica per una mastoplastica dichiarano di volere il seno, non grande, ma come quello che aveva prima.

Prima dell’intervento è necessario accertarsi di essere nelle condizioni fisiche adatte per poter affrontare la chirurgia estetica in tutta sicurezza. Per questo, è necessario fare degli esami pre-operatori, come gli esami del sangue, l’elettrocardiogramma (ECG) e l’ecografia mammaria. Qualora quest’ultimo esame mettesse in evidenza qualcosa di sospetto, come la presenza di calcificazioni, è necessario un ulteriore approfondimento con una mammografia.

Ci sono dei casi in cui la mastoplastica è sconsigliata. Questi dipendono dalla presenza di determinate patologie: infezione dei dotti galattofori o mastite, in caso di secrezione di latte alla spremitura della mammella (in quest’occorrenza, si consiglia una terapia per smaltire le secrezioni) o nei casi estremi di tumore alla mammella. Una controindicazione minore è l’essersi sottoposti a radioterapia, che aumenta il rischio della contrattura capsulare, una reazione eccessiva dell’organismo alla presenza della protesi mammaria, che schiaccia la protesi e, premendola, la deforma, causando anche dolore. In questo caso è necessaria un’attenta valutazione del caso specifico da parte del chirurgo prima di sottoporsi all’intervento di mastoplastica.

L’autore di questo articolo è il dott.

Dr. Marco Berloco

Chirurgo Plastico LaCLINIQUE®

Mostra commenti
Incontinenza urinaria nella donna
Incontinenza urinaria nella donna
Ansia e panico nei bambini
Ansia e panico nei bambini
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Pet tac: a cosa serve e perché è importante farla
Pet tac: a cosa serve e perché è importante farla
13 consigli per trattare la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
13 consigli per trattare la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
Vaccini: dosi rinforzate per la prossima stagione influenzale
Vaccini: dosi rinforzate per la prossima stagione influenzale
Meningite: quello che i genitori non sanno
Meningite: quello che i genitori non sanno